Come sopravvivere alla festa della mamma quando tua madre è andata via

Questa domenica, milioni di americani mostreranno gratitudine per le loro madri – con mazzi profumati, carte Hallmark (perché una e-card non farà proprio) e colazioni sontuose. La festa della mamma, proclamata festa dal presidente Woodrow Wilson il 9 maggio 1914, è il giorno in cui onoriamo e celebriamo le donne che hanno sostenuto, sgridato, nutrito e amato noi. Ma per coloro le cui madri sono morte, la vacanza è agrodolce, segnata da ricordi sbiaditi, o riflessioni su ciò che "avrebbe potuto essere …" se le nostre madri fossero ancora vivi oggi.

http://www.6seconds.org/
Fonte: http://www.6seconds.org/

Per gli adulti giovani e di mezza età, perdere una madre è un'eccezione piuttosto che la regola. Abbiamo circa il doppio delle probabilità di aver perso un padre come madre. Mentre gli adulti senza madre sono relativamente pochi, le loro esperienze variano notevolmente. Alcuni hanno perso le loro madri inaspettatamente, in un aneurisma cerebrale o in un ictus, in un incidente automobilistico o, ancora più tragicamente, in un suicidio o in un omicidio. Per la maggior parte, però, la morte arrivò alla fine di una lunga malattia cronica. Alcuni hanno visto le loro madri lottare valorosamente con i dolorosi effetti collaterali della chemioterapia prima di soccombere al cancro. Alcuni hanno perso le loro madri "vere" mesi se non anni prima della sua morte, mentre guardavano l'intelligenza, l'intelligenza o l'eloquenza della madre svanire con l'insorgenza dell'Alzheimer. Altri, ancora, guardavano la loro madre lottare per ogni respiro, mentre lei barcollava attraverso le ultime fasi della malattia polmonare. Se la morte di una madre è arrivata improvvisamente o lentamente, non è mai facile, anche se con il tempo la tristezza svanisce. Eppure, il giorno della festa della mamma, le tensioni di una nostalgia amara possono riemergere, soprattutto quando gli spot televisivi ti ricordano di comprare una borsa nuova e il tuo feed di Facebook è pieno di foto dei brunch della festa della mamma degli amici.

Quindi, come sopravvivi alla festa della mamma, quando tua madre non è più in giro?

Apprezzo le cose che renderebbero felice tua madre (e aggiusti quelle cose che non lo farebbero). I genitori vogliono che i loro figli siano felici e al sicuro, anche se non sono più in giro per controllarci. La festa della mamma può essere un momento per fare il punto su tutte le cose della tua vita che renderanno felice la tua mamma – il tuo matrimonio amorevole, la tua carriera soddisfacente o i bambini sani. Sapere che la mamma sarebbe felice delle nostre scelte può essere fonte di conforto e affermazione. Allo stesso tempo, riconoscere ciò che sta andando male potrebbe innescare cambiamenti produttivi. Come reagirebbe tua madre se sapesse che hai tollerato un partner romantico poco gentile o un capo miserabile? O se si fosse preoccupata ad alta voce di sembrare fragile e ansiosa, a causa del tuo frenetico programma di lavoro? Sentendo che tua madre ha ancora le spalle e "sentire" le sue parole di saggezza può innescare cambiamenti sani e necessari.

Goditi il ​​tempo con i tuoi fratelli: tua madre sarebbe contenta. Una cosa che ho imparato sia come ricercatrice in lutto che come adulto i cui genitori sono morti prima del loro tempo è questa: i genitori vogliono sapere che quando lasceranno questo pianeta, i loro figli saranno ancora vicini. Prendi un telefono e chiama i tuoi fratelli. Se vivi vicino a loro, cenare nel ristorante preferito di tua madre e festeggiare come se fosse ancora con te. Oppure usa la festa della mamma come un tempo per pianificare un'uscita estiva in cui tutti i fratelli si incontrano. La vita si fa impegnativa ed è difficile spremere in tempo per i fratelli, ma sarai contento di averlo fatto. E anche tua madre lo sarebbe.

Festeggia le altre mamme nella tua vita. La maggior parte di noi ha figure "simili alla madre" nella nostra vita che amiamo. Cogli l'opportunità di estendere gratitudine e apprezzamento a zia, suocera, sorella maggiore o anche a un mentore sul posto di lavoro che ti ha aiutato a diventare ciò che sei oggi.

Ricorda che la festa della mamma è solo un giorno, ma tua madre sta con te per tutta la vita. La festa della mamma viene solo una volta all'anno, ma i ricordi delle nostre madri sono sempre con noi. Per la maggior parte di noi, un giorno non passa quando non pensiamo alle nostre madri in ritardo, nemmeno per un momento. Ricordando di mandare un messaggio a una persona amata quando il nostro aereo atterra in sicurezza, solo per far sapere loro che "l'abbiamo reso vivo". Una passione per Jeopardy . La convinzione profondamente radicata che una cena di pollo possa curare tutti i mali. Non siamo solo noi – sono le nostre mamme. Non ci aggrappiamo al passato quando pensiamo o parliamo di un genitore che è passato. Ricercatori del lutto sottolineano l'importanza dei "legami continui" con i nostri cari defunti. Pensare a come potrebbero consigliarci quando ci troviamo di fronte a una sfida, o riflettere su quanto sarebbero stati orgogliosi dei nostri ultimi risultati sono esercizi mentali che possono farci sentire meglio e collegarci al passato in modo sano tutto l'anno .

E come puoi sostenere gli amici, per i quali le mimose delle vacanze con la mamma sono una cosa del passato?

Fai domande su di lei. Siamo spesso riluttanti a chiedere ai nostri amici e familiari i nostri cari che sono morti. Siamo preoccupati che li sconvolgeremo. Ma nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Le persone in lutto sono ansiose di parlare dei loro parenti defunti e apprezzano sinceramente l'opportunità di scambiare storie. Vogliono condividere i loro ricordi, i loro aneddoti divertenti o persino raccontare i dettagli della sua morte, cercando di dare un senso a quello che è successo in quel fatidico giorno. Fornire l'opportunità di parlare delle mamme che non sono più con noi può essere catartico per il sopravvissuto.

Condividi le tue storie e i tuoi ricordi. I bambini amano ascoltare storie e scoprire come erano i loro genitori quando erano giovani. Noi esaminiamo le vecchie foto di famiglia e ridacchiamo alle acconciature dei vecchi ritratti degli annuari delle superiori, perché vogliamo sapere "chi era mamma prima che fosse mia mamma?" Se hai storie o ricordi della defunta mamma del tuo amico, condividili! Un nuovo bocconcino divertente o una foto mai vista prima potrebbe essere il miglior regalo che puoi regalare al tuo amico: un nuovo sguardo sulla donna che li ha resi quello che sono oggi.

Solutions Collecting From Web of "Come sopravvivere alla festa della mamma quando tua madre è andata via"