Come sono i problemi di Trump come le audizioni dell'esercito-McCarthy?

D onald Trump non può smettere di twittare; bene per lui, dal momento che ovviamente non ha nulla di importante o benefico per il paese, o il mondo, da fare con il suo tempo. In effetti, spero che continui o addirittura aumenti le sue esplosioni bizzarre – specialmente considerando i suoi attuali impercettibili e forse criminali imprevisti – nella misura in cui questa attività corrisponde all'avvertimento legale che i pesci per lo più si agganciano perché hanno aperto la bocca. Ma per quanto riguarda me? Non faccio tweet e non ho responsabilità legali, ma dopo essermi appena ritirato dal mio lavoro universitario di insegnamento, ho molte richieste benevoli per il mio tempo: moglie, figli, sei nipoti, contributo alla resistenza anti-Trump, così come la manutenzione di due cavalli, una capra, quattro cani, quattro gatti, una fattoria di 10 acri e diversi progetti di libri in corso. Eppure non riesco a staccarmi dalla telenovela legale-politica-etico-personale in corso che ha l'Orange One al centro.

Mi viene in mente uno dei miei primi ricordi chiari, le audizioni Army-McCarthy del 1953, che fu il primo di tali eventi trasmesso in televisione. Ricordo vividamente mia madre incollata alla nostra TV, un grande armadietto di legno con un minuscolo schermo bianco e nero, per letteralmente giorni e giorni. Una volta sono persino tornato a casa da scuola perché era così attratta dal dramma che si stava svolgendo e che si era dimenticata di portarmi lì. Era il primo di quella che sarebbe diventata una punteggiatura periodica in molte persone che guardavano le notizie: il lancio dello Sputnik, l'assassinio di Kennedy, il primo sbarco sulla Luna, il Watergate, le udienze di Anita Hill, l'impeachment di Clinton. Ma le udienze dell'esercito-McCarthy – precipitate quando Tailgunner Joe andò troppo lontano e incluse l'esercito americano nella sua campagna diffamatoria – fu l'inizio, così avvincente da dar luogo a una canzone, "The Senator McCarthy Blues", dei Atomic Platters . Non sembra esserci una clip di YouTube, ma i testi esilaranti (tra cui "Mamma, mamma, dov'è il comunista") sono recuperabili. La canzone mostra anche l'etica prevalente del suo tempo, con un uomo che si lamenta perché la moglie passa tutto il tempo incollata alle udienze, la cena non cotta, il pavimento non lavato e così via.

Ritorno al 2017 e la mia gioia e il mio fascino mentre il cappio si stringe attorno al collo di Trump così che se non altro, la sua presidenza e quello che vedo come il suo ripugnante programma politico sono entrambi sempre più deragliati. Perché sono preso così? Certo, sto facendo il tifo per la massima divulgazione, dolore, imbarazzo e devastante fallout-politico non meno che legale – da questa storia che si svolge. Ma suonerà senza di me, non diversamente da. Forse sono solo uno schifo di una specie di pettegolezzo degno di nota (anche se rifuggivo dalla cultura delle celebrità), o – più probabilmente – dopo aver subito un vero trauma psichico all'indomani delle elezioni di novembre 2016, attualmente sto assorbendo il Trump Troubles come una sorta di calmante schadenfreude.

Mia madre avrebbe capito … si sentiva per McCarthy più o meno come me per Trump. Mio padre non cantava il "senatore McCarthy Blues" quando il lavello era pieno di piatti e la lavatrice, con vestiti non lavati; anche lui guardava le udienze dell'esercito-McCarthy ogni volta che poteva, proprio come mia moglie, come me, passa troppo tempo a seguire i Trump Troubles, godendo di commedie sarcastiche e di devastanti fumetti politici.

La somiglianza chiave, ovviamente, tra le audizioni Army-McCarthy e gli attuali problemi di Trump. è che entrambi rappresentano le risposte appropriate del governo, il controllo dei politici canaglia. McCarthy era una seria minaccia per la democrazia e per la decenza umana fondamentale; così è Trump. McCarthy, tuttavia, non era letteralmente una minaccia per l'intero pianeta; Trump è. Ma in ogni vita, anche all'indomani di un'elezione equivoca e disastrosa, e di un grave pericolo per tutto ciò che tengo caro, un piccolo sole brilla di tanto in tanto, anche se in questo caso attraverso gravi difficoltà per qualcuno che detesto completamente. E non è tutto: quando vogliamo un intrattenimento altrettanto avvincente e ancora più allegro, possiamo assistere al ritorno di Twin Peaks!

David P. Barash è professore di psicologia emerita presso l'Università di Washington e autore di numerosi articoli e libri, tra cui Peace and Conflict Studies , 4th ed. (con C. Webel, Sage, 2017), i prossimi Approaches to Peace , 4 ed. (Oxford University Press, 2017), così come Paradigms Lost: il dolore e il piacere di vedere noi stessi come siamo realmente (Oxford University Press, 2018). Con Judith Eve Lipton, sta attualmente ricercando un libro in discussione con la deterrenza nucleare.

Solutions Collecting From Web of "Come sono i problemi di Trump come le audizioni dell'esercito-McCarthy?"