Come sono diventato uno scrittore

Oggi un cliente ha detto di temere di non poter imparare a scrivere abbastanza bene, così ho deciso di raccontargli la storia improbabile di come sono diventato uno scrittore. Ha detto che gli ha offerto lezioni non solo sulla scrittura ma sul vivere. Quindi forse anche tu potresti trovarlo di valore.

Quando ero al college, stavo pensando di diventare un giornalista, quindi ho preso Advanced Expository Writing. Ero abituato a ottenere A's, quindi quando ho ottenuto un B-, ho deciso di dimenticare la scrittura. Ciò è stato rafforzato dal feedback che ho avuto sul mio primo articolo in una scuola di specializzazione. Avevo lavorato molto duramente, volevo iniziare bene allo spaventoso Berkeley. Ma sul blasone della prima pagina, il professore ha scarabocchiato, "B. Doveva essere una F, tranne che hai lavorato così duramente. Vai al centro di scrittura. "L'ho fatto, non l'ho trovato utile e ho deciso che ero senza speranza.

Ironia della sorte, la scuola di specializzazione mi ha reso uno scrittore peggiore. Mi ha insegnato a scrivere in uno stile a prova di proiettile ma impenetrabile. È solo una leggera esagerazione affermare che il professoriate considererebbe questa una buona frase:

La preponderanza delle prove suggerisce che, fino a quando le covariate come status socioeconomico e valori anomali psicosociali erano controllati, si può ragionevolmente dedurre che il trattamento oggetto dello studio era causale.

Quindi, oltre a sentirmi un cattivo scrittore, ho deciso che se quello è ciò che è una buona scrittura, non volevo essere uno scrittore.

Quando sono stato assunto per insegnare all'Università della California, Davis, la sedia mi ha dato un tour del campus, compresa la sua aula didattica dimostrativa, che all'epoca era vuota. Accanto a un Apple IIe, ho notato la scatola per il programma di elaborazione testi per bambini, Bank Street Writer. Ero stato intimidito dai computer ma pensavo che anche io potessi essere in grado di usare un software per la scuola materna. Ancora fortunato, il computer era stato lasciato acceso e con quel programma di elaborazione testi sullo schermo – non avrei saputo come caricarlo e troppo imbarazzato per chiedere alla sedia di farlo. Ho scritto una frase e sono rimasto stupito dal fatto che consente di rivedere senza usare il bianco!

Tendo a pensare in grande, quindi, proprio lì, ho deciso di bandire tutti i pensieri di essere un cattivo scrittore, di comprare un computer e Bank Street Writer, e usarli per scrivere un libro: Come avere un figlio un'educazione scolastica privata in un Scuola pubblica .

Ho chiesto a quattro persone di rivedere il primo capitolo: mia moglie, la mia vicina di casa (un ufficiale militare in pensione con un dottorato in filosofia che faceva gli impianti idraulici), un'amica che era un'insegnante di scrittura del college comunitario e la madre di mia figlia chi era un insegnante d'asilo. Non un professore tra loro. Il libro era per il grande pubblico e questo è il cui feedback volevo. [I]

Il loro messaggio era coerente: la mia scrittura era contorta e pretenziosa.

Ho apprezzato in particolare i suggerimenti del feedback dell'idraulico parola per parola. Ciò ha migliorato la mia scrittura più di ogni altra cosa che abbia mai fatto. Quindi, se vuoi migliorare la tua scrittura, considera di chiedere a qualcuno del tuo pubblico di destinazione, idealmente chi scrive bene, di criticare il tuo lavoro, parola per parola. Pagare se necessario. Potresti non voler accettare tutti i loro suggerimenti, ma l'esperienza sarà quasi certamente preziosa.

Il feedback di quelle quattro persone ha generato il principio che mi ha guidato nella scrittura del resto di quel libro e nella maggior parte dei miei successivi scritti: Scrivi ciò che è importante ma non ovvio per il mio pubblico di destinazione e dillo nel modo più chiaro possibile. Le persone sono occupate e hanno un'ampia scelta di cosa leggere, quindi il mio obiettivo è dare ai lettori il maggior valore per minuto del loro tempo.

Tuttavia, se una parola più arcana riflette meglio il significato che intendo, la userò, ad esempio "métier" nella frase successiva. Inoltre, se l'umorismo emerge naturalmente, bene, ma io non cerco di essere un umorismo fabbricato in modo divertente, non è il mio mestiere; è scrittori di sitcom ". Immagino che quei principi abbiano funzionato abbastanza bene: ora ho pubblicato ben sette libri e 2.500 articoli.

Quali sono le lezioni di vita incorporate in quella storia?

  • Pensa due volte al giudizio dei professori fidati su ciò che funzionerà nel mondo reale. Fidati di più del tuo pubblico di destinazione.
  • Concentrati non sull'impressione ma sulla comunicazione chiara.
  • La fortuna conta più di quanto vorremmo riconoscere. Se la sedia non mi avesse portato a vedere quella classe dell'asilo, se la scatola del programma di videoscrittura di un bambino non fosse stata in piedi accanto al computer dove attirò la mia attenzione, e se il computer e il monitor non fossero stati e con quel software sullo schermo, potrei non aver mai provato a scrivere un articolo, figuriamoci un libro. Quindi, sì, prova, ma riconosci che se non hai avuto tutto il successo che desideri, non è tutto per te, la fortuna conta.
  • Puoi aumentare le tue possibilità di avere fortuna passando il tempo in cui è più probabile che accadano cose buone. Ad esempio, potrebbe essere più saggio venire presto e rimanere in ritardo in un discorso di affari pubblici piuttosto che andare a sbattere contro una discoteca dove non riesci a sentirti pensare, per non parlare di avere una conversazione significativa. Serendipità pianificata.

Immagino che molti di voi abbiano una storia che incorpora lezioni di vita. Potresti dirlo in un commento su questo post del blog?

Marty Nemko è stato nominato "Best Career Coach della Bay Area" dal San Francisco Bay Guardian e gode di un tasso di soddisfazione del cliente del 96%. Oltre agli articoli qui su PsychologyToday.com, molti altri articoli di Marty Nemko sono archiviati su www.martynemko.com. Dei suoi sette libri, il più rilevante per i lettori di questo blog è Come fare la vita: cosa non ti hanno insegnato a scuola. La biografia di Marty Nemko   è su Wikipedia.

[i] Oggi, sarei stato ancora più preso di mira: lo manderei per la revisione ai genitori di bambini in età scolare, un paio di insegnanti di scuola elementare e un preside.

Solutions Collecting From Web of "Come sono diventato uno scrittore"