Come smettere di posare i sensi di colpa

Nel mio primo articolo su Guilt Trips, ho spiegato come smettere di essere coinvolto in viaggi di colpevolezza.

In questo articolo, ti aiuterò a smettere di fare viaggi di colpevolezza sugli altri.

Se vogliamo abbandonare l'abitudine al senso di colpa, dobbiamo prima capire le motivazioni che alimentano il senso di colpa che inciampa e le ricompense che otteniamo ponendole.

La maggior parte della gente non sa che gettare un senso di colpa è un modo furtivo di sfogare la rabbia sepolta.

Questo modello si forma durante l'infanzia quando i bambini hanno naturalmente paura dei propri sentimenti di rabbia verso i loro genitori. Questa paura deriva dal pensiero magico che è il segno distintivo del cervello di un bambino.

Un aspetto chiave del pensiero magico è la convinzione che i sentimenti siano gli stessi delle azioni. Quindi, se ci sentiamo arrabbiati con i nostri genitori è come ucciderli. Ovviamente, non possiamo rischiare di perdere i nostri genitori, quindi automaticamente seppelliamo la nostra rabbia.

La rabbia sepolta si trasforma in auto-attacco. La rabbia sepolta può anche farci assumere il ruolo di vittima.

Quando un bambino (o adulto) gioca la vittima, punta indirettamente il dito e dice "Sei un bastardo. Guarda come mi hai fatto del male. "

In altre parole, un viaggio di colpa è spesso un'espressione segreta di rabbia!

Non dimenticherò mai una paziente che mi ha detto che quando era una ragazza spesso si faceva strada incosciente correndo a tutta forza contro il muro. Appena prima di uscire, avrebbe detto a se stessa: "Ora i miei genitori soffriranno quando vedranno come mi fanno male".

Giocando alla vittima, stava punendo i suoi genitori con il senso di colpa per sfogare la sua rabbia nei loro confronti. Questo, a proposito, è il meccanismo dietro al suicidio.

Ovviamente, le tattiche di colpevolezza della vittima si ritorcono contro il bigtime. Questo perché il destinatario del viaggio ascolta l'accusa inespressa. Quando ci sentiamo accusati, è naturale rispondere con rabbia. Ma quando il tripper incontra la rabbia piuttosto che la comprensione, il gitone si fa più arrabbiato e fa più viaggi. Ora, siamo in un circolo vizioso che si conclude con rotture, divorzi e persino violenze domestiche.

Quindi, come possiamo interrompere questo ciclo e fermare i viaggi una volta per tutte?

Per prima cosa, dobbiamo essere consapevoli che i nostri sensi di colpa sono espressioni segrete di rabbia.

Quindi, dobbiamo renderci conto che la rabbia non è la nostra linea di fondo emotiva. In parole povere, la rabbia è una cortina di fumo che nasconde i sentimenti più vulnerabili di dolore, paura e tristezza. È comune per gli umani seppellire questi sentimenti vulnerabili e convertirli in rabbia.

Ad esempio, di recente ho incontrato un ragazzo e sua madre che si sono lamentati del fatto che suo figlio la stesse attaccando. L'ho visto mordicchiarla e prenderla a calci nel mio ufficio. All'improvviso, gli dissi: "Ho capito. Trasformi la tua tristezza e ferisci nella rabbia. "Sorrise da un orecchio all'altro, felice di essere capito. Poi, sua madre ha detto: "Oh mio Dio. Questo è ciò che faccio!"

Quando ci rendiamo conto che la rabbia maschera le nostre emozioni più vulnerabili, la prossima cosa che dobbiamo sapere è che questi sentimenti vulnerabili derivano dalla delusione per il fatto che i nostri bisogni non vengono soddisfatti. Le nostre esigenze spesso non vengono soddisfatte perché non affermiamo direttamente ciò che vogliamo. E molti di noi hanno imparato a evitare di affermare ciò che vogliamo perché siamo stati derisi o puniti per aver espresso apertamente i nostri bisogni da bambini.

Di conseguenza, molti di noi hanno imparato ad "esprimere" i nostri bisogni attraverso manipolazioni e viaggi di colpa. E, se queste tattiche funzionassero per noi quando eravamo bambini, continuiamo questi stratagemmi fino all'età adulta.

Nello shortrun, possiamo ottenere quello che vogliamo manipolando un'altra persona. Ma, ricorda, quando usiamo i sensi di colpa per ottenere il nostro modo, alla fine ci stiamo facendo strada a modo nostro!

Nel lungo periodo non molto distante i nostri viaggi creano attriti e combattimenti relazionali.

Perché?

Per i principianti è irritante, come ho detto, essere alla fine di un viaggio.

E, non è raro per la persona che si arrende a un viaggio di colpa per fare una lenta bruciatura. In tal caso, riceveremo rimborsi sulla linea, spesso sotto forma di un altro rifiuto di qualcos'altro che desideriamo. Poi, quando siamo ostacolati, facciamo più viaggi di colpevolezza, e presto siamo presi in un grande circolo vizioso.

C'è solo un modo per eliminare l'abitudine di inciampare nella colpa: sostituirla con comunicazioni dirette in cui affermiamo ciò che vogliamo.

Prima di chiudere, voglio menzionare un altro motivo per cui potremmo fare dei viaggi di colpevolezza: chiedere a un'altra persona di stare zitta.

Come funziona?

Se siamo sensibili e ci feriamo facilmente, potremmo aver imparato che recitare insultato, piangere e reagire in modo eccessivo blocca efficacemente le comunicazioni di un'altra persona con noi.

Ma cosa succede se l'altra persona ha bisogno di dirci quello che stiamo facendo o dire che non funziona per lui o lei?

Se interpretiamo la vittima ferita e manipoliamo e il senso di colpa inciampano nell'altra persona, riusciremo a non sentire ciò che non vogliamo sentire …

Ma le nostre relazioni si indeboliscono quando usiamo viaggi di colpa per chiudere i nostri partner.

Questo perché i nostri partner devono essere in grado di condividere come ci stanno vivendo e viceversa.

Quindi ora siamo in una partita di ping-pong. I nostri partner devono essere ascoltati. Ma per essere ascoltati, dobbiamo comunicare in un modo che non sia ferito. Altrimenti, non ci libereremo mai dei sensi di colpa che vengono usati per chiudere l'altro.

La linea di fondo è questa. Imparare a comunicare correttamente i nostri pensieri e sentimenti è il segreto per abbandonare i sensi di colpa. Il mio libro, Kiss Your Fights Good-bye ti mostra passo dopo passo come adottare queste forme di comunicazione più sane.

Solutions Collecting From Web of "Come smettere di posare i sensi di colpa"