Come sapere se sei nella relazione sbagliata

Rido / Shutterstock

Sono un grande sostenitore delle relazioni. Non incontro spesso coppie per le quali penso che le prospettive siano senza speranza. Certo, alcune relazioni sono negative per entrambe le parti. Ciò che attrae le persone le une con le altre può essere proprio le difese che le trattengono nella vita – per esempio, la persona timida e indecisa che sceglie un partner forte e dominante. Spesso in questa dinamica, la coppia diventa polarizzata – la persona timida si ritira ulteriormente, diventando più invisibile nella sua vita, mentre il partner più assertivo prende il controllo e dirige le loro vite. Tuttavia, il solo rifiuto del tuo partner non risolve il problema di fondo, per nessuno di voi. Affrontare e sfidare le difese che ti portano a scegliere i partner che fai è l'importante compito di rompere questo schema.

Cambiando il modo in cui interagisci con il tuo partner, ad esempio, parlando di più se sei il "silenzioso", inizierai a spostare le dinamiche della tua relazione. Da molto tempo credevo che la migliore impostazione per sviluppare le capacità relazionali e rompere le difese contro l'amore fosse nel contesto di una stretta relazione interpersonale. Se abbandoni la nave o salti in una nuova relazione, non imparerai mai uno stile diverso di relazione. Quindi, per tutte quelle coppie che una volta erano beatamente felici e sinceramente attratte l'una dall'altra in base alle qualità reali che possedevano, credo davvero che dove c'è una volontà, c'è un modo. Se le persone sono disposte a sfidare se stesse e superare le loro difese, possono imparare a creare una relazione felice, soddisfacente, a lungo termine con il loro partner scelto.

Ora, con tutto ciò che detto, naturalmente ci sono alcune relazioni che semplicemente non funzionano. Alcune persone hanno effettivamente un effetto tossico l'una sull'altra, in cui la salute mentale degli individui coinvolti si deteriora. Come puoi dire quando è ora di andare avanti? Certamente, la risposta è unica per la tua relazione. Ma ci sono alcune bandiere rosse a cui prestare attenzione, soprattutto quelle che indicano che tu o il tuo partner state riscontrando un aumento dei sintomi psicologici o una diminuzione della capacità di funzionare. Questi sarebbero segni che potrebbe essere il momento di chiamarlo smesso o, almeno, di chiedere un consiglio o un aiuto esterno.

Ecco alcune domande da porsi per valutare la situazione:

  1. La mia relazione influisce negativamente su altri aspetti della mia vita?
  2. Mi sento turbato e frammentato per un sacco di tempo?
  3. Sono troppo distratto dalla mia relazione per funzionare in modo sano?
  4. Raramente mi sento più come me?
  5. Sono ansioso o disperato nei confronti del mio partner di relazione?
  6. Mi sento come se ci fosse qualcosa di sbagliato in me che sono frenetico da risolvere?
  7. La mia relazione ha influito o danneggiato le mie amicizie?
  8. Ha influito sul modo in cui io sono genitore (cioè sono distratto dal prendermi cura dei miei figli o troppo dipendente da loro per soddisfare i miei bisogni?)
  9. Mi vergogno cronicamente di me stesso?
  10. Mi sento giù o senza speranza nella mia vita la maggior parte del tempo?

Se tu o il tuo partner state sperimentando questo livello di stress psicologico, è importante cercare aiuto. Voi due potreste beneficiare di una separazione o addirittura della cessazione della vostra relazione. Potresti aver formato un legame fantasy distruttivo, un'illusione di fusione, all'interno della quale il benessere psicologico di te e del tuo partner si sta deteriorando.

Un'altra cosa importante da porsi è: "Come sto interagendo con il mio partner la maggior parte del tempo?" Il Dr. John Gottman, uno dei principali ricercatori sulle relazioni, ha trascorso 25 anni osservando le interazioni delle coppie. Osservando le coppie in un "laboratorio dell'amore", scoprì che poteva prevedere con il 94% di precisione che avrebbe divorziato. Secondo Gottman, le coppie felici hanno un rapporto 20 a 1 tra le interazioni positive e quelle negative. Le coppie in conflitto hanno un tasso di 5 a 1, mentre le coppie a breve divorzio sono a .8-a-1.

Con questi numeri in mente, non c'è da meravigliarsi se la ricerca di Gottman ha mostrato che la ragione più comune per cui le coppie si dividono dopo cinque-sette anni è a causa di alti livelli di conflitto. Per le coppie che si separano dopo 10-12 anni, la rottura è solitamente dovuta alla perdita di intimità. Se le tue interazioni con il tuo partner sono prevalentemente negative, è tempo di guardare il tuo comportamento più da vicino.

Gottman elenca i quattro comportamenti più tossici tra le coppie:

  1. Critica: stai incolpando o attaccando il tuo partner?
  2. Difesa: sei chiuso al feedback dal tuo partner?
  3. Disprezzo: stai roteando gli occhi, deridendo o spingendo via il tuo partner?
  4. Stonewalling: sei chiuso nelle tue interazioni con il tuo partner? Il tuo tono di base e il linguaggio del tuo corpo sono distaccati o ritirati?

Questi quattro comportamenti sono tutte caratteristiche di relazione in "un legame fantastico", come mio padre, il dott. Robert Firestone, delineato nella sua tabella di interazione delle coppie, che contrasta in relazione in una relazione ideale con la relazione in un legame fantastico.

Prima di andare nel panico: ognuno di solito si impegna in alcuni di questi comportamenti un po 'di tempo. Siamo umani. Siamo difettosi. E molti di noi, a vari livelli, sono in realtà intolleranti o impauriti dall'amore. Mentre studi la tua relazione, è importante avere a che cosa il Dr. Daniel Siegel si riferisce come atteggiamento del CARBONE nei confronti di te stesso e del tuo partner, se è per questo. COAL è sinonimo di curioso, aperto, accettante e amorevole . Anche se tu e il tuo partner decidete di seguire strade diverse, questo è un atteggiamento sano e utile da mantenere.

Con questo punto di vista, puoi iniziare a porsi le seguenti domande:

  • Mi comporto in modo critico, difensivo, sprezzante o stonewalling verso il mio partner la maggior parte delle volte?
  • Dopo aver maltrattato il mio partner in questi modi, mi sento pieno di rimorso o retto?

Potrebbe sorprendervi che, in base alla sua ricerca, Gottman respinga i problemi di comunicazione, le differenze di genere e l'infedeltà come i più grandi predittori del divorzio. La verità è: potrebbe essere meglio valutare i problemi di cui sopra se si desidera valutare in che punto si è nella propria relazione. Se hai risposto "sì" a molte delle domande precedenti, potrebbe essere il momento di cambiare seriamente.

Come ho detto all'inizio di questo post, credo nella capacità di una persona di sfidare caratteristiche e comportamenti negativi in ​​se stessi. Tutti noi abbiamo difese psicologiche che ci proteggono dal vero amore e dalla vicinanza, e molti di noi scelgono partner che si adattano a queste difese. La soluzione non è necessariamente andare avanti e trovare qualcun altro, perché, poiché prendiamo le nostre difese con noi, porteranno agli stessi problemi in una nuova relazione. Sfidare e cambiare le nostre difese è il lavoro che dobbiamo fare da soli, e una relazione è un ottimo posto per farlo, specialmente quando il risultato è la gioia che proviamo nell'esperienza di essere amorevoli e vulnerabili verso un'altra persona. Tuttavia, la persona con cui ti trovi potrebbe non essere questa persona.

Le relazioni non saranno mai semplici o completamente semplici. Ci saranno sempre lotte e stress in un punto o nell'altro. Tuttavia, quando tutto quello che stai facendo nella tua relazione è in difficoltà e stressante, potrebbe esserci qualcuno là fuori con cui le cose saranno più semplici, qualcuno che sarà più accettante e amorevole nei tuoi confronti. Non devi prima licenziare il tuo partner al 100%, ma magari fare una pausa e vedere come ci si sente.

Rompere è difficile, ma a volte è la cosa migliore per entrambe le persone. Ogni individuo nasce meritevole d'amore, e l'amore vero e duraturo è possibile a lungo termine se abbattiamo le nostre difese e ci lasciamo amare.

Maggiori informazioni su Lisa Firestone su PsychAlive.org.

Scopri di più nel suo prossimo Webinar, "6 motivi per cui molte persone hanno paura dell'amore".

Solutions Collecting From Web of "Come sapere se sei nella relazione sbagliata"