Come ottenere quello che vuoi (senza lamentarti)

How To Get What You Want in Marriage

So cosa stai pensando , "Certo che devo lamentarmi, mia moglie non ascolta mai." Se ti sembra familiare, potresti aver chiesto di far incontrare i tuoi bisogni nel modo sbagliato. In effetti, molte volte le persone pensano di richiedere un cambiamento dai loro partner quando non fanno altro che lamentarsi. I reclami allontanano le persone e costruiscono resistenza. Non suscitano uno spirito di cooperazione. Ho imparato questo in prima persona nel mio stesso matrimonio.

Mio marito, Jim, lavora molto duramente e spesso ama "veg out" nei fine settimana e rilassarsi. Io, d'altra parte, sono una persona abbastanza attiva a cui piace andare in posti e fare cose. Questa è sempre stata una grande differenza tra noi. All'inizio del nostro matrimonio, sedetti Jim e gli dissi che volevo parlargli di qualcosa. Dissi: "Non vuoi mai fare niente durante il fine settimana. Sembra che tutto ciò che ti piace fare sia stare seduti a guardare la TV e aggirarsi per casa. Sì, uscirai a cena ogni tanto, ma è tutto. Non è terribilmente eccitante. "

Abbastanza sicuro, Jim si è difeso e mi ha detto che avrei dovuto fare tutto ciò che volevo, ma che avrei dovuto smettere di tormentarlo. Mi sono davvero arrabbiato; dopotutto, stavo solo cercando di rendere il nostro matrimonio più piacevole per entrambi. Pertanto, ho difeso le mie azioni e mi sono chiesto perché fosse così difensivo. Più mi difendevo, più attaccava.

Per pura frustrazione, alla fine ho detto a voce alta: "Non so perché ti stai arrabbiando così tanto! Tutto quello che voglio davvero che facciamo è andare in città una volta ogni quattro-sei settimane e fare qualcosa fuori dall'ordinario! "Al che lui rispose:" Bene, va bene! Perché non lo dici e basta? "Mi sorprese. Perché, mi chiedevo, se è così disposto ad andare in città con me, ha fatto una tale lotta quando l'ho avvicinato a riguardo? La risposta è stata semplice. È stato il modo in cui mi sono avvicinato a lui che ha fatto la differenza.

All'inizio della nostra conversazione, sebbene la mia intenzione fosse semplicemente quella di dichiarare i fatti nel tentativo di giustificare la mia richiesta di cambiare, in realtà lo stavo condannando per essere quello che è. Naturalmente, questa strategia ha bombardato. Quando ho semplicemente chiesto quello che volevo senza lamentarmi, lui era molto più pronto ad accontentarsi. Divertente come funziona! Da quel momento in avanti nel nostro matrimonio, ho lavorato duramente per chiedere semplicemente quello che volevo piuttosto che dire a Jim di tutte le ragioni per cui ero infelice.

Stai protestando o chiedendo quello che vuoi?

Sebbene tu possa sentirti convinto di aver già chiesto ciò che vuoi senza buoni risultati, potresti aver inavvertitamente fatto quello che stavo facendo – lamentarmi. Ero certo di essere chiaro e concreto sui miei desideri quando, in effetti, l'unica cosa che mi era chiara e concreta era come Jim mi stesse deludendo.

Tieni a mente le tue regole per l'impostazione degli obiettivi

Se leggi questo blog, dovresti già sapere quanto è importante che i tuoi obiettivi siano dichiarati positivamente. È altrettanto importante ricordare che anche i tuoi obiettivi devono essere orientati all'azione.

Se hai bisogno di un esempio, lascia che ti dica nello specifico come abbiamo risolto le nostre differenze su come trascorriamo il nostro tempo nei fine settimana. Invece di dire che volevo che fosse più avventuroso o più coinvolto nella nostra relazione, gli dissi che mi sarebbe piaciuto che venisse con me in città una volta ogni quattro settimane e provare un nuovo ristorante o andare a uno spettacolo. Gli ho anche detto che avrei apprezzato se avrebbe fatto una passeggiata con me o andare al cinema il venerdì o il sabato sera. L'affermazione delle mie richieste in termini orientati all'azione ha aiutato enormemente.

E infine, forse non sei riuscito a infrangere i tuoi obiettivi a piccoli passi e hai frustrato te stesso o il tuo partner aspettandoti troppo presto. Ad esempio, se, dopo essere stati separati per tre mesi e non vedendo molto l'uno dell'altro, la tua riluttante consorte torna a casa e pensi "Dal momento che ha deciso di tornare a casa, ho bisogno di sentirla dire: 'Ti amo, 'subito "sei destinato ad essere deluso. Cerca segni di progresso più piccoli e più realistici.

Ad esempio, se il coniuge è tornato a casa dopo una separazione di tre mesi, un piccolo segno di progresso potrebbe essere l'interesse del coniuge a iniziare una conversazione o a chiedere informazioni sulla tua giornata. Un altro piccolo segno potrebbe essere dormire nella stessa camera invece di dormire in camere da letto separate. Il coniuge potrebbe non essere interessato ad essere sessuale, ma il fatto che lui o lei sia disposto a stare nella stessa stanza con te di notte potrebbe essere un enorme segno di progresso.

Ci sono altri fattori da considerare prima di contattare il tuo partner con le tue richieste di cambiamento.

Il tempismo è MOLTO importante . Sebbene la scelta di un buon momento della giornata o della settimana non garantisca necessariamente il successo, la scelta di un brutto momento garantirà il fallimento. Se voglio garantire che Jim risponderà negativamente, so esattamente quando chiedergli:

  • Poco prima di andare al lavoro
  • Quando è preoccupato o fa qualcosa
  • Quando è al lavoro
  • Quando è molto stanco e vuole andare a dormire

Mentre leggi la lista di cui sopra, probabilmente stai pensando che Jim ha una lunga lista di volte in cui è inaccessibile. Dovrei essere d'accordo Ma ci sono molte altre volte in cui è più ricettivo:

  • Nei fine settimana
  • A cena quando usciamo insieme
  • Al telefono al ritorno dal lavoro

Se ti siedi e pensi davvero a questo, sai esattamente quando il tuo coniuge è disponibile e quando non lo è. In effetti, è quello che sto per chiederti di fare adesso. Anche se non riesci a pensare a volte ti senti sicuro che il tuo coniuge sarà reattivo, so che puoi pensare ai momenti in cui lei o lei non lo saranno. Prenditi il ​​tempo per rispondere alle seguenti domande:

  1. Quando è il mio coniuge meno attento a prestare attenzione, essere conciliante o essere paziente con le mie richieste?
  2. Quando è più probabile che il mio coniuge presti attenzione, sii conciliante o sii paziente delle mie richieste? (Ripensa a un momento in cui hai avuto una reazione positiva dal tuo partner quando hai chiesto qualcosa, Identifica cosa stava succedendo in quel momento).
  3. Ora, impegnarsi a scrivere quando, nei prossimi giorni, dirai al tuo partner cosa vuoi migliorare sul tuo matrimonio.

Chiedere ciò che vuoi può fare la differenza nel mondo

Potresti essere piacevolmente sorpreso nel constatare che fissare gli obiettivi orientati alla soluzione e quindi chiedere quello che vuoi in modo più costruttivo sono estremamente produttivi. Ma anche se ti sei mosso in una direzione positiva, stai solo iniziando a scalfire la superficie quando si tratta di mantenere il tuo matrimonio in carreggiata.

Chiedere può non importare affatto

A volte, non importa quanto bene formi o cronometri una richiesta, il tuo partner potrebbe non rispondere come speravi. Ci sono molte ragioni per cui potrebbe essere così. Potrebbe esserci tanta tensione tra te che il tuo partner non sta per fare nulla che tu chiedi. Oppure, il tuo coniuge potrebbe essere così incerto sul fatto di rimanere sposato, lei o lui potrebbe non essere ricettivo alle richieste di cambiamento in questo momento. Potresti aver parlato tanto del tuo matrimonio che tutto ciò che dici a questo punto va da un orecchio all'altro.

Se il tuo matrimonio è appeso a un filo e il tuo coniuge ha chiarito perfettamente che non è interessato a lavorare sul tuo matrimonio, non chiedergli nulla per ora. Al momento hai pochissimo potere contrattuale. Il tuo primo compito è quello di convincere il tuo coniuge a rendersi conto di quale buona cosa il tuo partner si perderebbe se lei o lui dovessero lasciare il tuo matrimonio. Le probabilità sono, ci sono state volte in cui hai chiesto al tuo riluttante coniuge cose che le hanno spinto via più lontano. Quindi, non chiedere al tuo partner di cambiare una cosa in questo momento se il tuo matrimonio è estremamente traballante. Invece, concentrati su non andare giù tunnel esagerati.

Ricorda, se ti sei detto: "Parlo finché non sono blu in faccia" o "È in un orecchio e fuori l'altro" o "Se te l'ho detto una volta, ti ho detto un milioni di volte, "potresti semplicemente cambiare quello che stai facendo !!!

Michele Weiner Davis è il creatore dei Divorzio Busting Centres, scopri di più su come risolvere i problemi matrimoniali e fermare il divorzio. Seguimi su Twitter @divorcebusting, aggiungi la mia pagina Facebook di divorzi di divorzio e iscriviti ai video di YouTube sul divorzio per ulteriori consigli e imminenti eventi di matrimonio.

Solutions Collecting From Web of "Come ottenere quello che vuoi (senza lamentarti)"