Come l'America ha ottenuto il suo Mojo Back

America Is Back!

L'America è tornata, piccola!

Nel film, "The Spy Who Shagged Me", la premessa è che il Dr. Evil ruba il "mojo" di Austin Power, la sostanza eterea che lo aiuta a essere la spia più grande del mondo e "shagedelic". Allo stesso modo, Al Qaeda ha preso di mira il World Trade Center perché era un simbolo del dominio dell'America, e ad un livello più profondo, perché voleva rubare il mojo dell'America. Dobbiamo ammettere che, come simbolo fallico, le Twin Towers erano un bersaglio piuttosto allettante. "Ehi guarda, sono così virile che ho due peni!"

Perpetrando l'11 settembre, Osama bin Laden è stato in grado di scatenare in America una profonda disfunzione economica che ha paralizzato il morale e contribuito a lanciare una serie di fallimenti nazionali a cascata. È come se l'America fosse stata costretta a subire sette anni di sfortuna, guidata da un'amministrazione che sembrava incapace di fare qualsiasi cosa giusta … meno di tutto, catturare il criminale che lo aveva ideato. Anche l'unico momento luminoso di "Missione compiuta" è diventato un imbarazzante "oops" per il paese.

Ma piccola, siamo tornati. Dopo dieci anni, Ground Zero sta finalmente assistendo ad alcune attività di costruzione, poiché la Freedom Tower viene rapidamente … eretta. E la strada che lo circonda – Wall Street – riprende a calci in culo con "BSD", guadagnando otto punti bonus, dopo aver schivato per un pelo il sistema finanziario. Sempre così lentamente, vengono creati lavori (come mostrato nel diagramma a destra). Inoltre, questo evento simbolico unico e definitivo è avvenuto dopo che tutti, compreso l'ex presidente, avevano quasi perso la speranza e considerato il compito di trovare Bin Laden impossibile.

Il significato simbolico del raid audace del Seal Team Six che ha abbattuto Osama bin Laden non dovrebbe essere sottostimato. Il modo per aggirare una serie di sconfitte è dimostrare letteralmente che l'impossibile non è solo possibile … ma "sì, noi possiamo" raggiungere l'impossibile. L'amministrazione Obama sa che ha bisogno di una vittoria che non solo abbia dimostrato che l'impossibile è realizzabile, ma che fornirebbe un profondo cambiamento simbolico nella coscienza del paese.

Ora, se noi, come nazione, possiamo in qualche modo seguire questo straordinario trionfo con una serie di successi a cascata, potrebbe davvero catapultare di nuovo l'America in alto. Quindi, come possiamo assicurare la nostra rinascita? Sono necessari tre passaggi e, stranamente, il consiglio si applica allo stesso modo sia ai paesi che alle società che cercano di portare a termine con successo un inversione di tendenza.

Innanzitutto, dobbiamo tutti renderci conto che una casa divisa è sempre più debole di una casa unita. Pertanto, dobbiamo porre fine alla polarizzazione creata e sostenuta dagli estremi di entrambi i partiti politici. In un'azienda, è facile: quando il nuovo CEO si dimostra, il Consiglio gli darà il potere di licenziare il deadwood che era fedele alla filosofia e agli obiettivi della precedente amministrazione fallita. In altre parole, pulisci casa.

Sfortunatamente, in un paese civile non è possibile chiedere a tutte le persone fedeli alla precedente amministrazione di trasferirsi semplicemente in qualche altro paese e smettere di bloccare il progresso, quindi dobbiamo imparare un nuovo modo di depolarizzare e riunire l'America. La triste realtà è che non siamo più gli Stati Uniti d'America, ma piuttosto gli Stati divisi d'America, ben separati tra democratici e repubblicani, in stati rossi e blu, in Liberalia e Murdochland. Essere uniti significa trascendere le nostre differenze e imparare come realmente desiderare obiettivi comuni ed essere armoniosi. Pertanto, coloro che cercano di polarizzare il paese per il proprio guadagno – che si tratti di valutazioni migliori o di potere politico – sono il vero nemico dell'America.

Quindi, come possiamo portare l'America, o qualsiasi azienda che si trova di fronte all'arduo compito di strappare una svolta, di nuovo insieme? Ci sono tre passi che dobbiamo prendere, come paese o azienda, per riunirci e vincere.

Il primo passo è il più difficile: dobbiamo concordare, come una marcia in avanti collettiva verso il futuro, decidere le cose in base alla ragione, ai fatti e al coraggio, invece del dogma, della politica e della paura. Ad esempio, in un'azienda che sta tentando un'inversione di tendenza, i modi falliti di fare le cose devono essere fermati. Coloro che insistono nel far funzionare le loro divisioni lungo i vecchi metodi che si dimostrano non redditizi, devono essere rimossi dall'autorità, non importa quanto potere politico esercitino. La mela cattiva rovina un barile. Equivalentemente, per il nostro paese, coloro che credono irrazionalmente che il presidente Obama non sia nato negli Stati Uniti e quindi non un legittimo comandante in capo … semplicemente, hanno bisogno di superarlo. Coloro che sono afflitti da tali teorie cospirative devono almeno cercare di riprendersi dalla dissonanza cognitiva che impedisce loro di vedere chiaramente la realtà. È solo vedendo la realtà – fatti e dati – che possiamo muoverci verso un futuro positivo.

Il secondo passo è imparare come rischiare di nuovo. Proprio come il presidente Obama, che ha preso la rischiosa decisione di usare Seal Team Six, invece di cancellare il sito con una bomba in modo sicuro da 30.000 piedi, ha scelto di correre un grosso rischio per una grossa ricompensa. Allo stesso modo, i capitani di industria e venture capitalist hanno bisogno di imparare come rischiare di nuovo, per fare investimenti, per finanziare progetti di chancy, per inseguire nuovi mercati, per tentare le IPO. L'altro giorno a pranzo, ho sentito un venture capitalist nel prossimo stand a parlare con un collega. Quando gli è stato chiesto se mettere dei seed money in una startup, ha ammonito: "Perché correre il rischio? Prometti solo che sei interessato e spingili a costruirlo senza rischiare nulla. È come avere un'opzione gratuita! "Questo è esattamente il tipo di pensiero che blocca la ripresa. Assumendo rischi e iniettando denaro all'avvio nel sistema, il mercato avvia nuovamente il backup. Invece, molti VC si comportano come i lemming – felicemente seguendo una bolla fino a quando non scoppia, ma senza il coraggio e il coraggio di investire quando i tempi sono maturi … quando c'è sangue per strada.

Il terzo passo è ricostruire una cultura della competenza. Durante l'amministrazione Bush, i successi continuarono a venire. Era come guardare Keystone Kops alla Casa Bianca. Eccone uno nuovo: è stato recentemente rivelato che la Casa Bianca di Bush ha ignorato un rapporto segreto dell'MI6, l'agenzia di intelligence britannica, un anno prima dell'11 settembre , che avvertiva dei piani di Al-Qaeda di usare "aerei commerciali" in modi non convenzionali, "possibilmente come bombe volanti". Semplicemente ignorato.

Job Growth under Bush vs Obama

Sulla strada della ripresa

Al contrario, considera quanto meticolosamente il Team Obama programmò la recente operazione, che includeva l'osservazione paziente e segreta del compound di Bin Laden per diversi mesi, l'uso rischioso di una variante segreta dell'elicottero d'assalto Blackhawk e la costruzione di una replica del bersaglio sito, quindi Seal Team Six potrebbe allenarsi all'infinito per aumentare le probabilità di successo – e naturalmente la forza di mantenere l'operazione completamente segreta, invece di spargere i fagioli prematuramente per ottenere un favore politico. La cultura della competenza di Obama è ulteriormente dimostrata dai costanti risultati ottenuti negli ultimi due anni: il risparmio dei mercati finanziari, il risparmio dell'industria automobilistica, l'annullamento delle perdite di posti di lavoro della precedente amministrazione, il superamento di una riforma sanitaria significativa. Ed è così che costruisci una cultura della competenza – aspiri all'eccellenza, tratti ogni compito come se le vite dipendessero da esso e prendi un successo alla volta.

L'America è tornata, piccola. E ora siamo a un bivio. Dobbiamo decidere se noi, come nazione, uniti dall'intenzione e dalla determinazione, avanzeremo coraggiosamente verso il futuro insieme, o continueremo a essere divisi, in guerra con noi stessi e gli altri in tutto il mondo, controllati dalla paura e aggrappati disperatamente al passato. Quella decisione deve essere presa da ogni americano, ora che abbiamo il nostro ritorno.

Solutions Collecting From Web of "Come l'America ha ottenuto il suo Mojo Back"