Come la tua postura può metterti in controllo

Se mostri solo entusiasmo, fai domande e parli autorevolmente, è tutto ciò di cui hai bisogno per ottenere quel lavoro, fare l'impressione nel gruppo o fare una buona presentazione – secondo molti consulenti e consulenti di carriera. Tuttavia, un fattore spesso sottovalutato – una buona postura – potrebbe essere una forza ancora più potente, in particolare se le persone che state affrontando sono più potenti e influenti nella gerarchia.

Secondo una ricerca della L. Huang e dei suoi associati, della Kellogg School of Management della Northwestern University e pubblicata su Psychological Science, la postura gioca un ruolo importante nel determinare se le persone agiscono come se fossero realmente responsabili. La ricerca rileva che "la postura espansiva" o il posizionarsi in un modo che apre il corpo e occupa più spazio, attiva un senso di potere che produce cambiamenti comportamentali in una persona indipendentemente dal loro rango effettivo o ruolo gerarchico in un'organizzazione.

Queste nuove scoperte dimostrano che la postura può essere più significativa per la manifestazione psicologica di potere di una persona che il loro titolo o rango da solo. Questa ricerca è la prima a confrontare direttamente l'effetto sul comportamento di avere un ruolo di grande potenza contro l'essere in una postura ad alta potenza. I ricercatori hanno costantemente trovato nei loro tre studi che la postura contava più che un ruolo gerarchico: aveva un forte effetto nel far riflettere e agire in modo più efficace. In una situazione di colloquio, ad esempio, la postura di un intervistato non solo trasmetterà sicurezza e leadership, ma la persona effettivamente penserà e agirà in modo più potente.

"La copertina del 5 aprile 2005 del New Yorker è un classico esempio di come può essere indicativa la postura nel determinare se le persone agiscono come se fossero in carica", sostiene Adam Galinsky, professore di etica e decisioni in management presso la Kellogg School of Management . "L'immagine descrive i rapporti di potere tra l'ex presidente Bush – mostrati con un grembiule, piumino e una postura appiattita, mentre l'ex vicepresidente Dick Cheney ha entrambe le braccia estese lungo lo schienale di un divano, con le gambe distese su un tavolino da caffè. Quando il ruolo gerarchico e la postura fisica divergono in questo modo, la postura sembra essere più importante nel determinare come le persone agiscono e pensano. "Secondo Galinsky, il ruolo delle posizioni potenti è importante per chi cerca nuovi posti di lavoro nel 2011.

Uno studio di Richard Petty dell'Ohio State University e Pablo Brinol dell'Universidad Automonma de Madrid, pubblicato sull'European Journal of Social Psychology, ha dimostrato che sedersi dritto sulla sedia non è solo un bene per la propria postura, ti dà anche più fiducia nei tuoi pensieri. I ricercatori hanno scoperto che le persone a cui era stato detto di stare dritte avevano più probabilità di credere ai pensieri che annotavano mentre si trovavano in quella posizione, riguardo al fatto che fossero qualificati per un lavoro. Al contrario, quelli erano accasciati sui loro banchi erano meno propensi ad accettare questi sentimenti scritti sulle loro qualifiche.

"Alla maggior parte di noi è stato insegnato che sedersi dritto dà una buona impressione ad altre persone", ha detto Petty, "ma si scopre che la nostra postura può anche influenzare il modo in cui pensiamo noi stessi. Se ti siedi dritto, finisci per convincerti per la postura in cui ti trovi. "Petty sosteneva che" stare seduto dritto è qualcosa che puoi allenarti a fare, e ha dei benefici psicologici – purché tu abbia generalmente pensieri positivi “.

Quindi sembra che una potente applicazione del linguaggio del corpo sia la postura, in particolare se combinata con pensieri positivi.

Puoi seguirmi sul mio blog personale o su Twitter.

Solutions Collecting From Web of "Come la tua postura può metterti in controllo"