Come imparare il pensiero critico

Alcuni lettori potrebbero pensare che tu debba essere intelligente per pensare in modo critico. Ma un corollario è che imparare a pensare in modo critico ti rende intelligente. L'ipotesi è che si possa imparare a pensare in modo critico (cioè, sii intelligente). L'ipotesi è corretta. Qui, spero di mostrarti come puoi diventare più intelligente imparando le capacità di pensiero critico.

Richiedici di pensare in modo critico

Quando leggi o ascolti gli altri parlare, costringiti a diventare più attento e impegnato con le informazioni. Chiedere domande assicura impegno.

Impara e cerca errori di pensiero comuni

Sfortunatamente, alla maggior parte degli adulti non viene insegnata la logica formale, nemmeno al college. I corsi di logica del college sono elettivi e sono resi confusi da premesse, proposizioni ed equazioni ottuse. Ma la logica del senso comune può essere sufficiente. Ho pubblicato un elenco di errori di pensiero comune altrove. [1] Ecco alcuni degli errori di pensiero più seri:

Appello all'autorità o al consenso : tentare di giustificare la conclusione citando un'autorità nel suo sostegno o sulla base di quante persone hanno la stessa opinione.

Selettività dell'argomento : sorvolare su prospettive alternative (spesso chiamate "cherry picking"). Non è solo giusto, ma di solito utile includere posizioni opposte quando si fanno argomenti per sostenere una posizione. Comunemente, le argomentazioni opposte, anche se sbagliate nel loro complesso, di solito hanno un certo grado di verità che deve essere accolto.

Ragionamento circolare : ragionamento in cui la premessa di un argomento o di una conclusione viene utilizzata come supporto per l'argomento. Di solito, questo accade quando le prove mancano o vengono ignorate.

Bias cognitivo di scorciatoia : attaccare ostinatamente con una vista o argomento favorito per una posizione, quando esistono altre possibilità più fruttuose. Per esempio, anche i maestri di scacchi possono usare una mossa consolidata quando è disponibile una tattica migliore.

Confondere la correlazione con la causalità : asserendo che quando due cose accadono insieme, e specialmente quando si verifica prima dell'altra, quell'unica cosa provoca l'altra. Senza altre prove più dirette della causalità, questa ipotesi non è giustificata. Entrambi gli eventi potrebbero essere causati da qualcos'altro. Esempio: pioggia e fulmine vanno insieme, ma nessuno dei due causa l'altro.

Confusione di esclusività : incapacità di riconoscere elementi di compatibilità in più idee o fatti apparentemente in conflitto. È importante sapere se sono indipendenti, compatibili o mutuamente esclusivi. Esempio: i concetti di evoluzione e creazionismo, come sono tipicamente usati, si escludono a vicenda. Tuttavia, in altri termini, hanno condiviso elementi di accordo.

Falso analogia : spiegare un'idea con un'analogia che non è parallela, come nel confrontare mele e arance. Mentre le analogie e le metafore sono potenti strumenti retorici, non sono equivalenti a ciò a cui fanno riferimento.

Saltare alle conclusioni : usando solo pochi fatti per una conclusione definitiva. La situazione più comune è la mancata considerazione di alternative. Una causa associata è l'incapacità di mettere in discussione e testare le assunzioni utilizzate per arrivare a una conclusione.

Overgeneralization : assumendo che ciò che è vero per uno è vero per qualcos'altro. Esempio: alcuni scienziati che studiano gratis affermano che il processo decisionale per fare un pulsante è lo stesso per decisioni più complesse.

Impara strategie specifiche

Sii consapevole del tuo pensiero . Spiega agli studenti la necessità di pensare a come pensano. Questa è l'arte dell'introspezione, focalizzata sull'essere consapevoli di cose come il proprio grado di vigilanza, attenzione, pregiudizio, stato emotivo, esplorazione delle opzioni di interpretazione, sicurezza di sé.

Allena la capacità di concentrazione . Nel mondo multi-tasking di oggi, agli studenti manca solitamente la capacità di concentrazione. Sono facilmente distratti. Non ascoltano bene e non sono molto efficaci nell'estrarre il significato da ciò che leggono.

Utilizza il ragionamento basato sull'evidenza . Non confondere l'opinione con i fatti. Quando gli altri fanno un reclamo, non accettarlo senza prove a sostegno. Anche allora, cerca prove contrarie che siano omesse.

Identifica ciò che manca . Nella conversazione o nella lettura, i punti più importanti possono essere ciò che non è dichiarato. Questo è particolarmente vero quando qualcuno sta cercando di convincerti del loro punto di vista.

Fai domande e fornisci la tua risposta . Ho avuto un professore, CS Bachofer presso Notre Dame che ha costruito un intero corso basato su questo principio. Per ogni incarico di lettura, ha richiesto agli studenti di fare una domanda provocatoria sulla lettura e poi scrivere come si potrebbe rispondere. Gli studenti hanno discusso reciprocamente domande e risposte. Sviluppare questo come un'abitudine pensante ti assicurerà che diventerai un pensatore più critico, imparerai di più e fornirai un certo grado di illuminazione agli altri con cui interagisci.

Solutions Collecting From Web of "Come imparare il pensiero critico"