Come il migliore amico di un uomo è più che un semplice compagno

Kristen Fuller
Fonte: Kristen Fuller

Ci sono pochissime istanze che riescono a mettere un sorriso sul volto di quasi ogni individuo: un bambino sorridente, una coppia di anziani che si tengono per mano e un cagnolino che cammina accanto al suo padrone. I proprietari di animali domestici faranno quasi tutto per i loro amati cani e più che probabile che sentimento e amore siano reciproci, poiché i cani sono in realtà creature leali e sociali. La nostra coda scodinzolante, il recupero delle palle, lo scavo della sporcizia, l'uccellino che insegue i compagni pelosi sono di solito i nostri protettori e i nostri migliori amici e il forte legame tra cani e umani è stato intorno per secoli. L'arte europea del 19 ° secolo descrive i cani come membri di una famiglia, piuttosto che come proprietà. La Regina Elisabetta II considera i suoi corgi come membri della sua famiglia e ha supervisionato un programma di allevamento di corgi sin dagli anni '50 – illustrando l'importanza dei cani addomesticati come compagni.

Oggi, è abbastanza comune vedere i cani vestiti in abiti che camminano per strada con i loro compagni umani. I canini da compagnia vestiti con maglioni hanno sicuramente fatto molta strada dai loro parenti più stretti: il lupo. Oggi, i nostri amati cani non sono solo compagni, ma servono molti ruoli nella società. Oggi i cani hanno molti titoli di lavoro: ricerca e soccorso, cani poliziotto, cani da pastore, cani da guardia, cani da assistenza e persino cani da supporto emotivo.

Kristen Fuller
Fonte: Kristen Fuller

Un cane era una volta un lupo

Tutti i cani sono canidi, una parola derivata dalla classificazione scientifica della famiglia dei "Canidi", che comprende coyote, volpi, sciacalli, lupi e numerose altre specie. Il nome scientifico dei cani domestici è "Canis lupus familiaris", una sottospecie del lupo grigio, da cui ricaviamo più di 400 razze canine distinte. Molti studi hanno confrontato le somiglianze e le differenze tra lupi e cani dal momento che sono correlati. I lupi divennero predecessori dei cani, uno degli animali da compagnia più popolari dell'umanità. I lupi adulti sono noti per essere distaccati, ritirati e persino aggressivi, ma quando sono abbastanza giovani assomigliano ai cuccioli – giocosi, carini e persino abbaiando come un cane. È straordinario come un animale un tempo vizioso si sia evoluto nel migliore amico dell'uomo.

È vero che i cani svolgono un ruolo importante nella società; dalle loro professioni formali come cani da lavoro ai loro ruoli importanti come compagni, i cani toccano e aiutano molte vite. Eppure c'è una linea sottile tra il migliore amico dell'uomo e un animale vizioso temuto.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno riferito che nel 2001 oltre 368.000 morsi di cane hanno portato a visite di pronto soccorso. L'American Society of Plastic Surgeons ha riferito che nel 2012 più di 27.000 persone hanno ricevuto un intervento di chirurgia ricostruttiva a seguito di un attacco di cane. I costi accumulati dai morsi di cane sono astronomici – che coinvolgono le spese mediche, l'assicurazione dei proprietari di casa, gli onorari degli avvocati, le tasse per il controllo degli animali e così via.

Sebbene continui il dibattito in corso sul fatto che gli esseri umani abbiano cani corrotti o se contribuiscano al comportamento di un cane, il punto è che i cani erano un tempo lupi selvaggi e, come razza umana, dobbiamo riconoscerlo e rispettarlo. I meccanismi di difesa innata di un cane differiscono da quelli di un essere umano e molti di questi meccanismi di difesa possono comportare aggressività, soprattutto se il cane sta proteggendo il proprio essere umano o il proprio territorio. Dall'altra parte della medaglia, i cani possono essere gli animali più compassionevoli che traggono beneficio dalla compagnia umana e viceversa.

Come animali da soma, i lupi sono ferocemente fedeli al branco e sottomessi al lupo alfa. Questa caratteristica innata si è trasferita ai cani domestici in quanto fedeli alle loro famiglie umane – o "il branco" – e obbedienti alla persona che funge da custode principale – o al "lupo alfa". Questo concetto è stato frainteso, quindi è importante chiarire che i lupi alfa sono figure genitoriali benevoli che si prendono cura del branco, piuttosto che i dittatori che si impadroniscono del branco con la forza. Questo è importante per capire chi vive con un cane o cerca di allenarlo.

Kristen Fuller
Fonte: Kristen Fuller

I cani vanno a lavoro

I cani sono uno dei compagni più popolari degli umani. Sono anche molto intelligenti e possono essere ben addestrati per aiutare i loro umani a svolgere determinati compiti come allevare il bestiame, rendendo la vita in fattoria molto più facile per il contadino. Inoltre, i cani vengono addestrati in altre professioni e possono aiutare a rilevare droghe illegali, bombe, profumi da una scena del crimine. Sono il "braccio destro" di molte forze di polizia. I cani hanno lavorato con le forze dell'ordine sin dal 1800. Il segugio inglese fu incaricato di cercare Jack lo Squartatore nel 1888. Nel 1889, il Belgio iniziò ad addestrare i cani a lavorare nelle forze di polizia.

Oggi le unità K-9 sono abbastanza comuni e questi cani svolgono un ruolo molto speciale nel lavoro di polizia. Non è raro che il grande pubblico possegga un cane per proteggere la propria casa. Come animali territoriali, i cani possono essere addestrati a proteggere la casa e il cortile, ad abbaiare come un allarme intruso e ad attaccare su richiesta quando i loro proprietari e proprietari sono minacciati.

I cani di assistenza aiutano le persone con tutti i tipi di disabilità a funzionare nella società. Il tipo più noto di assistenza canina è il cane guida che aiuta i non vedenti. I cani udenti avvisano i non udenti di pericoli, allarmi o altri rumori importanti. Molti cani di assistenza sono stati addestrati per aiutare i veterani o le persone con PTSD a far fronte a questo disturbo e ad altri disturbi mentali. Questi cani guida possono aiutare coloro che lottano con le sfide mentali per navigare nella vita di tutti i giorni.

Il ruolo emotivo della compagnia di animali domestici

Naturalmente, la ragione più popolare per cui abbiamo cani è per la loro compagnia. Le prove dimostrano che i cani aiutano le persone a vivere una vita più sana e più felice. I cani hanno dimostrato di migliorare la salute cardiovascolare e mentale dei loro umani riducendo la pressione sanguigna, aumentando l'esercizio fisico e diminuendo i livelli di stress e ansia. Hanno anche dimostrato di aiutare nel trattamento della depressione e del dolore.

Quasi 78 milioni di cani sono animali domestici negli Stati Uniti. Proprio come la regina Elisabetta, molte persone in tutto il mondo riferiscono che i loro cani fanno parte della famiglia e sono altrettanto importanti dei loro figli e dei loro coniugi. In effetti, molti partner romantici discutono scherzosamente che preferiscono il loro cane al coniuge e non è raro che le coppie litighino per la custodia del cane dopo la rottura. I cani rubano i nostri cuori, masticano le nostre scarpe e possono devastare le nostre vite, ma ci portano infinite quantità di gioia e ci permettono di impegnarci in interazioni sociali. Le personalità amichevoli ed estroverse dei cani permettono loro di esporre i loro compagni umani ad altre persone, facilitando potenzialmente nuove amicizie tra gli umani. Inoltre, i cani possono servire come partner di attività, mostrare animali e surrogati per la compagnia umana.

I cani svolgono un ruolo importante nella terapia assistita dagli animali. Sono noti per visitare i pazienti negli ospedali, visitare gli anziani nelle case di cura e fornire compagnia a coloro che sono stati diagnosticati disturbi mentali e fisici. Alla fine della giornata, i cani possono essere "i migliori amici dell'uomo", ma servono anche a molti scopi importanti nella società.

Kristen Fuller
Fonte: Kristen Fuller

Solutions Collecting From Web of "Come il migliore amico di un uomo è più che un semplice compagno"