Come i bambini apprendono da sbagliato

“Dr. Laura … Come fanno a sapere il bene dal male quando non viene mai insegnato qualcosa succederà quando sbagliano? "

Nel nostro ultimo post, abbiamo affrontato il fatto che la punizione in realtà non insegna ai bambini

 iStock/Used with Permission
Fonte: iStock / Usato con autorizzazione

giusto da sbagliato In effetti, molti studi dimostrano che la punizione insegna semplicemente ai bambini a non farsi prendere in errore.

Quindi oggi pensiamo a come i bambini imparano il bene dal male.

I piccoli vogliono ciò che vogliono e gli piace essere padroni di se stessi. Ma dipendono anche da noi, i genitori che si prendono cura di loro, e hanno fiducia in noi per avere a cuore i loro migliori interessi. Potrebbero non sempre fare ciò che diciamo, ma alla fine faranno sempre ciò che facciamo. Quindi la maggior parte di ciò che i bambini apprendono su come comportarsi è da ciò che modelliamo.

Ecco perché, indipendentemente da ciò che insegni consapevolmente tuo figlio, imparerà ciò che vive.

  • Quando li aiutiamo allegramente a pulire il latte versato, apprendono che non è un'emergenza, quindi non hanno bisogno di piangere o di incolpare e possono semplicemente risolvere il problema.
  • Quando offriamo comprensione come diciamo di no alle loro richieste, apprendono che non otterranno sempre ciò che vogliono, ma ottengono qualcosa di meglio – una mamma o un papà che capisce sempre.
  • Quando siamo lì per ascoltare, apprendono che la vita può essere dura, ma possono sempre recuperare e trovare un modo migliore.
  • Quando ci dilettiamo, apprendono che hanno un valore.
  • Quando perdoniamo i loro errori, imparano che nessuno è perfetto, ma sono più che sufficienti proprio come sono.
  • Quando ci scusiamo e facciamo ammenda, imparano a riparare il danno che fanno.
  • Quando proviamo a vedere il loro lato delle cose, cercano di vedere il nostro lato delle cose e non vogliono deluderci.
  • Quando siamo compassionevoli di fronte ai loro turbamenti, apprendono che le emozioni non sono un'emergenza e possono essere gestite.
  • Quando condividiamo con loro, da cuore a cuore, la nostra preoccupazione per il fatto che il cane abbia fame perché si sono dimenticati di dargli da mangiare, apprendono che non vogliono mai più ferire una creatura indifesa.
  • Quando li aiutiamo a inventare un sistema per ricordarsi di dare da mangiare al cane in modo che non dimentichino in futuro, imparano a gestirsi da soli.

Al contrario,

  • Quando li puniamo per aver dimenticato di dar da mangiare al cane, si arrabbiano con noi e con il cane, il che non li spinge a desiderare di prendersi cura di lui.
  • Quando urliamo contro di loro, apprendono che gli scoppi d'ira sono ok, e imparano a urlarci contro.
  • Quando li puniamo, apprendono che è come risolvere i problemi – le persone con più potere possono usarlo contro le persone con meno potere.
  • Quando bestemmiano con un altro autista, imparano l'inciviltà, per non parlare di alcune parole imbarazzanti.
  • Quando mentiamo a qualcuno al telefono mentre ascoltano, apprendono che la disonestà è ok.
  • Quando mentiamo sulla loro età per farli entrare in un parco di divertimenti, scoprono che barare è ok.
  • Quando acceliamo in macchina, apprendono che infrangere la legge è ok se non ci facciamo prendere.
  • Quando promettiamo di giocare con loro e poi di rinnegare, imparano che le promesse possono essere infrante.
  • Quando ignoriamo i sentimenti che hanno guidato il loro comportamento, apprendono che non c'è nessuno che li aiuti con i grandi sentimenti spaventosi che emergono e li spingono a "fare male".
  • Quando li sculacciamo, apprendono che alle persone più grandi è permesso colpire le persone più piccole.
  • Quando li puniamo, apprendono che sono persone cattive – cattivi per aver sbagliato, cattivi per avere i cattivi sentimenti che li hanno fatti sbagliare, cattivi per essere arrabbiati con noi per averli puniti, e cattivi perché sanno che non lo faranno essere in grado di impedirsi di farlo di nuovo.

I bambini non imparano il bene dal male essendo puniti, così come non imparano il rosso dal blu essendo puniti. I bambini imparano quando li mostriamo in rosso, e anche quando mostriamo gentilezza, responsabilità, generosità, onestà, compassione e tutte le altre cose che vogliamo che imparino, in azione, ogni giorno.

Quando i bambini si sentono vicini ai loro genitori, vogliono "seguirli". Andare contro i loro genitori andrebbe contro le persone più importanti della loro vita. Ecco perché la connessione è il 90% della genitorialità. Finché il bambino non sente la connessione, non è aperta alla nostra direzione.

Naturalmente, la corteccia prefrontale in grado di mantenere forti emozioni sotto controllo per aiutare il bambino a comportarsi è ancora in via di sviluppo fino all'età di 25 anni, quindi il bambino non sempre farà la scelta giusta. Ma se stai genitorialo con una guida amorevole, almeno sarà più probabile che VUOI fare la scelta giusta.

Devi essere perfetto? No certo che no. Ma non puoi nemmeno aspettarti che tuo figlio sia perfetto.

Modellare l'auto-perdono e fare ammenda fa parte dell'insegnare al bambino a riparare le inevitabili piccole rotture che accadono tra gli umani, anche quando ci amiamo. Fa parte del modo in cui tieni il bambino connesso e che vuole "fare bene".

Ma cosa succede se tuo figlio conosce il bene e continua a scegliere "sbagliato"? Questo è il nostro prossimo post. Nel frattempo, perché non andare ad abbracciare tuo figlio?

Solutions Collecting From Web of "Come i bambini apprendono da sbagliato"