Come ho insegnato la teoria della prospettiva a mio figlio

Caro figlio, oggi voglio parlarti di come le persone prendono decisioni. Molte scelte nelle nostre vite hanno esiti incerti. La scelta tra due alternative comporta spesso un rischio, ad esempio se dovresti spendere i tuoi soldi per il compleanno su una nuova bicicletta o su una PlayStation. Ogni scelta è come due lati di una moneta: c'è il rischio di perdere qualcosa (una perdita) e l'opportunità di ottenere qualcosa (un guadagno). Se spendi i soldi del tuo compleanno su una nuova bicicletta, perderai l'opportunità di spendere i tuoi soldi su altre cose e ottenere il piacere di avere una bicicletta e usarla per attraversare il quartiere; se spendi i tuoi soldi per il tuo compleanno su una PlayStation perdi l'opportunità di spendere i tuoi soldi su altre cose e ottenere il piacere di avere una PlayStation per giocare con i tuoi amici. Entrambe le alternative implicano guadagni e perdite.

Questi tipi di scelte sono determinati da tre modi di pensare , che influenzano il modo in cui valutiamo i risultati attesi delle nostre decisioni e, di conseguenza, le scelte che facciamo.

1) Il primo si chiama Loss Aversion

Per noi umani, perdere qualcosa fa più male che guadagnarci. Questo accade perché siamo avversi alla perdita . In effetti, la scienza dell'avversione alla perdita dice che perdere qualcosa ti fa sentire triste due volte (concediamogli due frownies [:-(] [:-(]) quando ti senti felice quando ottieni qualcosa (concediamogli una faccina [:-)]). Perdere il portamatite è il doppio ([:-(] [:-(]) come ottenere un nuovo astuccio ([:-)]). Ciò significa che, se si perde la matita caso e lo trovi di nuovo il giorno dopo, ti sentirai tre volte più felice (due cancellando la perdita e uno dal guadagno) di quanto hai sentito quando lo hai ricevuto per la prima volta.

2) Il secondo è chiamato Sensibilità decrescente

So che ti piace molto la mousse al cioccolato. Ma quando ti do una mousse al cioccolato per dessert, il primo cucchiaio di mousse al cioccolato ha un sapore molto migliore del quinto cucchiaio, il quinto cucchiaio meglio del sesto, e così via … Questo significa che la nostra sensibilità alle cose diventa sempre più piccola. Se accendo una luce fioca nella tua stanza buia mentre stai dormendo, avrà un grande effetto. Ma la stessa luce fioca potrebbe essere difficile da vedere nella tua stanza luminosa durante il giorno. Allo stesso modo, se taglio la tua indennità di $ 20 di $ 5, la sentirai più di quanto faresti se avessi una indennità di $ 30, ma meno di quanto faresti se avessi un assegno di $ 10, anche se la differenza ($ 5) è la stessa in tutti e tre i casi.

3) Il terzo è chiamato punto di riferimento

Immagina di bere una coca cola di ghiaccio dopo aver preso una zuppa calda o dopo aver preso un gelato. La cola sembrerà più fredda dopo aver avuto la zuppa che dopo aver avuto il gelato. Ciò accade perché la bocca si abitua a un punto di riferimento (calore con la zuppa e freddezza con il gelato) che determina il modo in cui si sperimenta la stessa cola. Quando le persone pensano al denaro usano anche un punto di riferimento, che di solito è quello che ti aspetti, o che ritieni opportuno. I risultati migliori del punto di riferimento sono percepiti come guadagni, quelli peggiori sono percepiti come perdite. Quindi se sei abituato a ricevere $ 200 da tua nonna per Natale e ti regala solo $ 150 quest'anno, ti sentirai come se avessi perso qualcosa. Ma se avessi ricevuto $ 100 in passato, quest'anno $ 150 ti faranno sentire come se avessi guadagnato qualcosa.

Questi tre principi hanno rivoluzionato una scienza chiamata economia, che tratta del modo in cui pensiamo al denaro. Più recentemente, è emerso un nuovo tipo di economia, che ha introdotto la psicologia – la scienza della mente – in economia. Questo campo è chiamato economia comportamentale. Comprendere le sue idee può aiutare tutti, compresi voi, a prendere decisioni migliori.

Solutions Collecting From Web of "Come ho insegnato la teoria della prospettiva a mio figlio"