Come genitore consapevole nella vita reale

Pixabay
Fonte: Pixabay

Era caldo e umido quindi ero già irritabile quando ho notato che ero fuori di salviette per neonati. Anche carta igienica … e asciugamani di carta. Era la triade dei beni mancanti che richiede l'inevitabile: un viaggio verso Costco.

Come ogni essere umano razionale, preferirei fare i viaggi di Costco senza essere ostacolati dalle persone piccole. Ma mi sono ostinatamente rifiutato di sacrificare il prezioso tempo del weekend per quella commissione. Così, con una silenziosa preghiera agli dei del magazzino all'ingrosso, ho messo in macchina il mio bambino di 7 mesi, di 4 anni e di 7 anni.

Arrivato nel parcheggio, ho attaccato la marsupia e il bambino al mio corpo e ho dato severe istruzioni ai miei bambini grandi per stare vicino. Sono andato più veloce che potevo attraverso i corridoi, non permettendomi di fermarmi di fronte a oggetti di cui non avevo veramente bisogno (ok mi sono fermato, ma solo per poco).

I migliori piani previsti …

Mentre procedevamo verso l'area del check-out, il mio bambino di 4 anni ha improvvisamente iniziato a stringere il suo stomaco piangendo per il dolore alla pancia. Doveva andare in bagno. Adesso. Come nel caso dell'opinione pubblica, se non si fa il bagno, in un minuto piatto, ci sarà una specie di caldo, puzzolente miscuglio di mani adesso.

Se sei un genitore, hai certamente avuto la tua parte di questi momenti deliziosi. Sai che qualcosa di volgare sta per accadere e che non importa quanto tu possa gestirlo con abilità, diventerà sgradevole. Questo è ciò che sembra essere la genitorialità in trincee.

Puoi odiare in quei momenti e fare tutto il possibile per evitarli, ma anche le migliori intenzioni non possono impedire l'inevitabile. Inoltre, cercare di evitare questo tipo di momenti a volte rende l'esperienza di quei momenti molto peggiore.

La scienza psicologica ha ereditato un'antica nozione buddhista che suggerisce che quando cerchiamo di evitare il disagio, ci atterriamo in un luogo di maggiore sofferenza. In altre parole, evitare il disagio spesso porta a un dolore molto peggiore di quello che inizialmente cercavi di evitare. Ad esempio, preparando ansiosamente per Costco per evitare il disastro, è possibile che un genitore sia ferito a sufficienza, a corto di fusibili e che probabilmente voglia tirare fuori i capelli quando le cose vanno male.

Al contrario, essere disposti a fare spazio per il disagio può consentire di essere efficace e superare il disagio con maggiore facilità. L'apertura al disagio rende la preparazione per il viaggio di shopping un po 'più rilassato, per esempio. E poi, quando le cose iniziano a diventare disordinate, puoi anche passare attraverso qualunque eccitazione – o escremento – che provochi molta meno ansia, rabbia o auto-giudizio.

Eppure il fatto è che accettare quel disagio non è affatto divertente.

Tuttavia, la scelta è raramente tra il disagio e il disagio. In un magazzino con tre bambini e una pancia malata, è probabile che le cose diventino difficili. Dovrai agire, molto probabilmente abbandonando quel carrello e radunando i bambini verso il bagno. E poi dovrai cercare di impedire al bambino di leccare le pareti del bagno mentre il dolore allo stomaco viene risolto.

Ma qui entra in gioco la parte facoltativa e artistica: puoi permetterti di rimanere coinvolto in una narrazione di quanto sia difficile la genitorialità difficile e quanto desideri che tu abbia appena aspettato il fine settimana in modo da poter fare il viaggio da solo; potresti persino lasciarti internare al compagno assente che "dovrebbe" essersi tolto il peso dalle spalle quando hanno avuto la possibilità di acquistare tutte quelle merci lo scorso fine settimana … o di desiderare con fervore che tu fossi abbastanza intelligente da mettere un ordine su Amazon Prime prima che le scorte di prodotti cartacei siano evaporate … o pensi a pensieri di risentimento sulla cultura americana per consentire la tua dipendenza da merci sfuse.

Oppure puoi focalizzare la tua attenzione sulla respirazione (no, non attraverso il naso) nel momento difficile con l'accettazione del disagio di dove sei ora.

La verità sulla genitorialità, e davvero sulla vita, è che alcuni momenti sono terribilmente a disagio. Ma se si sostiene la volontà di tollerare il disagio, a volte si viene accolti con gioia, soddisfazione o un senso di orgoglio dall'altra parte. Tale è il dono della disponibilità a essere disponibili a qualsiasi cosa porti il ​​momento presente.

Quindi non sorprende che una vasta letteratura scientifica supporti l'applicazione delle pratiche di mindfulness alla vita reale, anche alle parti più puzzolenti della vita reale. La pratica della consapevolezza – cioè, una pratica di volontà che è in contatto con il momento presente e accetta volontariamente le emozioni, i pensieri e le sensazioni corporee che accompagnano quel momento – è nota per ridurre la depressione, l'ansia e lo stress.

E indovina cosa? Dato che i genitori possono essere deprimenti, ansiogeni e stressanti, applicare le tecniche di consapevolezza può essere molto utile anche qui.

Quindi, la prossima volta che ti verrà richiesto di eseguire una commissione spiacevole con i bambini al seguito, cogli l'opportunità di mettere in pratica le tue capacità di consapevolezza. Rimanete nel momento presente con la volontà di tollerare il disagio di una crisi di nervi nella corsia dei cereali o di uno scherzo in stile Tourette al ristorante.

E quando quei momenti difficili passano, prenditi un momento per immergerti nei momenti che seguono. Abbastanza spesso, quei momenti possono essere gioiosi. Uscendo da quel bagno, potresti trovare una piccola mano fredda per la tua e sinceramente dirti che la pancia si sente meglio. Oppure potresti ricevere un dolce cane dal bambino legato al petto. Soprattutto, potresti avere l'opportunità di provare un sentimento di soddisfazione e orgoglio nel superare un momento difficile con tre piccole persone e un brutto stomaco. Sei un genitore difficile che si è guadagnato il diritto di acquistare una coca cola di grandi dimensioni, la cui dimensione si può trovare solo in un magazzino all'ingrosso.

Solutions Collecting From Web of "Come genitore consapevole nella vita reale"