Come far fronte all'ansia di Trump

Dalla scorsa estate, la mia pratica è stata sopraffatta dalle richieste di soccorso da parte delle persone che affrontano l'ansia nel nostro attuale contesto politico.

Prima era il vetriolo e l'ineluttabile negatività della campagna presidenziale, e ora sembra che ci svegliamo ogni giorno a un flusso infinito di ordini esecutivi scioccanti e titoli che mettono in discussione la nostra sicurezza nazionale e il fondamento del nostro processo elettorale. Il nostro ambiente attuale, amplificato dalle notizie di 24 ore e dai social media, ha creato un livello di stress, nervosismo e risentimento che si è intromesso nella vita di molte persone e nelle relazioni intime, un tipo di cui non vedo da quasi 30 anni di lavoro clinico.

Alcune persone sono preoccupate di perdere la loro assistenza sanitaria o di futuri problemi economici. Altri sono arrabbiati per il divieto di viaggio mentre altri temono per i loro diritti civili e la sicurezza personale. L'elenco delle preoccupazioni è scoraggiante.

Se sei stato nervoso o ansioso dalle elezioni, non sei solo. Infatti, secondo un recente sondaggio, sei nella maggioranza. "Nervo nervoso: uno sguardo interiore all'ansia dell'America nell'era di Trump", commissionato dal sito di assistenza sanitaria online CareDash.com, ha rilevato che oltre la metà degli americani (59%) sono ansiosi a causa dei risultati delle elezioni di novembre. La metà (50%) degli americani sta cercando modi per far fronte all'ambiente negativo; e più di un quarto (26%) si sta impegnando in comportamenti negativi come bere o fumare più spesso, mangiare in modo malsano o discutere con i propri cari più frequentemente a causa dell'ansia indotta dalle elezioni.

Se sei tra le decine di milioni di persone attualmente in ansia nella nostra nazione nervosa, qui ci sono alcune cose che puoi fare:

Empower Yourself

Alzati per ciò in cui credi. Scrivi lettere, dimostra, fai lobby con il Congresso, e così via, ricordando che sarai più efficace (e sentirai meglio) concentrandoti sul cambiamento che vuoi vedere piuttosto che reagire semplicemente a ciò che non ti piace. L'ansia e il nervosismo aumentano ogni volta che ci sentiamo impotenti. La prima regola dell'empowerment è l'attenzione. Se ci concentriamo su ciò che non possiamo controllare, come le opinioni e il comportamento delle altre persone, ci sentiamo impotenti. Quando spostiamo l'attenzione su ciò che possiamo controllare, ad esempio, il nostro comportamento e il significato della nostra esperienza, ci sentiamo rafforzati.

Collegare

La connessione con gli altri è il miglior antidoto contro l'ansia. Raggiungi amici e familiari. Ma non limitarti a mandare messaggi o inviarli via email. Incontrali, mangia con loro, chiamali, ascolta le loro voci e guarda i loro volti. Unisciti a comunità di valori, obiettivi o esperienze condivisi. Possono essere associazioni di lavoro, scuola, genitori, professionisti, quartiere, religiosi o sportivi. E non dimenticare la tua connessione spirituale, che può essere un'espressione di valori religiosi o di esperienza meditativa o di apprezzamento della bellezza naturale e creativa. Qualunque cosa significhi più per te, fai di più in questi tempi inquietanti.

Apprezzo la tua capacità di far fronte

Quando siamo ansiosi, sottostimiamo la nostra capacità di recupero, tolleranza, capacità di risoluzione dei problemi e la nostra capacità complessiva di far fronte. La capacità percepita di far fronte sottostima quasi sempre l'effettiva capacità di far fronte, cioè, di solito siamo meglio di quanto pensiamo di fare. Ricorda le volte in cui hai mostrato le tue qualità migliori sotto stress.

Prendi fisico

Cammina 30 minuti al giorno. Gli studi dimostrano che questo semplice esercizio può essere utile come il farmaco anti-ansia, con nessuno degli effetti collaterali e molti benefici per la salute.

Scrivi

Scrivi i tuoi pensieri ansiosi. Quando siamo ansiosi o nervosi, i nostri pensieri passano molto velocemente, e più velocemente loro vanno, più sembrano travolgenti. Per rallentare il flusso, siediti con un blocco e un foglio e scrivili in una lunga mano.

Assegna probabilità e piano

Accanto a ciascuna delle preoccupazioni che hai annotato, assegna una probabilità, usando una scala da 1 a 10, dove 10 è la più probabile che accada. L'ansia riguarda possibilità sconosciute e tutto è possibile. Il comportamento ragionevole è informato e basato sulla probabilità – ciò che è più probabile che accada. Scopri di più su ciò che ti preoccupa. Dopo aver valutato la probabilità che ciò accada, scrivi ciò che farai se si verifica. Ciò converte la preoccupazione improduttiva in un'utile pianificazione di emergenza, che di per sé crea un senso di empowerment.

Mantieni la speranza

La crescita personale e nazionale tipicamente segue le lotte con l'ansia. Il nervosismo ci costringe a rivalutare ciò che è più importante e ciò che desideriamo di più per noi stessi, i nostri cari e i nostri concittadini. Da un'attenta rivalutazione emerge un corso di comportamento significativo basato sui nostri valori più profondi.

Solutions Collecting From Web of "Come far fronte all'ansia di Trump"