Come dire se il tuo posto di lavoro è in sintonia con il proprio futuro

È chiaro che siamo nel bel mezzo di enormi trasformazioni nel mondo degli affari e sul posto di lavoro. Queste trasformazioni sono in corso, ad esempio, in un crescente senso di responsabilità verso la società; riconoscimento del contributo della cultura del posto di lavoro allo stress debilitante e allo squilibrio della vita; l'impatto delle giovani generazioni sulla collaborazione, l'innovazione e gli obiettivi di carriera; e la crescente fluidità e il costante cambiamento esterno che influisce su tutte le organizzazioni.

All'interno di tale flusso e cambiamento, può essere difficile valutare se l'azienda per cui si sta lavorando, o considerando l'adesione, sia sufficientemente in sintonia con il futuro. È la giusta maglia tra, da un lato, il proprio benessere, l'evoluzione degli obiettivi di carriera e dei valori personali; e, dall'altra, quanto bene l'azienda è posizionata per impegnarsi e adattarsi al business e ai cambiamenti culturali che determineranno il suo successo futuro?

Una domanda importante Soprattutto, quando quasi ogni settimana appaiono nuovi sondaggi che mostrano quanto siano debilitanti e sconnesse molte culture di leadership e management, in relazione ai loro dipendenti e ai futuri scenari di business.

Ad esempio, una recente indagine su 1.000 lavoratori statunitensi per Root Inc., una società di consulenza per l'esecuzione di strategie, ha esaminato i lavoratori che vorrebbero vedere il cambiamento nelle loro aziende. "Molti sondaggi ci dicono che c'è qualcosa di sbagliato – sappiamo che i lavoratori americani sono infelici o non fidanzati, e i leader sanno che hanno bisogno di fare aggiustamenti per mantenere il talento migliore", ha detto Rich Berens, presidente di Root. "Con questa ricerca, abbiamo voluto scoprire le specifiche di dove i dipendenti vorrebbero davvero vedere le cose essere diverse e come la gestione può prendere quei dati e apportare cambiamenti organizzativi per il meglio".

Alcune delle loro scoperte includono:

• Employee's Feel Scoraggiato: oltre la metà (54%) dei dipendenti si è sentita frustrata per il lavoro.

• I rapporti tra manager e impiegati hanno bisogno di miglioramenti: solo il 38% è fermamente d'accordo sul fatto che il loro manager abbia stabilito un rapporto di lavoro efficace con loro.

• Le persone non capiscono la direzione strategica: il 40% afferma di non avere la visione dell'azienda o di non averla mai vista.

• L'innovazione è ostacolata: quasi il 67% dei lavoratori americani può nominare almeno una cosa che impedirebbe loro di prendere qualsiasi tipo di rischio sul lavoro.

• Mancanza di contributi per immagini grandi: solo il 43% dei lavoratori dichiara di sentirsi responsabile delle entrate, del profitto o della crescita dell'azienda.

• Non leader dell'esempio: solo il 26% dei lavoratori è fermamente d'accordo sul fatto che i manager incarnino i valori che si aspettano dai loro dipendenti, solo il 39% afferma che il proprio manager comprende il proprio ruolo all'interno dell'azienda e il 40% sente fortemente che i propri dirigenti comprendono la strategia della propria azienda o obiettivi.

• La collaborazione tra team è dura: solo il 27% sente fortemente di poter dipendere dagli estranei per adempiere ai propri doveri quando lavorano con altri gruppi.

• La formazione non è rilevante: il 26% riferisce di non avere alcuna formazione disponibile per loro in questo momento, e il 62% che ha una formazione disponibile ritiene che sia o meno in qualche modo applicabile al proprio lavoro.

Ci sono molti altri esempi dell'impatto negativo delle aziende quando non affrontano le trasformazioni già in corso. Per esempio:

• Un'indagine su 2.000 lavoratori ha rilevato che quasi il 50% degli intervistati ha affermato che i loro manager li hanno fatti sentire minacciati, piuttosto che premiati, e il 24% pensava che i loro capi fossero troppo stressati, poveri comunicatori e mancava di empatia – una combinazione controproducente e distruttiva per prestazione.

• Al contrario, uno studio del National Bureau of Economic Research, riportato in Slate , ha rilevato che la produttività aumenta in presenza di buoni capi che supportano l'apprendimento e la crescita. E uno studio del Wall Street Journal ha scoperto che i lavoratori felici hanno maggiore produttività e creatività rispetto ai lavoratori meno felici, secondo quella ricerca.

Come ridimensionare il tuo ambiente di lavoro

Prova questo: assegna un numero da 1 a 7 per ogni oggetto che ho elencato, indicando quanto bene ogni articolo corrisponde alla tua esperienza attuale. Questo ti darà qualche indicazione sul grado di mesh tra ciò che probabilmente stai cercando, andando avanti e la direzione in cui la tua azienda è diretta.

• Il tuo lavoro ha un impatto positivo sulla vita delle persone, sia attraverso il suo prodotto o servizio.

• Il tuo lavoro offre opportunità di apprendimento nuovo, crescita continua e opportunità di applicare nuove abilità e competenze.

• La cultura della tua azienda è orientata al team, collaborativa, innovativa … e richiede di allungare.

• La tua azienda pratica comunicazione aperta, trasparenza e feedback, su e giù.

• Dimostra la diversità nell'assunzione e nella promozione dei dipendenti, comprese le differenze di genere, i gruppi razziali / etnici e l'orientamento sessuale.

• Fornisce un ambiente sicuro per l'ambiente, compresi materiali non tossici, luce naturale adeguata e attrezzature e mobili "verdi".

• Dimostra un impegno visibile per le pratiche sostenibili e la responsabilità sociale delle imprese.

• È una cultura del posto di lavoro positiva in cui non vedi l'ora di andare al lavoro.

• La tua azienda supporta il benessere dei lavoratori attraverso programmi di benessere, attività fisica, gestione dello stress, orario flessibile e altri servizi.

Le aziende e i leader che riconoscono la necessità di trasformare la loro cultura e le pratiche di leadership saranno quelli che sopravvivono e prosperano. Essi abbracciano il fatto che le giovani generazioni di lavoratori – il cosiddetto "flusso generazionale" che fluisce sul posto di lavoro – e in posizioni manageriali nel tempo – amano confrontarsi con rapidi cambiamenti e imprevedibilità. Ciò significa più dipendenti che sono entrambi altamente competitivi e collaborativi; confortevole con rapidi cambiamenti e imprevedibilità.

Inoltre, il futuro includerà la necessità di persone più diverse e orientate a livello globale . Una nuova indagine sui dirigenti delle risorse umane riportata nella Sloan Management Review del MIT ha rilevato che i dirigenti delle risorse umane considerano la prossima generazione di dirigenti globali molto più diversificata non solo in "… età, nazionalità e genere", ma "… il futuro sarà caratterizzato da persone con una maggiore diversità di esperienze e "stili di pensiero". "I leader della prossima generazione" … da ambienti molto diversi avranno bisogno di lavorare insieme in modo più efficace … più collettivamente ".

Quindi questo è il futuro. In che modo siete sincronizzati con voi e la vostra azienda?

dlabier@CenterProgressive.org

Blog: Impatto progressivo

Centro per lo sviluppo progressivo

© 2013 Douglas LaBier

Solutions Collecting From Web of "Come dire se il tuo posto di lavoro è in sintonia con il proprio futuro"