Come costruire un anti-irrelazione

Cosa è successo con Matt?

Avendo una abitudine consolidata di controllare la maggior parte di ciò che accadeva nella sua vita "romantica", Margaret non aveva mai riflettuto su ciò che voleva realmente da un uomo. Invece, basandosi sulla propria analisi, ha definito quali erano i suoi bisogni e lo ha trattato di conseguenza senza alcun input esplicito da parte sua.

Ma Matt era una palla curva. Non voleva essere facilmente rimandato o inserito in un ruolo che non andava bene, ma Margaret sapeva fin dall'inizio che era interessato a lei – non quello che lei poteva "fare per lui" per risolvere i suoi problemi o per farlo " sentirsi meglio ", ma chi è lei, a cosa le interessava. Prese questa spiacevole linea di interesse fino a porre effettivamente le sue domande su se stessa!

La prima reazione di Margaret a questo fu quasi panico. Sapeva che se non si fosse sbarazzata di Matt, il suo modo di vivere abituale sarebbe stato messo a repentaglio. Il problema era che, grazie al lavoro che stava facendo con il suo terapeuta, aveva iniziato a vedere la realtà dietro il suo ruolo. In altre parole, ora sapeva troppo. Era stata costretta a ingoiare la pillola amara che il modo in cui aveva vissuto e trattato gli uomini non era solo inutile e assurdo, ma – e questo era il kicker – la stava tenendo isolata e sola. E non era davvero la sua scelta profonda, era un modello di sopravvivenza lasciato dalla sua infanzia che risaliva a decenni.

Mentre continuava la terapia, Margaret iniziò ad apprezzare quanto malamente stesse trattando lei stessa! Ciò era più confuso perché non era in grado di capire come facessero a sentirle per Matt, per gli uomini che aveva conosciuto in passato e persino per se stessa. Sarebbe passato più tempo prima che fosse in grado di rendersi conto che tenere fuori dai propri sentimenti le impediva di conoscere il piacere, l'eccitazione e, sì, le sfide dell'intimità. In poche parole, il suo modo di vivere era stato privo di empatia per se stessa di chiunque altro.

Cosa è successo a Matt?

Da una serie di precedenti relazioni Matt aveva imparato a conoscere le donne che cercano uomini che vogliono un caregiver. Scoprì di prima mano non solo che volevano che dipendesse da loro, ma si aspettava che agisse come se il loro caregiving "funzionasse", cioè che lo facesse "sentire meglio".

Come Margaret, tuttavia, Matt aveva capito che il fatto di essere tenuto nel ruolo di Udienza, di aver bisogno di essere "fissato" lo lasciava solo e distante dagli altri, senza il senso di condividere l'esperienza di vita con un'altra persona. Dopo diversi "busti" con donne, Matt si rese conto che non aveva bisogno di essere aggiustato. Dal momento in cui è stato in grado di lasciare che affondare, Matt ha preso la decisione cosciente di non essere mai più messo all'angolo in quel tipo di ruolo.

Giochi di ruolo con Margaret e Matt

Prima di concludere questa voce, una parola per rivedere i ruoli e le aspettative all'interno di una relazione. Margaret scoprì che inconsciamente ma deliberatamente sceglieva uomini che avevano bisogno di essere aggiustati. Come aiutante, fissatore, soccorritore, Performer, Margaret cercava un'audience con cui ballare. In cambio, si aspettava che gli "uomini problematici" che aveva assunto aderissero strettamente al ruolo di qualcuno che aveva bisogno che lei fosse la soluzione ai loro problemi.

Per andare un po 'più a fondo, l'attore crea e gestisce il "programma" di prendere decisioni e intraprendere azioni volte a "riparare" il pubblico. Il ruolo del pubblico è quello di permettere al Performer di fare tutto il lavoro mentre lui accetta di dirigere ciò che viene fatto e come è fatto. Inoltre, l'Audience dovrebbe far sapere all'Esperto che il suo trattamento sta "funzionando – che il suo programma per risolvere i suoi problemi lo sta facendo" sentire meglio "su se stesso, sulla sua vita.

Entrambe le parti sono fortemente investite nel mantenere questo gioco di ruolo, che viene chiamato il loro modo di cantare e ballare. La progettazione e l'introduzione nel song-and-dance inizia nel primo incontro di Performer e Audience l'uno con l'altro. Ognuno ha imparato nel tempo ad ascoltare certi "segnali" quando incontrano qualcuno di nuovo. Se vengono dati e ricevuti gli indizi giusti, la prima conversazione è considerata un'opportunità per "scoprirsi a vicenda" come potenziale "partner di ballo". Se questo contatto iniziale dà loro motivo sufficiente per credere che ognuno possa trovare l'altro utile nel soddisfare i propri bisogni, viene avviato un contratto silenzioso basato sul paradigma Performer-Audience. Ahia! È nata un'irrelazione.

Sebbene il ruolo del Performer sembri essere attivo mentre il pubblico appare passivamente per consentire ai ministeri del Performer, sono ugualmente investiti nel progettare una routine in cui possano sentirsi al sicuro. La song-and-dance che iniziano a costruire è, quindi, volutamente coreografata dall'inizio per non permettere la spontaneità o l'imprevedibilità. La deviazione dai ruoli assegnati su entrambi i lati sarà considerata tradimento e motivo di risoluzione.

Ricorda che entrambe le parti stanno usando l'Irrelazione per gestire l'ansia che ha origine nei primissimi anni della loro vita. Questa è angoscia letteralmente connessa alla paura di un bambino che potrebbe non sopravvivere se non controlla il suo ambiente. Senza intervento, questa ansia non diminuirà nel tempo. Quando il bambino diventa adulto, la gestione di questa ansia si tradurrà nel trovare qualcuno con cui creare un'irrania.

Margaret sceglie di lavorare al posto del suo partner

Approfondimento delle relazioni in cui è stata coinvolta, ha motivato Margaret a rischiare finalmente. Si aprì una finestra di opportunità e lei sentì di poter respirare più liberamente se avesse fatto una scelta consapevole per provare un modo diverso con Matt. Aveva cominciato a sperare che una relazione con un uomo non dovesse essere un vicolo cieco. Margaret voleva l'amore. In poco tempo, questo si tradusse in una nuova volontà, in realtà, per condividere l'esperienza – per vedere la sua vita come qualcosa fatto con, piuttosto che, qualcun altro. Naturalmente, la novità ha reso difficile all'inizio: il sistema di allarme di Margaret ha continuato a metterla in guardia dal pericolo di far sapere a Matt qualcosa su di lei. Si sentiva spaventata e vulnerabile, ma aveva imparato abbastanza in terapia per sapere che camminare attraverso l'ansia è la via per uscire dall'ansia. Cominciò a credere che se avesse potuto continuare a camminare, condividendo con Matt mentre andava, gli allarmi sarebbero probabilmente morti, lasciando spazio nella sua testa e nella sua vita per imparare che dare e prendere non solo non metteva a repentaglio la sua sopravvivenza, ma era una condizione necessaria per l'amore e l'intimità per fiorire.

Imparare ad essere aperti a ciò che guida la necessità di controllare le relazioni apre la strada alla vera intimità. Non diciamo che la via è facile o anche che è una ripresa diretta dall'inizio alla fine: nulla nella mente o nel comportamento umano è! Ma diciamo che la volontà di lavorare con il nostro partner piuttosto che con il nostro partner è il primo passo verso il modo fiducioso di empatia e intimità.

Visita il nostro sito Web:

Homepage

Seguici su Twitter : @irrelation

Metti Mi piace su Facebook: www.fb.com/theirrelationshipgroup

Leggi il nostro blog di Psychology Today:

http://www.psychologytoday.com/blog/irrelationship

Aggiungici al tuo feed RSS:

http://www.psychologytoday.com/blog/irrelationship/feed

Solutions Collecting From Web of "Come costruire un anti-irrelazione"