Come affrontare l'invidia degli altri

Mia madre era una di quattro figli, tre ragazze e un ragazzo. Venivano da una casa modesta. Era l'unica delle tre ragazze a sposare un uomo ricco, venti anni più grande di lei. Viveva in una splendida casa con quattordici acri di giardino, una piscina, un campo da tennis e persino un campo da golf a nove buche, il tutto tenuto da un esercito di domestici. Questo era il Sud Africa negli anni Quaranta. Non mi è mai stato detto esattamente come mia madre ha incontrato mio padre che era sposato quando lo ha incontrato e successivamente ha divorziato dalla sua prima moglie che morì poco dopo. Tutto ciò non è stato spiegato a noi da bambini. Ci è stato semplicemente detto che la prima moglie è morta.

I fratelli di mia madre trascorrevano le loro giornate con la madre in questa grande casa a Johannesburg, in Sudafrica. Li ha nutriti, li ha vestiti e ha pagato la scuola dei loro figli. Ha pagato i conti di mio zio che le ha presentato su base mensile. Era una donna generosa che per tutta la vita ha sostenuto la sua famiglia. Presumo che lei abbia deciso sin dall'inizio di far fronte a ogni gelosia da parte loro condividendo il più possibile ciò che ha avuto con loro.

Quando mio padre morì molto giovane – erano sposati da undici anni e io avevo sei anni, mia madre vendette la grande casa e alla fine una delle mie zie si trasferì da lei. Insieme hanno viaggiato in tutto il mondo. Mia madre ha pagato per i loro viaggi, i loro vestiti, i loro gioielli. Quando morì lasciò la grande fortuna che mio padre aveva fatto alla sua stessa famiglia e non a me il suo unico figlio rimasto.

Questo le ha permesso di rimanere estremamente vicino alla sua famiglia che non le era solo familiare ma anche dipendente da lei. Di conseguenza non l'hanno mai affrontata con il suo bere eccessivo che è aumentato nel corso degli anni.

Come sua figlia non ho mai messo in dubbio nessuno di questi comportamenti. Come si potrebbe mettere in discussione una donna così generosa che fosse così brava con la sua famiglia e i suoi amici? Eppure alla fine mi chiedo se una simile generosità sia in definitiva un bene per la sua famiglia o anche per se stessa. Avrebbe dovuto pagare per tutte le spese dei suoi fratelli? Doveva aver permesso loro di diventare così dipendenti da lei e lei da loro?

È una decisione difficile, sono sicuro che un membro di una famiglia è più fortunato degli altri e se desidera rimanere vicino agli altri.

Solutions Collecting From Web of "Come affrontare l'invidia degli altri"