Combinazione di Medicina convenzionale e Guarigione naturale = Cuori più sani

Sono molto entusiasta di avere l'opportunità di blog sul sito web di Psychology Today. Per me è un ottimo partner come cardiologo che ha visto da molto tempo uno stretto legame tra salute cardiovascolare ed emozioni. Il blog mi consentirà di raggiungere un nuovo pubblico di lettori attenti alla salute e di introdurre il potente approccio integrativo alla cardiologia che credo possa rivoluzionare la pratica della cardiologia e porre una grossa ammaccatura nelle malattie cardiache, il principale killer della malattia nel mondo industrializzato mondo.

In oltre trenta anni di pratica medica ho trattato innumerevoli emergenze cardiache che coinvolgono solo il battito del cuore della morte. Mi sono precipitato nelle crisi di mezzogiorno per compiere eroismi medici e ho persino dormito in letti d'ospedale accanto a pazienti critici. Nel giro di pochi anni da essere un savoir-faire cardiaco a così tante persone, il mio ego cominciò a gonfiarsi. Sono diventato pomposo e irrealisticamente troppo sicuro della mia capacità di fare la differenza.

Il tempo, tuttavia, è un grande vaccino contro l'ego. E col tempo, mi sono umiliato, come risultato di aver visto ripetutamente gli stessi pazienti in quelle porte del pronto soccorso in crisi dopo crisi, nonostante tutti i miei migliori sforzi. Alla fine ho capito. Potrei essere in grado di salvare la gente dall'orlo, ma non sapevo come mantenerli in salute, così non avrebbero dovuto ricominciare tutto da capo. Potrei riportare il cuore in carreggiata. Non potevo guarirlo.
Nel 1978, ho avuto una conversazione che ha cambiato la mia carriera con uno stupefacente chimico petrolifero olandese di nome Jacob Rinse che era riuscito a "curare" la sua malattia arteriosa, così ha affermato, con lecitina, vitamina E, magnesio e altri nutrienti. Sono stato condotto da lui da una paziente e ha mai alterato il corso della mia carriera suggerendo di parlargli! All'inizio le sue affermazioni sembravano assurde, ma per fortuna continuavo ad ascoltare. Presto mi resi conto che Rinse sapeva di più sulla chimica delle malattie cardiache di me!

La conversazione ha destato la mia curiosità e ha toccato quel posto ancora inconscio dentro di me che sapeva che avevo bisogno di "pensare fuori dagli schemi". Lentamente, ho iniziato a guardare oltre i limiti della mia formazione medica orientata alla droga e alla chirurgia per migliorare la salute arteriosa di pazienti e affrontare le cause alla base della loro malattia cardiaca.

Dopo diversi anni di ricerche sulla connessione tra lo stress tossico, le emozioni e il cuore, la mia attenzione si è espansa per includere il nuovo mondo luminoso della nutrizione e la promessa terapeutica di vitamine e minerali. La mia ricerca ha rivelato prove sempre crescenti e vento nelle mie vele che mi ha spinto verso una nuova direzione sconosciuta alla maggior parte dei cardiologi.
Lentamente ho iniziato a raccomandare integratori, iniziando con le vitamine E e C e la lecitina. Poi ho iniziato a parlare di esercizio fisico e dieta ai pazienti con rinnovato entusiasmo. Ho subito osservato recuperi più rapidi e una salute notevolmente migliorata, spesso tra i pazienti più malati per i quali avevo esaurito tutte le opzioni convenzionali. Sono diventato rapidamente un credente, e per decenni ho utilizzato un arsenale sempre crescente di prodotti nutraceutici nella mia pratica medica – come olio di pesce, CoQ10, carnitina, magnesio e ribosio – come strategia fondamentale per ottenere una salute cardiovascolare ottimale . Integrazione significa utilizzare il meglio della medicina convenzionale e della guarigione naturale. Io conto entrambe le cose a beneficio dei miei pazienti di più. Per me è una medicina intelligente.

I risultati sono stati fantastici. Una volta ero il principale ammettitore paziente del mio ospedale e ne ero orgoglioso. Ora, ammetto di rado un paziente in ospedale. Invece, ho imparato come mantenere i miei pazienti in buona salute e massimizzare la produzione di energia nel loro duro lavoro (come in: tutto il giorno, senza tempo libero) le cellule del cuore e in tutto il corpo.

Ho tenuto una conferenza molto approfondita – sia per i laici che per i medici – su come usare la guarigione convenzionale e naturale per prevenire e invertire l'infiammazione arteriosa, il grande sicario delle malattie cardiovascolari. Prendo dispari con l'attuale ossessione del colesterolo e credo fermamente che ci siano molti più fattori di rischio preoccupanti da considerare rispetto al colesterolo, che è, tra l'altro, una sostanza essenziale nelle normali operazioni del corpo. I tuoi ormoni sessuali, ad esempio, sono fatti di colesterolo. Invece di preoccuparsi di un numero di colesterolo che può significare molto poco, credo che dovremmo essere davvero preoccupati per lo zucchero in eccesso che mangiamo, per tenere sotto controllo lo stress e per ottenere abbastanza attività fisica.
Nei prossimi blog condividerò i concetti entusiasmanti della cardiologia integrativa e le raccomandazioni pratiche e, auspicabilmente, espanderò la coscienza cardiaca.

Solutions Collecting From Web of "Combinazione di Medicina convenzionale e Guarigione naturale = Cuori più sani"