Combattere per la nostra democrazia

Ho smesso di bloggare l'anno scorso perché tutto ciò di cui volevo scrivere era "politico". Le cose sono andate così lontano con il signor Trump che quello che può essere stato "solo politico" ora è personale e psicologico. Mentre alcuni psicologi hanno discusso le caratteristiche narcisistiche evidenti nel Sig. Trump e io certamente non nego che egli mostri quelle caratteristiche, la diagnosi narcisistica non riesce a includere ciò che penso sia più importante, e perché questa elezione abbia creato un'atmosfera così carica. Mr. Trump è meglio descritto dai criteri di un disturbo di personalità paranoide (PPA) (vedi sotto). Questo è diventato un problema psicosociale; la paranoia è contagiosa e, in una certa misura, siamo diventati tutti paranoici, temporaneamente.

Lynn E. O'Connor
Fonte: Lynn E. O'Connor

Il pensiero complice del paranoico ha permeato la nostra cultura. Vediamo le azioni dell'FBI come una cospirazione, organizzata per rubare questa elezione da quella che potrebbe essere la prima donna presidente. Oppure, se siamo seguaci di Mr. Trump, vediamo il supporto per il Segretario Clinton come un tentativo organizzato di "rubare le elezioni" da Trump, che afferma che le elezioni sono "truccate". La sua influenza è ovunque, non c'è modo per sfuggirlo. E quindi è diventato imperativo rivedere i fatti rilevanti della storia del signor Trump. Una nazione gestita da un personaggio paranoico non può essere una democrazia; dobbiamo lottare per la nostra democrazia o rischiamo di vivere con la paura indotta da una mente paranoica e questo è sicuramente un problema psicologico. Potremmo chiedere perché così tanti americani sono stati attratti da Mr. Trump in primo luogo. La spiegazione popolare è che i suoi seguaci sono la popolazione della classe lavoratrice bianca arrabbiata e insoddisfatta, che soffre la disperazione di una caduta di classe. Invece, forse, i seguaci del signor Trump sono stati sedotti dal signor Trump perché non lo vedono affatto come il signor Trump. Invece, lo vedono come il protagonista dell'apprendista. Quanti dei sostenitori di Trump erano seguaci dell'apprendista?

I media, anche i media di sinistra, sono stati invasi dalla paranoia di Trump. Ciò che era forte, i giornalisti a volte brillanti sono stati trasformati in artisti impauriti dalla paura, paura di essere accusati di essere "prevenuti", paura di essere accusati di far parte del sistema con cui le elezioni sono "truccate". Nel nome di neutralità, la loro neutralità è sparita e invece sono diventati insidiosamente sostenitori di Trump. Vittime della paranoia di Trump, anche i giornalisti liberali ce l'hanno tramandata, visto che siamo diventati una nazione paranoica. So che la paranoia di Trump si sta diffondendo perché, a momenti, mi ritrovo ad avere pensieri paranoici e non sono una persona paranoica. Questa elezione ha quasi tutti degli oscuri pensieri paranoici.

Lo scorso fine settimana, in ritardo di sabato pomeriggio, ho attivato MSNBC e sono rimasto sbigottito nel vederli eseguire l'intero discorso di Trump di circa 55 minuti. Tutti probabilmente lo hanno ascoltato ormai, ma per essere onesti qui, non l'ho fatto. Non interi discorsi. In realtà non avevo mai sentito un intero discorso da nessun demagogo, almeno in inglese. Avevo solo ascoltato pezzi di Trump e, naturalmente, avevo ascoltato vecchie registrazioni di notizie degli anni '30 e dei primi discorsi degli anni '40, in tedesco. Il suono è lo stesso

Trump sta infuriando. I primi 10 minuti sono stati dedicati allo stridulo sul "criminale Hillary" e le e-mail appena emerse, che ha affermato, erano ancora più prove del suo "disprezzo criminale" per "voi, il popolo americano." Va oltre, accusandola di esponendo deliberatamente documenti top secret a governi stranieri. Grazie alla lettera senza precedenti rivolta ai membri del Congresso repubblicani, Trump ha affermato che queste e-mail aggiuntive, trovate sul computer di proprietà del marito dell'aiuto più vicino al segretario Clinton che era sotto inchiesta per cattiva condotta sessuale, erano state "deliberatamente nascoste da l'FBI. "Non andrò avanti con più della sua retorica piena d'odio, ma solo rimarcando l'effetto che ha avuto su di me. Mi sono ritrovato improvvisamente paranoico su Hillary Clinton, è così efficace. Sono un appassionato sostenitore di Hillary, e se mi ha fatto "interrogare" non posso sopportare di pensare a quello che ha fatto negli ultimi giorni, a "gente sul recinto". Il mio pensiero è andato da "Perché lei distruggere 33.000 email? "a" forse dovrei restare a casa e non votare. "Quindi devo presumere che questa reazione sia la stessa di quei milioni di elettori che sono stati sul punto di decidere di votare per Hillary. Quest'ultimo assalto – che arriva attraverso Comey – potrebbe essere un duro colpo, finendo con "quasi pronto a votare per Hillary", decidendo di astenersi, per evitare del tutto le elezioni. Hillary potrebbe vincere comunque, ma lei no, e c'è troppo in gioco da prendere alla leggera. L'elezione è già troppo vicina per comodità.

Qualche giorno dopo ero di nuovo sbigottito guardando "Meet the Press" quando Chuck Todd intervistava Robby Mook – mentre Mook emetteva rumori contro la mossa piuttosto violenta anti-Hillary di Comey nell'inviare quella lettera vuota di informazioni, era allo stesso tempo passivo in tono. Come rappresentante dei democratici e di Hillary Clinton, avrebbe dovuto essere in fiamme. È difficile chiamare l'altra guancia. Penso che, se non altro per la retorica di Donald Trump, visto che tutti gli abbiamo sentito parlare di come sia "il più grande scandalo" dopo Watergate, e più del suo inarrestabile accanimento sulla criminalità di Hillary Clinton, è tempo per lei i surrogati escono forti dappertutto. Deve esserci una potente campagna contro-Trump.

Questa mossa da parte di Trump – Comey – e deve essere un sostenitore di Trump o non si sarebbe mai rotto con la politica per discutere un'indagine in corso, per non parlare della politica per evitare di incidere sulle elezioni negli ultimi 60 giorni prima del voto, deve essere contrastato. I sordidi dettagli della storia di Trump devono essere rivisitati. Compresi i suoi atteggiamenti oltraggiosi riguardo alle donne.

Trump ha incriminato Clinton, accusandola di azioni criminali, "rinchiudendola" "bloccandola" e "Quando sarò Presidente, nominerò un Procuratore generale e riapriremo il caso di Hillary Clinton, e" la giustizia essere servito. "Troppi americani, ascoltando le sue accuse, gli credono. Ma perché il disprezzo di Trump per la legge è ignorato comunque? Ogni linea di un rally di Trump potrebbe (e dovrebbe) essere invertita; ogni accusa può essere respinta su Trump.

La legge e ordina un briscola a Trump? Che mi dici della Trump University? Lo vendette a persone ignare usando le stesse parole che ha usato per vendersi come presidente. Se stiamo parlando di "crimine" e "intenzione", sono state le intenzioni di Donald? E la sua evasione fiscale?

La FBT ha rifiutato di rivelare informazioni sull'indagine sul coinvolgimento russo nelle elezioni americane. Perché non discutere la connessione tra Putin e Wikileaks di e-mail hackerate dal comitato elettorale democratico? Dal momento che Comey si è impegnato nelle elezioni presidenziali, perché non aprire una discussione pubblica sulle indagini dell'FBI sulla connessione Trump-Putin. Non c'era una discussione sul coinvolgimento commerciale di Trump con Mosca in Trump and Me di Singer? Apparentemente Trump ha fatto affari in Russia per molto tempo.

Newsweek ha pubblicato una storia allarmante di Kurt Eichenwald sul conflitto di interessi di Trump a causa dei suoi affari, e del perché non potrebbe essere alla Casa Bianca – e come non c'è modo di disconnettere la Casa Bianca Trump dal business Trump, a differenza del caso di Hillary Clinton e la Fondazione Clinton. Cosa è successo a quella storia del conflitto di interessi intrinseco; è apparso brevemente e scomparso?

Che dire della "Trump Foundation" di Trump? Perché ci sono poche parole sulla Fondazione che raccoglie fondi per beneficenza nello Stato di New York, senza un'adeguata registrazione Che altro sappiamo della "Fondazione?" Questi sono fatti, tutti questi problemi sono fatti di fatti, non di suggerimenti, non speculazione, non insinuazione proveniente da una mente paranoica.

E la sua personalità? I crudi fatti sulla personalità di Trump, più legati a una diagnosi paranoica – la sua incapacità di lavorare con la gente, il suo carattere irremovibile, la sua mancanza di autocontrollo, la sua incapacità di concentrarsi su tutto tranne se stesso per più di pochi secondi, il suo modo di vedere qualcuno che non è un sostenitore, come un nemico, la sua attenzione alla vendetta. Non dovrebbero essere rivisti questi problemi?

Il popolo americano è intelligente. Sfortunatamente, la dissezione dolorosa di Trump della sua personalità si è svolta pochi mesi fa, quando le persone erano ancora addormentate, o più probabilmente, lavorando al loro accertamento e coinvolti nella vita personale. Ora abbiamo la loro attenzione, vediamo i media tornare a quelle descrizioni e presentarle di nuovo, solo rivedute con i nuovi dettagli sordidi, come la storia del suo abuso di donne. Lo disse lui stesso in una vecchia intervista con Chris Matthews. Chris chiese a Donald – allora un uomo molto più giovane – perché a un certo punto non considerò una corsa per la presidenza. Trump ha risposto: "Non sono molto interessato a quella roba" (non è una citazione esatta) e poi, con uno scintillio "inoltre, sono troppo controverso, e poi, c'è tutto il mio peso con le donne." Non era abbastanza Abbastanza per sentirlo descrivere la sua politica di aggressione sessuale delle donne nell'ormai famoso Billy Bush registrato da Access Hollywood.

Che dire del modo in cui Trump ha usato la campagna per mettersi in fila? È una questione di pubblico dominio che il fondo della Campagna Trump del Partito Repubblicano ha pagato gli affari di Donald Trump per esempio, l'uso dello spazio negli hotel di Trump e in altri edifici per lo svolgimento di conferenze stampa e altre funzioni legate alla campagna. Si vanta di prendere denaro dalla gente comune, mentre lo sta usando per pagare le proprie imprese. La sua base lo sa davvero? Qualcuno importante dovrebbe assicurarsi che tutti lo sappiano. Ora, mentre l'attenzione è alta.

Spero che i sostituti di Hillary Clinton escano e ci ricordano tutti i costi legati al fare affari con Donald Trump. Michelle Obama dovrebbe fare un passo avanti, ogni giorno, e "parla con noi" di Trump. I media saranno lì, e loro la copriranno, ogni parola. Elizabeth Warren deve presentarsi e fare lo stesso. Lei è un maestro nel parlare di Wall Street e degli affari. Adesso è il momento per lei di rivedere tutto ciò che sa su Trump e il suo comportamento commerciale. Che ne dici del "Segretario per spiegare le cose", il presidente Clinton, dovrebbe fare un passo avanti e andare avanti. E il nostro Presidente, il nostro geniale oratore, è tempo per lui di prendere il centro della scena e andare su di esso, senza riserve. Che ne dici di un caro vicepresidente, è avvincente e sa cosa è importante. Biden sarà coperto dai media.

Donald Trump è una seria minaccia alla stabilità nazionale e internazionale. La sua presidenza potrebbe significare la fine della democrazia. Sta rendendo paranoico il mondo intero. L'azione imperdonabile di Comey ha portato Trump in uno stato di gioiosa esuberanza. È ovunque, e oh così persuasivo. La chiamata di Trump alla sua base per terrorizzare i sondaggi è stata trattata in modo troppo leggero. I sostituti di Hillary devono seguirlo e il suo "Guarda i sondaggi" "Non vogliamo che le elezioni ci vengano rubate, guarda quei sondaggi".

Se fossi vicino alla campagna elettorale di Hillary Clinton … Proprio ora. Li implorerei di combattere la loro paranoia e non c'è modo che avrebbero potuto evitarlo o sfuggirgli interamente; nessuno che abbia avuto una stretta esposizione al disturbo paranoide della personalità di Trump ben delineato dalla sua retorica odiosa, dalla sua personalità tossica. Ma i surrogati di Clinton possono combattere il bullismo di Trump combattendo indietro, duramente e con un impegno che farebbe sobbalzare Trump. La stessa Clinton dovrebbe diventare "soft": questo è ciò che gli americani vogliono vedere, il suo messaggio più positivo. Ma i suoi surrogati dovrebbero togliersi i "guanti da ragazzo bianco" e metterlo fuori, metterlo giù, portarlo giù. Trump è troppo abituato alla passività dell'opposizione. Non si aspetta una lotta; sarà sorpreso. Non riuscire a fare nulla ora, beh, questo potrebbe solo contribuire a un fallimento nel vincere.

Tutti dobbiamo votare. Dobbiamo lottare per la nostra democrazia; è seriamente minacciato.

Solutions Collecting From Web of "Combattere per la nostra democrazia"