Cocooning quando depresso

Uno dei sintomi più comuni della depressione è sentirsi soli. Interessante, dato che è anche abbastanza normale per una persona depressa isolarsi – spesso non ha l'energia o la motivazione per rispondere alle e-mail o alle telefonate o per partecipare ad eventi sociali.

Anche se a volte può essere utile rendersi social, altre volte è meglio fare ciò che chiamo "cocooning".

Il bozzolo è auto-nutrimento, che può sembrare diverso da ogni persona e cambiare frequentemente. Forse una volta si sta avvolgendo in una coperta accanto al fuoco, bevendo qualcosa di caldo e guardando un film. Un'altra volta potrebbe essere seduto fuori sotto un albero a leggere un romanzo. Per molte donne con cui lavoro è un bagno caldo con musica rilassante in sottofondo.

I cari ben intenzionati possono incoraggiare o addirittura chiedere che tu ti unisca a loro nella festa del vicino o in un'altra funzione sociale, credendo che questo ti aiuterà a sentirti meglio. Non essere mai forzato ad andare se non è giusto per te, dal momento che spingere te stesso può ritorcersi contro e farti sentire ancora più depresso. C'è un modo semplice per valutare se uscire o meno.

Chiediti: "Mi sentirò meglio se potessi vestirmi e andare alla festa?" Se la risposta è sì, chiedi a qualcuno di aiutarti a prepararti se ne hai bisogno. Se la tua risposta è no perché ti sembra troppo opprimente o stressante, dovresti rimanere a casa e bozzolo.

Scegli ciò che è più salutare per te. La risposta potrebbe essere diversa ogni volta che si presenta un'occasione, quindi ascolta la tua intuizione e sentiti bene a sintonizzarti su ciò che sarebbe meglio per te.