Ciò che gli uomini desiderano in una donna

Laura Weis with permission
Fonte: Laura Weis con permesso

Esiste un'ampia letteratura in molte discipline sul tema delle preferenze e della selezione dei coniugi (Candolin, 2003; Prokosch, Coss, Scheib & Blozis, 2009; Shackelford, Schmitt & Buss, 2005; Schwarz & Hassenbrauck, 2012).

Gran parte della letteratura recente è stata guidata da dibattiti sul potere del Body Mass Index (BMI) rispetto ai rapporti Waist-to-Hip (WHR) per tentare di determinare l'universalità delle preferenze del compagno maschio (Dixson, Sagata, Linklater & Dixson, 2010). Il dibattito è stato vinto dalla scuola BMI che sostiene dai dati che si tratta del fattore di scelta migliore e primo-passato-a-post quando gli uomini guardano le donne.

Ma c'è una lunga lista di altri fattori che giocano un ruolo. Hanno una cosa in comune che sono indicatori di salute e gioventù. Gli uomini amano i lunghi capelli lucenti; a loro piace una pelle liscia. E sono molto interessati alla simmetria.

Domanda: perché gli uomini sono attratti da …

Gioventù : le giovani donne sono preferite dagli uomini in quanto hanno un maggiore valore riproduttivo rispetto alle donne anziane. Ciò si riferisce al numero previsto di bambini che deve ancora avere nella sua carriera riproduttiva. Gli psicologi evoluzionisti propongono che questa sia la ragione per cui i maschi sono attraenti per le giovani donne, nonostante la preoccupazione nella società civile con l'età del consenso. Tuttavia, i nostri antenati non si sono scontrati con tali leggi, e quindi il cervello umano ha difficoltà a comprendere queste regole che non esistevano in precedenza … e i maschi sono quindi attratti dalle giovani donne.

Capelli lunghi: gli uomini cercano di trovare donne sane che allattano la loro prole e diventano buone madri. Un buon indicatore della salute sono i capelli di una donna. Gli individui sani hanno i capelli lucenti, dove i capelli malsani perdono la loro lucentezza. Durante la malattia il corpo prende sostanze nutritive da parti non vitali del corpo (i capelli) e le dirige nuovamente verso le aree necessarie per la sopravvivenza.

Quindi, i capelli sono un buon indicatore di buona salute. Il tasso di crescita dei capelli è molto lento (circa 6 pollici all'anno), e quindi si può giudicare la salute passata di un individuo dalla qualità dei capelli di lunghezza diversa. Se si verifica una malattia, la sezione di crescita dei capelli in questo periodo sarà di aspetto inferiore rispetto a quando si sta bene. Negli anni passati non c'era nulla che una donna potesse fare per mascherare la cattiva qualità dei capelli quando non stava bene. Attualmente, le donne più anziane tendono a tenere i capelli più corti man mano che diventano meno sani e non vogliono tenere in mostra i segni rivelatori della malattia.

Piccola vita: 36-24-36 sono considerate le misure ideali di una donna. Gli uomini preferiscono universalmente un rapporto vita-fianchi di 0,7. Perché? È stato suggerito che questo è dovuto al fatto che le donne sane hanno rapporti vita-fianchi più bassi rispetto alle donne sane. Malattie come diabete, ipertensione e ictus cambiano la distribuzione del grasso corporeo, aumentando i rapporti vita-fianchi. Anche le donne con rapporti vita-fianchi più bassi sono più fertili, poiché hanno una maggiore quantità di ormoni riproduttivi. È interessante notare che il rapporto fluttua durante il ciclo mestruale, essendo al minimo durante l'ovulazione, quando una donna è più fertile. Gli uomini stanno inconsciamente cercando donne più sane e fertili.

Grandi seni: i seni più grandi e così più pesanti si afflosciano più evidentemente con l'età rispetto a quelli più piccoli, rendendo più facile per un uomo giudicare l'età di una donna. Nell'ambiente ancestrale non c'erano calendario e concetto di compleanni e quindi le donne non tenevano traccia della loro età. I seni più grandi erano quindi una base migliore per giudicare l'età e, quindi, il valore riproduttivo.

Tuttavia, c'è un'ipotesi in competizione. Un recente studio sulle donne polacche ha rilevato che quelli con il seno grande e la vita bassa erano i più fertili, in base al livello dei loro ormoni riproduttivi. Può essere che gli uomini preferiscano le donne con il seno grande per lo stesso motivo per cui hanno una preferenza per le donne con vita bassa.

Capelli biondi: i capelli biondi sono un altro indicatore dell'età di una donna e quindi del valore riproduttivo. I capelli biondi cambiano drammaticamente con l'età, oscurandosi dopo che una bionda ha avuto il suo primo figlio, con i suoi livelli di estrogeni ridotti, e ancor di più con la nascita dei suoi prossimi figli. Le ragazze che hanno i capelli biondi spesso crescono fino a diventare donne con i capelli castani.

Quindi, se i maschi sono attratti dai capelli biondi, stanno inconsciamente cercando di riprodursi con le donne più giovani, con maggiore valore riproduttivo e maggiore salute. I capelli biondi si sono evoluti in Scandinavia e nel Nord Europa, dove il clima era più fresco e i nostri antenati erano vestiti. Quindi i maschi avevano bisogno di un indicatore di età diversa dalla distribuzione del grasso corporeo di una donna. Gli uomini hanno poi sviluppato la predisposizione a preferire le donne bionde. Questo può spiegare lo stereotipo delle "bionde sono stupide", poiché l'età media delle bionde bionde nell'ambiente ancestrale sarebbe stata un'adolescente, dove per le brune nello stesso ambiente sarebbe stato molto più vecchio, forse 35. Una femmina bionda in quei tempi sarebbe quindi stato molto meno esperto e saggio. È il caso che i giovani sono meno informati, a differenza di quelli con i capelli biondi meno esperti.

Occhi azzurri: l'unica spiegazione disponibile per l'apprezzamento universale per gli occhi blu è stata offerta nel 2002. La pupilla umana si dilata quando è esposta a uno stimolo che gli piace – ad esempio gli alunni delle donne si dilatano quando vedono i bambini. Questo può essere usato come un'indicazione onesta della simpatia di un individuo per qualcosa. Quindi non possiamo nascondere la nostra attrazione a qualcuno, poiché non possiamo controllare questa dilatazione automatica.

Il blu è il colore più chiaro dell'iride umana, e quindi la pupilla marrone scuro è più facile da osservare negli occhi blu. Pertanto, è più facile giudicare se un altro è attratto da te se ha gli occhi blu. Questo aiuta a spiegare la simpatia per gli occhi blu in entrambi i sessi, poiché è ugualmente importante per una donna giudicare se un maschio è attratto da lei. Questa teoria può anche giustificare il motivo per cui le persone con gli occhi marroni possono essere considerate "misteriose". L'alunno è difficile da giudicare dal colore scuro delle iridi marroni e quindi non possiamo giudicare se sono attratti da noi.

Gli studi hanno esaminato le caratteristiche specifiche delle preferenze di compagno (Fletcher, Simpson, Thomas & Giles, 1999; Furnham et al, 2011), nonché compromessi e compromessi nella scelta del compagno (Shackleford et al., 2005); e l'effetto dell'auto-valutazione sulla scelta del compagno (Kenrick, Groth, Trost & Sadalla, 1995).

Kurzban e Weeden (2005) hanno trovato che i valori di accoppiamento concordati per entrambi i sessi erano quasi interamente correlati a caratteristiche fisiche osservabili come età, attrattiva, BMI e altezza e non quelle caratteristiche meno osservabili come istruzione, religione, socio-sessualità o idee su bambini.

Alcune ricerche hanno specificato il ruolo dei fattori di personalità (Wood & Brumbaugh, 2009) nella selezione del compagno. Gebauer et al. (2013) hanno trovato due dimensioni di differenza individuali, vale a dire l'agenzia e il calore erano altamente valutati in modo interculturale. Nella terminologia Big Five questo sembra essere due tratti di Extraversion o Socievolezza. Furnham (2009) ha riscontrato che le donne valutavano l'intelligenza, la stabilità, la coscienziosità, l'altezza, l'istruzione, le abilità sociali e la compatibilità politico / religiosa significativamente più alte dei maschi, che avevano un bell'aspetto più alto delle femmine. Le regressioni hanno mostrato che sesso, personalità e ideologia erano coerentemente correlate alle preferenze dei partner.

Furnham e Tsoi (2012) hanno trovato come previsto, le donne hanno valutato gli indicatori di potere di guadagno significativamente più alti rispetto agli uomini, che hanno valutato un bell'aspetto e un'eredità più alta. Gli effetti dell'attrazione di similitudine sono stati mostrati nel campo dell'educazione e del background finanziario, l'attrattiva autovalutazione, i valori e la personalità. Le regressioni hanno mostrato che il sesso, la personalità e l'auto-valutazione (aggressività e pazienza) erano coerentemente correlate alle preferenze del partner. Più recentemente Neto, Pinto e Furnham (2012) hanno replicato queste scoperte in Brasile e in Portogallo.

Furnham e McClelland (2015b) hanno presentato 258 intervistati maschi con 16 femmine ipotetiche a cui è stato chiesto di valutare l'idoneità come partner a lungo termine. Le femmine ipotetiche differivano rispetto a: abilità accademiche (alto / medio); atletismo (alto / basso) e due variabili di personalità; estroversione (introversa / estroversa) e nevroticismo (stabile / nevrotico). Nel complesso i maschi preferivano le femmine intelligenti, atletiche, estroverse e stabili come potenziali partner a lungo termine. Le dimensioni dell'effetto hanno dimostrato che essere estroverso era considerato la caratteristica più importante ed essere atletico come il meno importante.

C'era una forte preferenza per Sanguine Stable Extraverts che sono classificati come accomodanti, reattivi e vivaci, e per evitare che gli introversi malinconici e instabili siano classificati come ansiosi, rigidi e riservati. Questo ha certamente senso in termini di teoria evolutiva. Nettle (2006) ha considerato i benefici positivi e i costi negativi dei tipi di personalità Big Five. Quindi gli Extraverts sono attraenti perché hanno grandi reti sociali e sono bravi a iniziare, ma non mantengono sempre le relazioni. Tendono ad essere felici, anche se un po 'impulsivi. Ci sono pochi benefici positivi dell'essere neurotici, al contrario della sensibilità sociale e dell'iper-vigilanza. Ci sono tuttavia molti costi associati a ansia, depressione, scarsa salute mentale e fisica e sensibilità allo stress.

Quindi: cosa cercano gli uomini nelle donne? Sembrano essenzialmente segni di giovinezza, salute e fecondità. Potrebbero anche cercare segni di caratteristiche salutari che la femmina potrebbe trasmettere ai suoi figli, come l'intelligenza emotiva e la stabilità

Tutto molto bene … ma c'è sempre il problema delle differenze individuali. Non tutti gli uomini preferiscono i balsami sinuosi e con gli occhi azzurri. La domanda per gli psicologi evolutivi è il motivo per cui alcuni uomini favoriscono chiaramente le donne che non sono il perfetto BMI (21-23) o WHR (.7) o che non hanno nessuna delle caratteristiche sopra esposte. In effetti, qual è il modo migliore per determinare la scelta del compagno? E la risposta sta in molte altre cose oltre a caratteristiche fisiche come valori e credenze.

Riferimenti

Candolin, U. (2003). L'uso di più spunti nella scelta del compagno. Recensioni biologiche , 78, 575-595.

Dixson, B., Sagata, K., Linklater, W., & Dixson, A. (2010). Preferenza maschile per il rapporto tra vita femminile e indice di massa corporea negli altipiani della Papua Nuova Guinea. American Journal of Physical Anthropology, 141, 620-625.

Fletcher, G., Simpson, J., Thomas, G., & Giles, L. (1999). Ideali nelle relazioni intime. Journa di Personality and Social Psychology, 76, 72-89.

Furnham, A. (2009). Differenze di sesso nelle preferenze di selezione del compagno. Personalità e differenze individuali, 47, 622-627.

Furnham, A., & McClelland, A. (2015). Cosa vogliono le donne in un uomo: il ruolo dell'età, della classe sociale, dell'etnia e dell'altezza. Psicologia, 6.278-290.

Furnham, A. e McClelland, A. (2015) Quello che gli uomini vogliono in una donna: la personalità è più importante del disco accademico o atletica. Psicologia, 6, 942-947.

Furnham, A., & Tsoi, T. (2012) Personalità, genere e predittori di sfondo della selezione del compagno. North American Journal of Psychology, 14 , 435-454.

Gebauer, J., Leary, M., & Neberich, W. (2012). Grandi personalità e tre grandi preferenze di accoppiamento. Bollettino di personalità e psicologia sociale

Greenless, IA, e McGrew, WC (1994). Differenze di sesso ed età nelle preferenze e nelle tattiche di attrazione del compagno: analisi di pubblicità pubblicate. Etologia e sociologia, 15 , 59-72.

Kenrick, D., Groth, G., Trost, M., & Sadalla, E. (1995). Integrare le prospettive evolutive e di scambio sociale sulle relazioni. Journal of Personality and Social Psychology, 64, 951-969.

Kurzban, R., & Weeden, J. (2005) Hurrydate: preferenze del compagno in azione. Evoluzione e comportamento umano, 26 , 227-244.

Neto, F., Pinto, M., & Furnham, A. (2012). Somiglianze tra sesso e cultura e differenze nelle preferenze dei partner a lungo termine. Journal of Relationships Research, 3, 57-66.

Nettle, D. (2006). L'evoluzione della variazione di personalità negli umani e in altri animali. Psicologo americano, 61, 622-631.

Place, S., Todd, P., Penke, L., & Asendorpf, J. (2010). Gli umani mostrano la copia di accoppiamento dopo aver osservato le scelte di accoppiamento reale. Evoluzione e comportamento umano, 31 , 320-325.

Prokosch, M., Coss, R., Scheib, J., & Blozis, S. (2009). Intelligenza e scelta del compagno. Evoluzione e comportamento umano, 30 , 11-20.

Shackelford, T., Schmitt, D., & Buss, D. (2005). Dimensioni universali delle preferenze del compagno umano. Personalità e differenze individuali, 39 , 447-458.

Schwarz, S., & Hasssebrauck, M. (2012). Differenze di sesso ed età nelle preferenze di selezione dei compagni. Human Nature, 23, 447-466.

Swami, V., & Furnham, A. (2008). La psicologia dell'attrattiva fisica . Hove: Psychology Press.

Szymanowicz, A., & Furnham, A. (2011). La donna intelligente resta single? Stereotipi culturali riguardanti le capacità intellettuali di uomini e donne. Journal of Gender Studies, 20, 43-54.

Wood, D., & Brumbaugh, C. (2009). Usando le preferenze della cavalla rivelate per valutare le spiegazioni della forza di mercato e delle preferenze differenziali per la selezione del compagno. Journal of Personality and Social Psychology, 96 , 1226-1244.

Solutions Collecting From Web of "Ciò che gli uomini desiderano in una donna"