Chiamare fuori dal lavoro? Perché puoi anche scollegare la spina

Pixabay
Fonte: Pixabay

Non commettere errori su questo, viviamo in un mondo connesso digitalmente.

In un sondaggio del Pew Research Center, l' 88% degli utenti adolescenti di social media ha convenuto che le persone condividono troppo di se stessi sui social media. Tutti hanno bisogno di capire l'importanza della condivisione sociale per la tua piattaforma, contro l'eccesso di condivisione per il tuo ego.

In un nuovo sondaggio di CareerBuilder condotto da Harris Poll online, il 40% dei lavoratori ha chiamato i malati quando non erano nell'ultimo anno, leggermente in crescita dal 2016 al 35% e al 38% nel 2015.

Non posso credere che mi abbiano licenziato

Secondo questo rapporto, quasi la metà ( 43% ) dei dipendenti è stata sorpresa a mentire sul fatto di essere malata controllando i loro post sui social media e il 12% si è trovato licenziato . Il numero di lavoratori sorpresi virtualmente da menzogne ​​è aumentato di quasi il 10 percento rispetto allo scorso anno ( 34 percento nel 2016). Questo è preoccupante poiché la gente dovrebbe sapere ormai che ciò che va online è per il mondo da vedere, compresi i tuoi colleghi.

Lo studio legale Proskauer Rose ha rilevato nel suo sondaggio 2014 "Social Media in the Workplace" che quasi l' 80% delle aziende intervistate aveva una politica sui social media
sul posto, rispetto al 60 percento del 2011. Solo un commento inappropriato sul posto di lavoro o su altri argomenti può farti licenziare se incroci le linee guida della tua azienda.

Non posso credere che l'abbiano pubblicato

Anche con le politiche sui social media, non sempre ci impedisce di sprecare. Uno studio ha rilevato che circa la metà di tutti i lavoratori ha pubblicato immagini, video o messaggi che coinvolgono il proprio datore di lavoro. Ricordate il dipendente di Yelp / Eat24, di 25 anni, che ha scritto una lettera aperta che accolse il ricco amministratore delegato della compagnia sulla sua bassa retribuzione? "Non posso permettermi di acquistare generi alimentari", ha scritto nel suo post molto letto. "Non è ironico? Il tuo dipendente per la tua app di consegna del cibo che hai speso $ 300 milioni per comprare non può permettersi di comprare cibo. "Ha finito per essere licenziata in poche ore, spiegando in un secondo tweet che aveva apparentemente violato i" termini di condotta "della sua compagnia.

Non sono solo i responsabili delle assunzioni e il reparto risorse umane a valutare il tuo personaggio online. I tuoi colleghi hanno la stessa probabilità di controllarti. Un sondaggio del Pew Research Center del giugno 2016 ha rilevato che il 17% degli impiegati si rivolge ai social media per saperne di più su un collega e un altro 17% per rafforzare la propria connessione con un collega. Ma spesso, questo impulso può ritorcersi contro: il 29% dei giovani lavoratori ha scoperto qualcosa online che ha abbassato la loro opinione su quel collega. Volevi davvero che i tuoi colleghi scoprissero quello che ti interessa?

Piccole bugie bianche

Il sondaggio di CareerBuilder ha rivelato che poco meno di un quarto ( 28%) dei lavoratori che hanno pagato programmi di sospensione (PTO) sentono ancora il bisogno di "inventare" una scusa per prendersi un giorno libero.

Rosemary Haefner, CHRO di CareerBuilder, ha dichiarato: "La tua reputazione è molto importante e dovresti sempre essere onesto e onesto con il tuo capo riguardo al tempo necessario. Scuse stravaganti per richiamare il lavoro possono alzare bandiere rosse e portare a problemi di fiducia, quindi evitali a tutti i costi. "

Anche commenti estranei al lavoro possono causare contraccolpi per il tuo lavoro. Ricorda lo slogan "Cosa succede a Las Vegas resta a Las Vegas"? Molte persone sembrano ancora operare sotto l'equivoco che ciò che fanno online rimane online . Ma come alcuni hanno imparato, non è più vero.

Oggi i datori di lavoro non tracciano una distinzione tra i personaggi online dei dipendenti e le loro identità reali. Se hai qualcosa di brutto da dire, nel nostro paese, sei libero di esprimere te stesso. Ma ciò non ti protegge dal mantenere il tuo lavoro, poiché i datori di lavoro vedono i loro lavoratori come un'estensione del proprio marchio.

Disintossicazione digitale

Gioca sul sicuro quando si tratta di lavoro. Se sei malato per la giornata, non dimenticare di fare il check-out anche sui social media.

Essere un dipendente cyber-savvy inizia con saggezza digitale :

  • Non far mai arrabbiare il tuo posto di lavoro online.
  • Brutta giornata al lavoro: trova un amico per una sessione di whine and wine offline.
  • Sii consapevole dei tuoi amici virtuali. Non dare per scontato che tu sia tra le persone con i tuoi migliori interessi.
  • Gestisci frequentemente le tue impostazioni sulla privacy.
  • Pausa prima di pubblicare. Non colpire mai l'invio in tutta fretta su qualsiasi dispositivo digitale.

Solutions Collecting From Web of "Chiamare fuori dal lavoro? Perché puoi anche scollegare la spina"