Chi trovi attraente? Tutto dipende da questo.

L'attrazione è complicata.

bokan/Shutterstock
Fonte: bokan / Shutterstock

Quanto deve essere intelligente una persona? Che bello, bello, divertente o gentile? Ci sono così tanti fattori che potremmo valutare rapidamente, e all'estremo opposto di questo calcolo implicito, in qualche modo arriviamo a un giudizio provvisorio che qualcuno è, o non è, un potenziale partner romantico. Ognuno di noi usa gli standard per decidere chi fa il taglio, ma questi standard cambiano mai? O abbiamo una soglia stabilita che funziona per noi in tutte le circostanze?

Prove recenti suggeriscono che un cambiamento negli standard può essere un importante fattore di attrazione o, almeno, il tipo di attrazione che motiva l'azione. In effetti, la linea di base che determina se saremmo tentati dal fascino di un'altra persona può dipendere dalla nostra attuale situazione romantica (Davies & Shackelford, 2015).

L'idea di base: se siamo già romanticamente legati, qualcun altro deve essere molto attraente per attirare la nostra attenzione – più attraente, in effetti, che se fossimo single. In altre parole, i nostri standard cambiano. Se veniamo inseguiti come individui distaccati, potremmo essere più flessibili nei nostri standard rispetto a quando qualcuno cerca di accoppiarci o ci ruba da un partner attuale.

Questa idea che i nostri standard cambiano si basava su un'analisi degli standard di ricchezza e di attrattività fisica, due fattori affermati da tempo come influenti nei giudizi complessivi sull'attrattiva. Davies e Shackelford (2015) hanno provato a campionare 215 studenti eterosessuali e hanno rivelato che il loro stato romantico individuale ha avuto un impatto su quanto un partner ipotetico debba essere ricco o fisicamente attraente, al fine di condurre a una nuova relazione. Coloro ai quali è stato chiesto di immaginare se stessi non in una relazione monogama hanno richiesto meno ricchezza e fascino fisico che se fosse stato chiesto loro di immaginare se stessi come già usciti, vivendo con qualcuno o sposati.

Perché cambiano i nostri standard?

Questa domanda ha un aspetto importante del processo decisionale umano, che è quel contesto importante. Osservare gli standard di accoppiamento di una persona da soli, come se fossero dei giudizi fissi, non riesce a riconoscere il modo in cui i costi e i fattori di beneficio vengono presi in decisioni complesse. Se non siamo in una relazione, i costi di una relazione a breve termine, ad esempio, sono socialmente minimi. Se siamo già in una relazione, tuttavia, quei costi salgono alle stelle. Presumibilmente, i "benefici" devono quindi essere maggiori per attirarci lontano da una partnership impegnata che se fossimo noi socialmente liberi di impegnarci in un nuovo incontro romantico.

Che cosa significa tutto questo? Per coloro che vengono perseguiti, questa ricerca suggerisce un meccanismo interno che ci tiene legati ai nostri attuali partner: abbiamo bisogno di un notevole grado di appello romantico in un pretendente esterno per abbandonare una relazione consolidata. Per quelli in cerca di romanticismo, la ricerca attuale suggerisce che le tue tattiche dipendono da chi stai perseguendo. Ciò che funziona nell'attrarre una persona disponibile potrebbe non tagliarlo, se stai giocando il gioco più pericoloso del bracconaggio del compagno.

Riferimento

Davies, AP, & Shackelford, TK (2015). Confronto dell'efficacia delle tattiche di attrazione del compagno per il bracconaggio del compagno e l'attrazione generale e attraverso i tipi di relazioni romantiche. Personalità e differenze individuali, 85, 140-144.

Solutions Collecting From Web of "Chi trovi attraente? Tutto dipende da questo."