Chi è quel cucciolo nello specchio?

Fonte: divisione ClipArt di Immagini Vitale

Un cane capisce che l'immagine che vede in uno specchio è davvero un'immagine di se stesso? Qualche tempo fa ho scritto un articolo che trattava questo argomento perché gli psicologi pensano che la risposta fornisca dati importanti sulla natura della coscienza di un cane e sul suo senso di sé (puoi leggere quell'articolo qui). Contrariamente a ciò che troviamo quando si testano le scimmie, le prove dimostrano che i cani perdono rapidamente interesse per le immagini speculari, e dopo un po 'sono piuttosto blasé su di loro e sembrano addirittura ignorarle.

In ogni caso, indipendentemente dalle implicazioni sui processi di pensiero più elevati che potrebbero derivare dal fatto che i cani tendono a prestare poca attenzione alle proprie riflessioni, le osservazioni dei cuccioli che incontrano uno specchio per la prima volta suggeriscono che i loro comportamenti seguono uno schema regolare. Sembra chiaro che i cani inizialmente vedono il proprio riflesso come un altro cane e spesso cercano di giocare o interagire con quel "cane". Tuttavia le loro interazioni con la loro immagine sono necessariamente limitate e i cani notano presto che il cane riflesso non ha l'odore di un vero cane. Dal momento che il profumo è il modo principale in cui i cani riconoscono e identificano altri individui, l'assenza di un odore di doggy dal riflesso suggerisce al cane che questa immagine non è reale e quindi non è così interessante o importante.

Dopo la pubblicazione del mio articolo un numero di persone ha iniziato a inviarmi link e video che dimostrano il comportamento dei cuccioli nei loro primi incontri con uno specchio. Ho pensato di condividere alcuni di questi con voi poiché ognuno è potenzialmente un set di dati informativo (oltre a fornire un po 'di divertente comportamento da osservare). Il primo è un Corgi di otto settimane, che in un periodo di due minuti attraversa tutte le fasi da un approccio cauto, tentando di giocare con la sua riflessione, e infine ignorandolo.

Il prossimo filmato mostra un Labrador Retriever di 4 mesi e mezzo che ha già incontrato il suo riflesso in precedenza. Lo fissa per un attimo, ma poi va avanti. Sebbene il suo proprietario stia cercando di convincerlo a interagire con la sua immagine riflessa, non sembra avere molto significato per il cane. Dopo aver dato qualche fiuto e aver controllato dietro lo specchio per vedere se un cane reale si nasconde lì, il Lab sente chiaramente che il suo riflesso non vale più del suo tempo.

Tuttavia, dopo aver esaminato 14 video in cui i cuccioli interagiscono con gli specchi, penso che sto sviluppando un'altra, piuttosto stupida, ipotesi sul perché i cani non solo prestino poca attenzione alle loro immagini, ma a volte sembrano addirittura evitare i loro riflessi negli specchi . Un esempio drammatico di questo può essere visto nel seguente clip di un altro cucciolo di otto settimane.

Dopo essere stato sbattuto nel naso dalla sua immagine speculare, non sarebbe sorprendente scoprire che questo cucciolo ora e, in futuro, eviterà il proprio riflesso. Se torni al primo clip, quello con il Corgi, puoi vedere diversi punti in cui è stato anche colpito nel naso durante le interazioni con lo specchio. In 10 dei 14 video che ho guardato, c'era almeno un caso in cui il cucciolo arrivava alla superficie dello specchio abbastanza velocemente da ricevere un duro colpo sul naso. Non so se sono disposto a scommettere sulla mia reputazione scientifica su un'ipotesi alternativa sul perché i cani rispondano come fanno ai loro riflessi negli specchi, tuttavia te lo offrirò solo per divertimento. Potrebbe essere il caso in cui i cani non prestano molta attenzione, o talvolta sembrano evitare, i loro riflessi negli specchi semplicemente perché ad un certo punto della loro storia di vita quella riflessione li ha colpiti nel muso quando stavano semplicemente cercando innocentemente di giocaci?

Stanley Coren è l'autore di molti libri tra cui: The Wisdom of Dogs; Do Dogs Dream? Nato per Bark; The Modern Dog; Perché i cani hanno i nasi bagnati? The Pawprints of History; Come pensano i cani; How To Speak Dog; Perché amiamo i cani che facciamo; Cosa sanno i cani? L'intelligenza dei cani; Perché il mio cane agisce in questo modo? Capire i cani per i manichini; Ladri del sonno; La sindrome di sinistra

Copyright SC Psychological Enterprises Ltd. Non può essere ristampata , ripubblicata senza autorizzazione

Solutions Collecting From Web of "Chi è quel cucciolo nello specchio?"