Che cosa rende Romance così romantico (e così condannato)?

Pressmaster/Shutterstock
Fonte: Pressmaster / Shutterstock

Una volta che una relazione, per quanto dolce, tenera e amorevole, si è addomesticata, non può più essere romantica. Non, almeno, come è generalmente inteso quel termine. Per le cose cruciali che rendono romantica la storia romantica – sebbene includano sicuramente sentimenti di amorevolezza e affetto – contengono anche elementi destinati a calare nel tempo.

Non che la familiarità debba generare disprezzo, ma certamente non aiuta a sostenere il miracoloso livello psicologico e chimico del romanticismo. Quando la fase romantica così intima di una relazione conduce allo stadio più duraturo dell'impegno – come in "finché morte non ci separi" – le sue caratteristiche brillanti, scintillanti e quasi ipnotiche si indeboliscono inevitabilmente. Per se stessi, gli atti amorevoli di cura semplicemente non possono essere paragonati ai sentimenti più rarefatti, idealizzati e profondamente ispirati così intrecciati con l'amore romantico.

Quindi, che cos'è il romanticismo che lo rende così meraviglioso, nel tempo, così impossibile da preservare?

Qualsiasi risposta deve concentrarsi sulla mistica fondamentale, o mistero, dell'amore romantico – i suoi elementi esotici dell'ignoto, così come la sua freschezza e novità – che costituiscono il suo nucleo essenziale. Va aggiunto, tuttavia, che dato che ciascuno dei due amanti è ancora nell'atto di "scoprire" l'altro, c'è qualcosa di curiosamente limitato o bidimensionale al riguardo. E infatti, una volta che il partner così accattivante entra in una messa a fuoco più nitida, emerge, come il loro sé tridimensionale più pieno, con tutte le sue stranezze, i limiti e le debolezze non così affascinanti , la loro innocenza e il loro fascino originale diminuiscono significativamente .

I sentimenti di entusiasmo o, meglio, l'eccitazione sono fondamentali per l'esperienza estatica dell'amore romantico. Ma anche qui, è soprattutto la novità che rende eccitante questa "accattivante", un'euforia che non è solo intensa ma anche straordinariamente seducente. L'affluenza biochimica (norepinefrina / dopamina) provocata dal romanticismo a qualcuno così fortunatamente "afflitto" ha molto a che fare con il brivido di perseguire ciò che non è ancora pienamente riconosciuto – l'immensa promessa di (o appetito per) qualcosa ancora in fase di essere realizzato.

Sfortunatamente, una volta che qualcosa è realizzato – è, in un certo senso, diventato "una cosa sicura" – gli aspetti sognanti e abbaglianti cominciano a diventare noiosi.

The Kiss, Flickr, Used with Permission
Fonte: The Kiss, Flickr, Usato con permesso

Il che significa che c'è qualcosa di tristemente passeggero nell'amore romantico. Ecco perché in genere non è visto come duraturo molto a lungo. Infatti, tale amore a volte è visto come un semplice amore, o relazione amorosa – considera il "romanticismo estivo". Tuttavia, come una qualifica, si dovrebbe notare che l'amore romantico può durare quasi indefinitamente se non lo è, o può ' essere portato a compimento Questo è il caso quando ostacoli insormontabili impediscono a due amanti di "cristallizzare" la loro relazione.

Inoltre (e altrettanto comunemente), ci sono casi in cui l'oggetto della propria adorazione non è disponibile, o semplicemente non restituisce il proprio ardore. Un simile romanzo a senso unico non è realmente soggetto al disincanto, almeno parziale, che nel tempo è virtualmente garantito dopo che una relazione ha raggiunto il livello di impegno reciproco. Ho scritto due pezzi (vedi qui e qui) sul curioso fenomeno dell'amore non corrisposto, e l'ironia consumata di tale affetto non ricambiato dovrebbe essere ovvia, poiché tutto il "romanticismo" esiste come fantasia idealizzata. Qualsiasi attaccamento all'amato è puramente fittizio, quindi non è mai esposto ai venti freddi della realtà.

Ma in una relazione che è stata "realizzata", il romanzo è destinato a diventare qualcosa di molto meno elettrizzante. E anche se questo non è necessariamente un male, è indiscutibilmente meno misterioso, beato o speciale , essendo quest'ultimo il termine usato frequentemente per descrivere l'amore romantico. Perché con tale amore c'è qualcosa di quasi soprannaturale sullo straordinario flusso di adorante sentimento che si irradia tra due amanti.

Questo è il motivo per cui i consulenti spesso consigliano alle coppie di risvegliare vecchie passioni ripristinando metodicamente il loro rapporto con lo stato originale, "speciale". Tali tentativi di "corteggiamento revival" potrebbero assumere la forma di sorprendere il proprio partner con un dono gratuito, ma molto gratificante; complimenti liberamente elargiti su di loro; o impegnarsi in attività nuove, avventurose o anche a cuor leggero (rafting sul fiume, chiunque?) nel tentativo di recuperare la calda luce che avevano provato con gioia quando la loro relazione era nuova.

Considera questa citazione spiritosa di Oscar Wilde: "L'essenza stessa del romanticismo è l'incertezza. Se mai mi sposassi, certamente cercherò di dimenticare il fatto. "Un'osservazione così cauta suggerisce che la certezza in una relazione serve in realtà a eliminare i suoi aspetti più ambiti. Una volta che gli innamorati si legano – forse spinti a farlo dall'illusione mutuamente condivisa che possono così immortalare la loro storia d'amore – il dubbio, l'ambiguità e l'imprevedibilità che hanno innescato la loro connessione sono in gran parte estinti.

C'è anche qualcosa di necessariamente remoto sul romanticismo. Per prosperare deve rimanere distinto da ciò che è familiare, dalle normalità della vita di tutti i giorni. Deve rimanere rimosso da tutto ciò che è previsto o di routine. Perché ogni volta che qualcosa viene ripetuto abbastanza spesso, inizia a perdere la sua lucentezza. Per rimanere speciale , in qualche modo deve rimanere immune all'ordinario. E a meno che entrambi i membri di una coppia siano straordinariamente spontanei e creativi, questo è un ordine proibitivo.

In breve, l'ultima minaccia al romanticismo è, beh, la realtà . Non che la storia d'amore non abbia una sua (idilliaca) realtà. Ma se vuole mantenere la sua "particolarità", deve rimanere per sempre distaccato dal familiare, dal convenzionale e dal consueto. Nel tempo, tuttavia, e, ahimè, tutto esiste nel tempo, anche lo speciale deve rinunciare a qualcosa della sua eccezionalità.

Dì che, per nessuna occasione particolare, presenti il ​​tuo partner con un nuovo bouquet di rose profumate e multicolori. Questo può sembrare terribilmente romantico, la prima volta. Ma la seconda volta sarà necessariamente meno, e il terzo o il quinto, quasi per niente. Senza dubbio, sorprendere il tuo partner in una grande varietà di modi può aiutare a rivitalizzare un certo sentimento di romanticismo. Ma anche le sorprese col tempo diventano meno sorprendenti, più prevedibili e anticipate … e, quindi, in modo decrescente romantico.

Naturalmente, questo è tutto soggetto a interpretazione. Eppure, per quanto fantastico, fantastico, come il romanticismo possa essere percepito, è innegabilmente effimero . Quindi, anche se è sensato apprezzare il romanticismo, è anche saggio non rimanerne troppo attaccato . Sì, ci sono modi per rendere più romantica una relazione impegnata a lungo termine: un gran numero di scrittori ha cercato di chiarire come ciò possa essere fatto – basta guardare l'argomento sul Web!

Ma data la natura della natura umana, sostengo che, nel complesso, è molto più importante applicare te stesso diligentemente all'espansione della quantità giornaliera di comportamenti veramente amorevoli nella tua relazione piuttosto che concentrarsi sul portare a casa più dozzine di rose, o regolarmente introducendo qualcosa di nuovo (o anche "cattivo") nella camera da letto.

Sunset, Kiss, Pixabay, Used with Permission
Fonte: Sunset, Kiss, Pixabay, usato con permesso

Alla fine, ciò che rende una grande relazione sono gli atti quotidiani di cura, gentilezza e compassione che ogni partner impegnato offre all'altro.

Che tu lo veda come una forma alterata di romanticismo o qualcosa di diverso dal romanticismo, merita comunque di essere amato come il tesoro inestimabile che è.

NOTA 1: Se questo post in qualche modo "parla" a te e pensi che gli altri che conosci potrebbero anche avere un interesse in esso, ti preghiamo di trasmetterne il link.

NOTA 2: per controllare altri post che ho fatto per Psychology Today online, su una vasta gamma di argomenti psicologici, fai clic qui.

© 2015 Leon F. Seltzer, Ph.D. Tutti i diritti riservati.

Per essere avvisato ogni volta che pubblico qualcosa di nuovo, invito i lettori ad unirsi a me su Facebook e su Twitter, dove, in aggiunta, puoi seguire le mie varie (e talvolta non ortodosse) riflessioni psicologiche e filosofiche.

Solutions Collecting From Web of "Che cosa rende Romance così romantico (e così condannato)?"