Che cos'è giusto? Due opinioni del governo

Come psicologo specializzato in consulenze matrimoniali, trovo interessante osservare come i partiti politici americani, come i coniugi polemici, abbiano sviluppato rigidi punti di vista negativi l'uno dell'altro.

Sì, le parti differiscono nel loro punto di vista su come dare un governo equo a tutti i cittadini americani.

Allo stesso tempo, quanto sarebbe bello per tutta la famiglia di cittadini americani se i nostri partiti politici potessero vedere le diverse prospettive degli altri con più empatia. Immagina quanto saremmo più felici se potessimo vedere le preoccupazioni e le proposte degli altri con rispetto invece di un'opposizione impulsiva!

Democratici e repubblicani differiscono nelle loro ipotesi psicologiche su ciò di cui i cittadini hanno bisogno dal loro governo. Forse queste differenze derivano dal fatto che considerino i cittadini più come figli dipendenti o come discendenti adulti.

I democratici ritengono equo che il governo si prenda cura dei suoi cittadini come i genitori dei figli nella loro famiglia, ad esempio, come il presidente Obama si prenderà cura delle sue due figlie. I repubblicani considerano il governo più come genitori di figli adulti, il modo in cui i patriarchi e le matriarche di una grande famiglia trattano la loro prole adulta. Cioè, trattano ciascuno la cittadinanza americana come se l'America fosse una famiglia in una fase diversa del ciclo di vita dello sviluppo familiare.

Quando i democratici parlano di più tasse per i ricchi, definiscono equo nella nostra economia come la chiusura delle differenze di reddito, proprio come i buoni genitori vorrebbero assicurare che stanno trattando i loro figli finanziariamente allo stesso modo. Il ruolo del governo in questa prospettiva è di ridistribuire la ricchezza per ridurre ciò che va ai "ricchi" attraverso la tassazione e per dare ai bisognosi attraverso i programmi di assistenza sociale.

Questo punto di vista è simile al modo in cui la maggior parte dei genitori si prende cura dei propri figli, assicurandosi che ogni bambino riceva ciò di cui ha bisogno per amore, denaro, tempo e attenzione.

I repubblicani, invece, partono da una concezione di equa basata sulla responsabilità personale, che ognuno raccoglie ciò che seminiamo e che ognuno di noi è un adulto che può prendere la maggior parte delle decisioni per noi stessi. Come un genitore del governo dei bambini adulti in questa prospettiva, i discendenti / cittadini sono maggiormente autosufficienti. Si aspetta che siano in grado di prendere le proprie decisioni su come guadagnare e su come spendere i loro soldi, e presume che vogliano esercitare la loro indipendenza con l'interferenza minima dei loro genitori.

Allo stesso tempo, il "conservatorismo compassionevole" repubblicano afferma che tutti noi, e specialmente quelli che mieteranno di più, abbiamo la responsabilità personale di reagire con generosità e compassione a coloro che ne hanno bisogno. Assume che i contributi personali alle organizzazioni caritatevoli, più il governo, insieme devono assicurare che nessuno debba essere lasciato senza le basi necessarie per la sopravvivenza fisica. Se i bambini adulti dovessero incontrare problemi emotivi o di altro genere, i genitori / enti di beneficenza / governo devono sicuramente essere presenti con una mano.

Se entrambi i candidati esprimono preoccupazione per il fatto che i bisognosi ricevono aiuto, in che modo l'aiuto viene dato in modo diverso?

I democratici vedono l'aiuto come incanalato principalmente attraverso il governo. I repubblicani vedono l'aiuto per i più bisognosi come qualcosa che viene dal governo attraverso programmi sociali, ma principalmente dal governo che crea condizioni economiche per far prosperare l'intera famiglia americana. Inoltre, la prospettiva repubblicana si aspetta che i cittadini e le famiglie siano caritatevoli l'uno con l'altro come prima linea di aiuto per le persone in difficoltà.

I rischi dei diversi "stili genitoriali" di ciascuna delle parti possono essere visualizzati anche in termini di teoria dei sistemi. Alcuni sistemi familiari errano dalla parte dell'inimmagazzinamento, cioè i genitori sono eccessivamente coinvolti in tutto ciò che fanno i bambini. Il rischio qui è che i genitori / il governo inavvertitamente possono avere un impatto costrittivo o addirittura paralizzante sui bambini se sono eccessivamente protettivi. Gli altri sistemi familiari errano dal punto di svincolarsi, cioè, genitori con troppa trascuratezza. In questo caso potrebbero non essere lì per aiutare quando l'aiuto è veramente necessario. Entrambi gli estremi, ovviamente, possono diventare problematici.

In una famiglia, la giusta quantità di elicotteri che si muovono in volo contro i genitori non sposati dipende dall'età e quindi dai bisogni dei bambini. Probabilmente lo stesso è vero per i bisogni della nostra cittadinanza. Quelli con un'istruzione e una maturità personale insufficienti hanno bisogno di un coinvolgimento più caritatevole o del governo. Coloro che operano con indipendenza autosufficiente prosperano al meglio con i genitori fiduciosi che forniscono un ambiente sicuro e nutriente in cui i cittadini si aspettano la massima libertà personale e assumono la responsabilità individuale del proprio benessere.

Un valore che rende grande l'America è che la cura per gli altri è parte della definizione di fiera per la maggior parte di noi.

La fiera va oltre la cura di me stesso. Come scrisse una volta la filosofa Hillel, "Se io non sono per me stesso, chi sarà? E se io sono solo per me stesso, a cosa serve?

I democratici potrebbero dire che la fiera richiede che il governo ridistribuisca la ricchezza di coloro che hanno guadagnato e / o ricevuto una fortuna finanziaria eccezionale.

I repubblicani potrebbero essere più propensi a dire che l' equità sta dando ai cittadini la responsabilità personale di prendersi cura di se stessi e di aiutare gli altri, con il governo solo la rete di sicurezza di ultima istanza e la regolamentazione per lo più solo per garantire la sicurezza di base.

In realtà, nessuna delle due parti è del tutto o niente in queste strategie su come implementare l' equità .

Ad esempio, il presidente Obama, nel suo discorso iniziale alla gente colpita dall'uragano Sandy, ha sottolineato che ognuno deve raggiungere l'obiettivo di aiutare il prossimo in questo momento di bisogno.

Allo stesso modo, i repubblicani ci ricorda che una ragione per cui dobbiamo affrontare efficacemente i nostri eccessi di spesa e ridurre il nostro deficit è che non è "giusto" lasciare enormi debiti per la prossima generazione. Esprimono inoltre preoccupazione per il fatto che un'economia lenta e un ritmo di crescita stagnante sono un fardello sentito più acutamente dai poveri e dai disoccupati. Il governo deve quindi essere più efficace nel rimuovere la regolamentazione e la tassazione eccessive che stanno trattenendo l'economia dalla crescita.

Le mie conclusioni

Siamo felici di vivere in un paese in cui entrambi i partiti politici si preoccupano del benessere dei nostri cittadini – non, come in tutti i troppi paesi, con una cleptocrazia che porta i soldi dei cittadini a mettersi in fila!

Anche per quanto siamo fortunati, anche se difendono idee di soluzioni diverse, entrambi i partiti politici cercano equità economica, cioè modi per tutti noi di prendersi cura l'uno dell'altro come di noi stessi.

Quanto sarebbe bello se invece di demonizzarsi a vicenda entrambe le parti potessero lavorare in modo collaborativo per il bene di tutto il paese.

Entrambe le parti hanno importanti punti di vista per contribuire. Purtroppo, troppo spesso i nostri due buoni genitori sono bloccati in combattimento invece di impegnarsi in un dialogo collaborativo. Hanno chiaramente bisogno di aiuto su come comunicare in una relazione.

Sarebbe molto meglio per tutti gli americani se i nostri partiti politici e politici imparassero a parlare e ascoltare più rispettosamente l'uno con l'altro.

Possa il Signore benedire l'America con leader governativi maturatamente cooperativi!

(c) Susan Heitler, PhD

———-

(c) Susan Heitler, PhD
Fonte: (c) Susan Heitler, PhD
(c) Susan Heitler, PhD
Fonte: (c) Susan Heitler, PhD
(c) Susan Heitler, PhD
Fonte: (c) Susan Heitler, PhD

La psicologa di Denver Susan Heitler, PhD è autrice di The Power of Two e The Power of Two Workbook, e anche di un sito web interattivo. Tutte e tre queste risorse insegnano le abilità per parlare in modo collaborativo di argomenti difficili.

L'ultimo libro del Dr. Heitler, Prescriptions Without Pills, offre metodi per rilasciare emozioni negative e anche suggerimenti per sostenere il dialogo positivo che mantiene le relazioni sane e gratificanti.

Solutions Collecting From Web of "Che cos'è giusto? Due opinioni del governo"