Cervello, interrotto … Fixing Broken Attenzione nella vita quotidiana

Cervello, interrotto …

L'informazione è fisica Come lo usiamo cambia il nostro cervello. Nel fantastico nuovo libro di Nicholas Carr "The Shallows", descrive uno studio UCLA in cui cinque ore di ricerca da parte di novizi su Internet hanno portato loro a creare un circuito cerebrale completamente nuovo.
Non è solo il cervello che ricostruisce su una scala vasta e veloce. Secondo i ricercatori dell'università medica di Einstein, in sostanza otteniamo un nuovo cuore in tre giorni. Quindi cosa succede se trascorriamo 8 o più ore al giorno a giocare a Internet, ai videogiochi e ai telefoni cellulari?
Cambia il cervello. Un sacco.

Attenzione spezzata

Quando è impegnato in qualsiasi compito tutto ciò che il cervello umano ha realmente è l'attenzione, la nostra capacità di concentrarsi e rispondere. La sorpresa è che il nostro cervello fa coscientemente solo una cosa alla volta. Il multitasking è un ossimoro. Per fare simultaneamente più di una cosa dobbiamo: dire a parti del cervello di prepararsi a cambiare; guarda i diversi circuiti nella corteccia e fallo agire in modo sincrono; disattivare la vecchia attività; Fai il cambiamento. Ci vuole tempo.
E la nostra attenzione funziona solo all'interno del guscio di ciò che gli psicologi cognitivi chiamano memoria di lavoro. Precedentemente si pensava che la memoria di lavoro fosse in grado di trattare forse sette diversi oggetti alla volta. Ora la convinzione è che possiamo impegnarci solo simultaneamente forse 2 o 3.
Quindi cosa succede se c'è di più? Gengive di memoria di lavoro in su. Come sottolinea Carr, con esso la nostra capacità di spostare gli eventi in una memoria a lungo termine, dove possiamo recuperarli, contemplarli e usarli, in altre parole pensare, presto esce dalla finestra.
In questo momento stiamo cercando di risolvere un'enorme crisi del debito finanziario. Se Carr ha ragione, stiamo per affrontare una crisi del "debito cerebrale", specialmente con i giovani. I ricordi a lungo termine sono per molti di noi i "risparmi" del nostro cervello – su cosa dipenderemo più avanti nella vita per lavorare e sopravvivere. Abbiamo bisogno di questi ricordi per l'apprendimento, per il piacere e per il pensiero creativo. Ciò non accadrà se continueremo a multitasking incessantemente attraverso i multimedia.
I nuovi modi in cui usiamo il nostro cervello provocano anche la sensazione iperaccessiva, nervosa, che viene dal fare così tante cose contemporaneamente. Troppa eccitazione e non penserai direttamente. Inoltre, non sarai in grado di riposare attivamente, processi veloci che calmano e acuiscono la mente. Il riposo è importante, come il cibo: è così che ricostruiamo il nostro corpo e il nostro cervello.
Quindi se frequenti il ​​multitasking e navighi in rete, il tuo cervello è in fermento. In definitiva ciò rende più difficile imparare, pensare e creare. Per imparare, devi trasferire le cose dalla memoria di lavoro alla memoria a lungo termine. Se sei un bambino con un cervello perpetuamente ronzante, quei processi potrebbero fallire. Senza una buona memoria a lungo termine e l'apprendimento ponderato e profondo che fornisce, i giovani potrebbero non realizzare mai completamente ciò che potrebbero. Corrono il rischio di passare le loro vite da liceali, piuttosto che avere la possibilità di diventare il capo.

Interrompere l'attenzione interrompe l'apprendimento

Quando c'è troppo da fare non si fa molto. Azioni rapide come la navigazione sul Web o gli esplosivi alieni di videogiochi possono migliorare la coordinazione occhio-mano, ma provare a fare i compiti allo stesso tempo. Eppure molti di noi vivono con attenzione distratta come la nostra norma quotidiana.
Possiamo vedere che cosa fa attenzione interrotta osservando i risultati del sonno interrotto. Prendi un perfetto dormiente di 19 anni. Svegliala per alcuni secondi ogni 3 minuti. Dormirà ancora il 95% della notte, un eccellente livello di efficienza del sonno che potrebbe piacere alla maggior parte dei dottori addormentati. Eppure si sveglierà al mattino dicendoti che è esausta, sentendosi come se non dormisse davvero tutta la notte. L'attenzione distratta fa la stessa cosa all'apprendimento.

È richiesta un'attenzione sostenuta per il raggiungimento duraturo

Che si tratti di scrivere un rapporto sui libri, di diplomarsi ad Annapolis o di gestire un'attività di successo, è necessario mantenere l'attenzione per fare qualcosa di prezioso. Un piacere molto sostenibile arriva con un tale risultato, ma provalo a dire ai bambini che pensano che disconnettere due giorni dal social networking li renderà invisibili. Ironia della sorte, una vita di attenzione rotta va di pari passo con una connessione costante. Come spiega Carr se non aggiorni, rimarrai indietro.

Esperienze di punta

Le attenzioni spezzate rendono ancora più difficile raggiungere le esperienze di punta, gli eventi che amiamo così profondamente e spesso ricordiamo tutte le nostre vite. Per ottenere esperienze di punta è meglio trasferirsi nello psicologo statale Mihaly Csikszentmihalyi chiama flusso. Nel flusso sei immerso in quello che stai facendo. Il tempo non ha importanza. Hai una sfida e ti alzi. Molte esperienze di punta, che si tratti di fare sesso o scrivere una grande canzone, comportano una sensazione di flusso.
Una grande eccezione è la droga.

Multitasking, videogiochi, Net Surfing e dipendenza

Leggi di persone che assumono cocaina per stare su 40 ore a giocare ai videogiochi, ma non leggi di professori che scrivono un documento di ricerca facendo lo stesso. Le interazioni superveloci dei videogiochi e della rete producono uno stato di sensazione travolgente, una sorta di "si può superare questo" sovraccarico sensoriale che presto diventa la sua stessa ricompensa. Gli effetti sono particolarmente dannosi per i bambini. Molti bambini non vogliono "rallentare" e leggere un libro.
Eppure, mentre i bambini salta velocemente da un'immagine all'altra e soggetti a soggetti molti diventano così sbalorditi da non poter dormire. Trovano presto distributori automatici pieni di bevande energetiche che li tengono svegli. Quando il sonno normale scompare, sempre più adolescenti si rivolgono all'alcool o alle pillole per ottenere o qualsiasi tipo di riposo, come hanno dimostrato recenti sondaggi nei Paesi Bassi. Potrebbero cadere nella "Trappola Up-Down" così comune per intrattenitori, artisti e maniaci del lavoro. Prima che lo sappiano sono agganciati a più dei loro monitor.
Allora, come rompi l'attenzione?

Riprendendo il tuo cervello – Le soluzioni

Soluzione 1: prestare attenzione all'attenzione
Non vuoi che il cervello appartenente alle macchine funzioni o giochi con. Vuoi il tuo cervello per te. Inizi a riprendere il tuo cervello imparando a prestare attenzione a quello che succede intorno a te. Un modo per farlo è riposare attivamente.
No, non è un ossimoro. Il riposo è come ricostruisci e rinnovi il tuo corpo. Potresti pensare che il riposo stia guardando la TV o dormendo, ma è solo un riposo passivo. Il riposo attivo consiste nell'imparare a prestare attenzione – nel riposo fisico ad una parte del corpo; nel riposo mentale in una costruzione mentale; nel riposo sociale ad un'altra persona; nel riposo spirituale connettendosi a qualcosa di più grande di te. Le tecniche di riposo attivo possono riportarti alla massima attenzione in 30-60 secondi. Inizialmente le tecniche di riposo attivo possono migliorare l'attenzione così rapidamente che sia i bambini che gli adulti possono diventare migliori videogiocatori e ricercatori sul web. Le abilità di riposo attivo possono anche migliorare le prestazioni degli esami.
Ma allora tali processi possono fornirti molto di più. Le persone usano tecniche di riposo attivo per ottenere rapidamente il loro cervello "nel solco" o "nella zona". Con la massima attenzione, puoi prendere decisioni in modo saggio e creativo.

Soluzione 2: esperienza diretta e non mediata

Puoi giocare a calcio come un videogioco. All'inizio, proprio come Guitar Hero, può essere molto divertente. Puoi colpire colpi come il grande giocatore brasiliano Pele. La coordinazione degli occhi della mano può migliorare.
Oppure puoi giocare a calcio per davvero. Se lo fai, le tue abilità progrediranno più rapidamente. Godrai della connessione sociale con altri giocatori. Otterrai la luce del sole, che migliora l'umore, ripristina gli orologi del tuo corpo, ti dà la vitamina D. Imparerai nuove mosse e giochi di calcio, e dal momento che sei fisicamente attivo creerai nuove cellule cerebrali di notte, cellule che pop nelle aree di memoria per farti ricordare le tue nuove abilità calcistiche – così come le cose più importanti che sono accadute quel giorno.

Soluzione 3: fare clic su Off Your Machines, fare clic su Your Brain

Non siamo macchine e non vogliamo diventare macchine. Ricostruiamo i nostri corpi e il nostro cervello, rinnovandoli virtualmente con ogni nostra mossa. Le macchine non possono farlo. Puoi.
Quindi è ora di riprenderci il cervello. Usalo. Divertirsi. Sfidalo. Cammina in un parco – creerai nuove cellule cerebrali. Parla con un vicino. Nel tuo ritorno dal lavoro, canta una canzone e passa alla musica. Leggi un libro – dalla copertina alla copertina. Cucini un pasto con i bambini.
Non ti preoccupare Il tuo computer, cellulare, iPad e console video andrà bene senza di te.
Per un po.

Solutions Collecting From Web of "Cervello, interrotto … Fixing Broken Attenzione nella vita quotidiana"