Cerchi il punto G? 6 cose da sapere

iStockPhoto/volkovslava, used with permission, G-spot
Fonte: iStockPhoto / volkovslava, usato con permesso, G-spot

Il punto G è reale? L'evidenza è un po 'misteriosa perché lo "spot" non sembra essere una struttura distinta, ma, piuttosto, un gruppo di nervi e tessuti che si innervosisce o cambia in sensazione quando viene eccitato. E non tutte le donne lo sentono. Alcune donne provano un estremo piacere quando il punto viene stimolato, ma altri … non sono una cosa.

Ecco 6 cose da sapere su questa sexy zona erogena:

Dov'è? Il punto G è sul tetto della vagina verso le 12 quando la donna è sdraiata sulla schiena. È circa 2,5-3 pollici nella vagina direttamente sotto la sua uretra. L'angolazione per l'auto-esplorazione è essenzialmente al contrario per la donna, quindi la posizione rende quasi impossibile scoprire il punto con le proprie dita.

Ogni donna ce l'ha? In sostanza, sì. Ma il grado di sensazioni sessuali nello spot varia molto da donna a donna e può variare anche all'interno della stessa donna a seconda dei tempi di eccitazione, ora del giorno, ora del mese e stagione della vita.

La migliore tecnica per toccarlo. Le dita forniscono il miglior accesso al punto g. Se si sta con fermezza ma delicatamente usando un ricciolo "come-hither", si potrebbe avvertire un leggero aumento di fermezza delle dimensioni di un quarto.

Come faccio a sapere che sto toccando il punto giusto? Alcuni innamorati riferiscono di non sentire alcun differenziale di tessuto con le dita. La tua compagna può riportare una sensazione deliziosa che ti guida verso l'area corretta. Oppure può dire che sente il bisogno di urinare – questo significa che sei nel posto giusto ma nel momento sbagliato. Avrà bisogno di un'eccitazione considerevolmente più generale prima che il suo corpo traduca questo stesso tocco sessualmente piacevole.

Il rapporto sessuale può stimolare il punto G? Sì, e alcune posizioni portano il pene in contatto con il punto G più di altri. Due modi per provare: 1) la donna sdraiata sulla schiena con le gambe raggomitolate inclina il bacino o sopra i gomiti inclina il bacino verso l'alto, o 2) la donna in cima con un angolo di 45 gradi. Entrambe le posizioni hanno maggiori probabilità di provocare un orgasmo di contatto vaginale.

Cosa succede se io (la donna) non sento nulla? Chiedi la stimolazione, immediatamente prima dell'orgasmo. Potresti anche provare un giocattolo sessuale con stimolatore del punto G per vedere se riesci a trovarlo da solo in un ambiente senza pressione.

Unisciti alla conversazione che hai sempre desiderato sul sesso! Ascolta il podcast di Laurie è FOREPLAY – Radio Sex Therapy! Un podcast esperto, divertente, non salace con Laurie e il suo co-conduttrice, il terapeuta della coppia, Dr. Adam Mathews.

Popolare episodi di podcast FOREPLAY: peso, sesso e matrimonio, piacere, la coppia altamente sessuale

Consultazioni online disponibili attraverso il sito web di Laurie, Sex Therapy Online Il suo libro su Amazon – Wanting Sex Again – Come riscoprire il desiderio e guarire un matrimonio senza sesso.

Solutions Collecting From Web of "Cerchi il punto G? 6 cose da sapere"