CDC rilascia studio difettoso sull'incidenza di ASD

Due settimane fa il Center for Disease Control ha pubblicato quello che so essere un sondaggio estremamente difettoso, suggerendo che lo Utah ha la più alta incidenza di autismo infantile o di disturbo dello spettro autistico (ASD) nel paese. Nessuna spiegazione è stata fornita per questo rapporto di incidenza. L'incidenza è stata riportata solo per gli stati intervistati e variava da 1 a circa 50 bambini nello Utah a 1 su circa 250 bambini in Alabama. Tuttavia, se leggi attentamente il rapporto del CDC, considera il numero di errori nel loro sondaggio e la metodologia utilizzata per creare queste stime, è subito evidente che questo costoso sondaggio aggiunge molto poco alla nostra conoscenza della vera incidenza e prevalenza dell'ASD in America.

Il sondaggio non è considerato dal CDC come rappresentante del censimento o della popolazione degli Stati Uniti. Sono stati esaminati solo un numero selezionato di stati non rappresentativi geograficamente del paese. L'accertamento del caso si basava sulla volontà di varie cliniche per consentire ai ricercatori di rivedere i loro file. Non tutti hanno partecipato. Ad esempio, sono stato contattato ma non ho voluto partecipare. Ero preoccupato, dal momento che il mio Centro è conosciuto come una risorsa per la valutazione e il trattamento dei bambini con ASD, che osservando i casi nel mio Centro uno probabilmente sovrastimerebbe l'incidenza dell'autismo nella popolazione infantile nello Utah.

La cosa più rivelatrice di questo, l'indagine imperfetta appare nella Tabella 1 del rapporto del CDC. La maggior parte degli stati considerava almeno 25.000 o più bambini, con la Georgia che guardava oltre 50.000 bambini. Lo Utah è incredibilmente basso, guardando solo a 2.123 bambini con il prossimo stato sopra il New Jersey, guardando poco più di 7.000 bambini. Inoltre questo gruppo di ricerca ha esaminato solo una parte di una contea nello Utah settentrionale.

È una scienza ridicola, se non per lo meno pessima, basata su questo sondaggio molto limitato di cliniche selezionate in una contea dello Utah settentrionale con solo 2.000 bambini intervistati, per concludere che l'incidenza dell'autismo nei bambini nello Utah è più alta che nel popolazione generale negli Stati Uniti o, per quella materia, drammaticamente più alta rispetto ad altri stati. Anche il pregiudizio nel campione è facilmente evidente nel livello medio di intelligenza dei bambini intervistati. Circa il 40% dei bambini con ASD intervistati in questo studio sono stati considerati come portatori di handicap intellettivi. Questo è coerente con ciò che generalmente sappiamo sull'autismo. Tuttavia, se leggi attentamente il rapporto, noterai che nello Utah solo il 15% dei bambini identificati come autistici è stato identificato come handicappato intellettualmente. Ciò suggerisce che abbiamo un più alto tasso di ASD ma i nostri bambini identificati con ASD sono molto più intelligenti di altri bambini con autismo, anche una conclusione pseudoscientifica.

Credo che ci sia una storia importante qui. Credo anche che ci siano dati in competizione che sostengono che l'Utah probabilmente non ha la più alta incidenza. Ad esempio, è possibile esaminare la percentuale o il numero di bambini rispetto alla popolazione generale servita nelle scuole pubbliche ai sensi della legge sul miglioramento dell'istruzione per gli individui con disabilità come autistica. Queste cifre sono aumentate costantemente. Per quanto ne so, non vi è alcuna indicazione che lo Utah sia drammaticamente più alto nel servire i bambini con autismo nella popolazione infantile a scuola rispetto ad altri stati. In effetti, i dati di cui sono a conoscenza suggeriscono che la California stia scontando una percentuale molto maggiore di bambini nelle scuole come autistici rispetto a quelli serviti nello Utah.

Infine, vi è la questione dell'incidenza nella popolazione generale rispetto all'incidenza e alla prevalenza dei bambini riferiti alle cliniche o per quella materia esaminati dai medici di base. Per comprendere veramente la percentuale di bambini con ASD, è necessario raccogliere dati epidemiologici indipendenti da bambini riferiti a contesti clinici. Questi bambini di clinica rappresentano l'estremo e possono o non possono essere rappresentativi della popolazione generale. Ad esempio, l'Utah è stato a lungo un centro per la ricerca sull'autismo. Il pubblico e i professionisti in questo stato sono molto più consapevoli dell'ASD e quindi sono più propensi a identificare i bambini con questa condizione e cercano assistenza. Secondo questa teoria potrebbe essere che l'incidenza di ASD è simile in tutti gli stati, ma l'incidenza dei bambini riferiti a causa di preoccupazioni sull'autismo è più alta nello Utah che in altri stati. Sono deluso dal CDC e dal modo in cui i media hanno scelto di segnalare acriticamente questi dati.

Solutions Collecting From Web of "CDC rilascia studio difettoso sull'incidenza di ASD"