Catastrofe del caos e nostra economia: un crollo di fiducia

Sembra che il libero mercato sia un gioco di fiducia e che quando la fiducia vacilla, il caos può scatenarsi. Quindi ecco la visione di un chaopsychologist fiducioso …

Carlin Flora, Senior Editor di Psychology Today, ha inviato il seguente messaggio la settimana scorsa per accendere alcuni contenuti dei blogger sulla psicologia del salvataggio economico. Lei scrisse:
Il senatore Charles Schumer (D., NY), presidente del Comitato economico congiunto, ha aperto l'interrogatorio in udienza di oggi chiedendo a Bernanke perché una più piccola autorizzazione – forse $ 150 miliardi – non sarebbe sufficiente per iniziare. Le rate assicurerebbero che gli interessi dei contribuenti siano tutelati e consentano ai funzionari di valutare il successo di qualsiasi programma utilizzato per acquistare attività ipotecarie. "Questa è solo un'idea, una delle tante che al Congresso stiamo considerando mentre cerchiamo di rispondere responsabilmente a questa situazione disastrosa", ha spiegato Schumer.
"Probabilmente $ 1 trilione sarebbero meglio di $ 700 miliardi", ha detto. "Pensi che $ 150 miliardi siano insufficienti per assicurare ai mercati che il Congresso è serio e il governo è serio nell'affrontare questo problema?"
Bernanke ha fatto notare che non fa parte dei rami legislativo o esecutivo, e quindi non ha "nessuna intenzione di negoziare questa proposta". (Paulson non era presente all'audizione della commissione, ma è previsto che lo testimonial mercoledì pomeriggio davanti alla Camera .) Ma il signor Schumer voleva la prospettiva da Bernanke, l'economista.
"Senatore, mi hai chiesto la mia opinione di economista", rispose Bernanke. "Sfortunatamente, questa è una questione di psicologia".
Il problema chiave, ha spiegato Bernanke, è che "i mercati devono avere fiducia", il problema verrà affrontato. Il governo sta essenzialmente inviando un segnale ai mercati finanziari. Una quantità insufficiente potrebbe essere vista come "dribs and drabs" per risolvere il problema, ha detto. "È un grosso problema e non vogliamo sottovalutarlo." [Endquote]

Non sono un esperto di economia, tutt'altro. Ma so qualcosa su come funzionano i sistemi adattivi complessi [vedi i miei blog su "Batman Parts I to III"], ei mercati economici sono in realtà sistemi adattivi complessi [vedi la home page di Barkley Rosser per la ricerca che applica il caos e le teorie correlate all'economia http://cob.jmu.edu/rosserjb/]. E la fiducia è uno dei concetti più utili e meglio compresi in psicologia.

Inizierò con la questione della fiducia, perché è lì che sono più fiducioso (capito? Ah ah ah, sono anche apparentemente molto divertente). Ok, torna al lavoro: Albert Bandura ha condotto la ricerca in sicurezza (il termine tecnico è "autoefficacia" per circa 30 anni.) Il lavoro centrale in quest'area si basava sulla costruzione della fiducia nei fobici serpenti, esponendo questi individui a Boa Constrictors e valutando quali fattori sono in grado di prevedere con successo la loro capacità di affrontare o gestire questi serpenti. Il risultato principale di Bandura era che le credenze di sicurezza predicevano il successo più fortemente di qualsiasi altro fattore studiato, anche dopo il successo. e apparentemente sulla più ampia scala di questa complessa rete – la fiducia collettiva delle persone nei mercati. In altre parole, la fiducia degli individui è critica, poiché collettivamente questa fiducia emerge dalla scala molto più ampia del comportamento collettivo all'interno dell'economia. contagioso tra gli individui, così come il caos e il panico. La recente corsa fatale sui prelievi da Washington Mutual è un chiaro esempio. ce della parte, l'individuo, è fondamentale per comprendere la fiducia del tutto, il comportamento collettivo dei mercati e delle banche. È vero anche il contrario. La mia inclinazione a tirare fuori il mio 401K, a comprare oro ea seppellirlo nel cortile sul retro, si unirà a quella inclinazione degli altri mentre il mercato cade nel 10% dei pezzi al giorno e il valore dell'oro sbuffa. E queste cifre servono a alimentare il catastrofico collasso e il conseguente caos.

Quindi la fiducia è la chiave. Ma cosa costruirà la fiducia? Sfortunatamente, il miglior costruttore di fiducia è un successo precedente. Le nostre menti sono pratiche in questo senso. Non puoi semplicemente pompare qualcosa quando manca il vero talento, ci sarà un eventuale incidente. Questo è il gioco di fiducia che stava succedendo a Wall Street, dove le cose stavano salendo a breve termine, costruendo una falsa fiducia. Ma i guadagni erano costruiti sul nulla, senza sostanza. Il mercato correva in un episodio maniacale, come qualcuno che salta fuori da una finestra e pensa di poter volare perché sente il vento in faccia. Troppa fiducia può essere pericolosa.

Quindi, sfortunatamente, l'economia e il governo non hanno avuto troppo successo negli ultimi tempi. Probabilmente lo hai notato! Essenzialmente, gli organismi imparano la fiducia osservando se stessi facendo bene. Attraverso l'apprendimento osservativo ti vedi fare bene, il che genera fiducia: semplice come quello. Se vediamo che le cose stanno andando bene nell'economia, agiremo collettivamente in maniera fiduciosa, e il feedback dei mercati, su scala più ampia, ci informerà che le cose stanno migliorando.

Ma è vero anche il contrario. E i guadagni realizzati nel contesto della volatilità del mercato tenderanno ad avere scarso potere di costruire una vera fiducia. E la rassicurazione che i nostri leader agiranno rapidamente per aggiustare le cose, farà anche poco, anche dal nostro grande e stimato presidente (vedi – ti ho detto che ero divertente).

Non puoi solo costruire autostima o fiducia attraverso la forza di volontà o l'adescamento o un massiccio piano di salvataggio da solo. Le cose devono andare veramente bene, a poco a poco, e dobbiamo notarlo. Questo è tutto.

Ora, anche se il nostro governo e i nostri mercati non hanno fatto "bene" negli ultimi tempi, potrebbe aiutare un po 'a sopravvivere a diverse recessioni ea una grande depressione nel passato. Queste precedenti sopravvissute possono calmare un po 'i nervi. L'ex presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton, in occasione della riunione di domenica della stampa ha risposto con questo tipo di fiducia, suggerendo che se riusciremo a uscire da questa crisi saremo sulla buona strada, dopo aver ripreso alcune lezioni fondamentali sulla necessità di regolamentazione: " [quando abbiamo finito] non avrai queste pazzesche abbuffate di mutui o derivati ​​sub-sub-prime, perché ora le persone riconoscono tutto ciò che hanno dovuto imparare nella depressione e due o tre volte da quando sono lasciati inspiegabili, ai margini, si autodistruggono, si cannibalizzano da soli, quindi penso che lo abbiamo imparato. "Ironia della sorte, Clinton ha contribuito a suonare il campanello quando ha finito il lavoro di Reagan per abrogare l'ultimo post-depressione regolamenti finanziari.

Tuttavia, paragonando il sistema economico globale a un singolo sistema umano, Clinton potrebbe descrivere il tipo di resilienza che segue il recupero dall'autodistruzione. Sopravvivere a un trauma può davvero creare una fiducia molto profonda, così come le capacità di coping che sosterranno questa fiducia. Clinton stava suggerendo la visione ottimistica che abbiamo avuto problemi simili prima e che probabilmente svilupperemo alcune nuove abilità di coping: nuove politiche di regolamentazione e pratiche commerciali.

In negativo, un certo numero di altri fattori potrebbe interferire con questo tipo di crescita e di fiducia. Ad esempio se osservi te stesso mentre fai "bene", ma lo fai in circostanze particolari, se il bene non è attribuibile a "te", puoi rimanere meno fiducioso, anche se il risultato è positivo. Un buon esempio viene dalla ricerca sull'attaccamento infantile. All'interno della "teoria dell'attaccamento" l'obiettivo della genitorialità è essenzialmente quello di essere in sintonia con le esigenze di comfort e sicurezza di un bambino, da un lato, e la capacità di sviluppare competenza e fiducia in se stessi dall'altro. Se superi il supporto di un bambino, si erode la fiducia.

Ho chiesto ad un tassista molto ben informato l'altro giorno per la sua opinione, e l'ha paragonato alla guarigione da un infortunio alla schiena: "Se lasci un tutore troppo a lungo, la tua schiena si indebolisce e le cose peggiorano".

Il supporto per la salute dovrebbe essere sufficiente per consentire al sistema di riorganizzarsi, evolvere e guarire, e nient'altro. No, non si vuole "sottosopra" come ha avvertito il signor Bernanke, ma non si vuole nemmeno superarlo. Vi sono pericoli da entrambe le parti, sotto il supporto potrebbe consentire al sistema di andare in pezzi nel caos, e il sovra-supporto manterrà la rigidità e la fragilità del sistema.

Quando viene chiesto, ad esempio, che cosa "faccio" con i clienti in terapia (la vecchia domanda qual è il tuo approccio teorico), la risposta del mio saggio è: "Il meno possibile". Una risposta alternativa potrebbe essere: "Proprio come come è necessario e non un po 'di più. "

Vuoi attivare le risorse di guarigione interne del sistema senza contaminarle. Questa ripresa deve riguardare le banche e i mercati, non il governo. Questa è una vendita dura in un ciclo elettorale, ovviamente. Tuttavia, le parti del sistema devono attribuire il proprio recupero a se stesso in modo che si verifichi una guarigione affidabile.

Quindi vuoi solo la giusta quantità di salvataggio mirato solo dove è necessario. La domanda di "quanto?" E "dove?" Lascerò ad altri che ne sanno più di me. Sembra che il piano su cui il nostro congresso non è stato d'accordo negli ultimi due giorni cerca di raggiungere questo equilibrio, con il denaro viene speso in tre parti, nel tempo, con supervisione e responsabilità di mercato. Sarebbe stato un po '"clunkier" di quanto avrei voluto, ma dopo tutto è il congresso.

Bush non è l'unica figura cattiva del nostro governo. Come una madre e un padre invischiati in costante conflitto per un bambino bisognoso, il nostro congresso è disfunzionale come si può ottenere infondendo fiducia ai loro elettori. Spesso siamo lasciati con quella schifosa sensazione della mamma che incolpa il papà mentre continuamente ci chiedono con chi vogliamo vivere una volta che il divorzio è definitivo. Ma una volta ottenuto l'accordo, passano a incolparsi a vicenda per il caos per i prossimi mesi ("Sai che era tua madre che voleva quel salvataggio, ero davvero contraria per tutto il tempo!"), Il il prossimo passo sarà la riforma dei regolamenti.

Vi presento anche io, anche se è al di fuori del mio ambito di competenza, usando termini molto generali informati da una prospettiva complessa dei sistemi adattivi [vedi http://www.societyforchaostheory.org]. L'ideologia del libero mercato è imperfetta perché si basa sull'assunzione di un sistema meccanicistico o chiuso. Molti modelli di economia che comprendo si basano ancora sull'idea antiquata dell'omeostasi, sul fatto che il mercato cerca di correggersi. Il modello descrive i mercati come un termostato che esegue correzioni quando le cose diventano troppo calde o troppo fredde.

In realtà, i mercati liberi sono sistemi estremamente complessi e interdipendenti, che operano a volte lontani dall'equilibrio e che mostrano ordine non attraverso l'omeostasi, ma attraverso processi come l'emergenza e l'auto-organizzazione (dove le parti emergono in interi che continuano a regolare parti). I sistemi di mercato si evolvono nel tempo e potrebbero armonizzare il loro equilibrio di ordine di complessità per gestire le richieste interne ed esterne. E se diventano troppo selvaggi, possono cadere nel caos di alto grado, diventando disintegrati. Se diventano troppo rigidi, come è avvenuto nella crisi attuale, possono subire una catastrofe. Possono crollare sotto il peso del proprio debito: "cannibalizzandosi", mentre i profitti e i prestiti fanno una danza sempre più veloce tra di loro. Alla fine, la danza cade a pezzi alle giunture. Che si tratti del caos o della catastrofe, i risultati sono potenzialmente devastanti quando la scala della danza è così grande.

Se avessi un sistema molto piccolo e semplice, una teoria chiusa, diciamo una piccola piazza del mercato con un numero fisso di venditori, in cui nessuno entrava o usciva, e tutti si affidavano a tutti gli altri per una varietà di bene e servizi, quindi lascia che il libero mercato evolva senza restrizioni. Ma ovviamente questa è una costruzione falsa, una fantasia. Anche se esistesse un tale mercato, avresti bisogno di una regolamentazione per impedire al proprietario del negozio di armi di trasformarsi in ladro e di impossessarsi del negozio di fiori. Anche nelle economie tribali si incontravano occasionalmente guerre, sovra-specializzazioni e mestieri di schiavi.

Il mondo moderno è costituito da sistemi altamente aperti e interconnessi, e la scala è ora globale – è cresciuta fino a quel livello. Questi sistemi sono interconnessi tra vari tipi di sistemi e su scala di dimensioni, come affermano i politici: da Wall Street a Main Street.

Le scale in questi giorni sono veramente globali. Se tali sistemi vengono lasciati a se stessi, gli incentivi si orienteranno sempre verso il profitto a breve termine e il consolidamento del potere. Ho sentito che il suo Ospite il Dalai Lama risponde a una domanda sulla moralità dei grandi affari. Ha risposto essenzialmente che nei sistemi capitalistici la distribuzione della ricchezza potrebbe non essere così buona, ma i prodotti sono molto buoni (penso che abbia indicato le sue Nike Sneakers a quel punto). Nei sistemi comunisti, l'equità della ricchezza può essere buona, ma i prodotti non sono così buoni. La sua soluzione era di commercializzare l'idea del profitto a lungo termine. Il suo unico cavillo con il libero mercato era il suo focus sui guadagni a breve termine. Questo, secondo lui, è da dove viene tutto il "male".

Chi sono io per essere in disaccordo con Sua Santità. Più potenza si consolida, alle scale più grandi, più questo potere può essere sfruttato per creare guadagni artificialmente enormi a breve termine. Le grandi scale di dimensioni possono portare a brevi scale di tempo. Di nuovo, come descrive Bill Clinton: "… abbuffate folli di mutui o derivati ​​sub-sub-prime, perché ora le persone riconoscono tutto ciò che hanno dovuto imparare nella depressione e due o tre volte da quando, quei mercati che sono lasciati inesplicabili, a i margini, si autodistruggono, si cannibalizzeranno da soli. "Quando le banche più grandi si espandono oltre i confini per diventare sia banche tradizionali che anche banche di investimento, le scale sono orientate verso la" grandezza ". Allo stesso tempo, quando una mancanza di regolamentazione consente queste banche funzionano a vuoto, con 30 dollari di leva per ogni 1 dollaro detenuto, e quando questi 30 dollari sono presi in prestito da altre banche vuote, hai un sistema che si cannibalizza da solo. E il prodotto di scarto prodotto dopo questo distruttivo banchetto di Wall Street è crollato proprio sulla "strada principale". Sto guardando fuori dal mio portico posteriore in 3 condomini di proprietà della banca in questo momento. Sul serio. Questa è la grande schifezza puzzolente di Wall Street, no?

Ogni sistema che sposta rigidi ha bisogno di esportare i suoi rifiuti, la sua entropia, in qualche sistema vicino. Per una buona lettura di questo concetto vincente del premio Nobel, il lavoro di Nicolis Prigogine sui sistemi chimici è una buona lettura. Un sistema può violare la seconda legge della termodinamica (l'ordine tende al disordine) localmente, con l'ordine che emerge dal caos relativo, fintanto che quel sistema scarica una maggiore quantità di entropia nei sistemi vicini.

Tutti noi, come i contribuenti, abbiamo bisogno di un gigantesco scooper? "Sì." Questo è il piano di salvataggio, uno scooper gigante. E forse i detriti dei debiti ipotecari possono essere utilizzati per concimare alcuni giardini qua e là. Chissà? Possiamo sperare. Ma dovremmo solo accumulare tanto quanto il sistema ha bisogno per sopravvivere. Questa sbornia ha bisogno di far male per le riforme in arrivo. E le riforme, qualunque esse siano, dovrebbero concentrarsi sulla fiducia. La speranza non è la stessa della fiducia. Altrimenti, Obama sarebbe più avanti nei sondaggi, no?

Cosa rende il mercato veramente robusto?

1) Diversità. Il consolidamento del potere deve essere limitato per mantenere l'equilibrio che la vera concorrenza aggiunge al libero mercato. Sapevamo che i monopoli erano cattivi. Cosa è successo la? Mantenere alcune industrie finanziarie abbastanza piccole impedisce che la scala del potere diventi troppo grande. Gli esperti dovranno definire i termini e i confini qui. Il problema principale è non lasciare che un singolo pesce diventi troppo grande per un singolo stagno. Big va bene. Ma troppo grande per lo stagno e rischi di crollare quando quel pesce inizia a mangiarsi la coda. I sistemi con molti agenti sono in grado di riemergere e crescere. Quelli che sono troppo rischiosi crollano. Anche in questo caso gli esperti dovranno determinare i confini di ciascun laghetto (vale a dire, tradizionale contro la banca di investimento, compagnia di assicurazioni contro hedge fund, debito di mortalità contro derivato) e quanto grande è grande.

2) Guadagno a lungo termine. Qualsiasi normativa che faciliti la crescita a lungo termine rispetto al rischio a breve termine è buona. Quello che è lungo e ciò che è breve, di nuovo lascerò a qualcuno che sa di cosa stanno parlando, non io.

3) Rifiuti. Quali sono i costi della crescita? I rifiuti, sotto forma di cattiva entropia, dovrebbero essere disincentivanti. Ciò può essere ottenuto attraverso regolamenti fermi nei casi più eclatanti o attraverso la tassazione in circostanze più sfavorevoli (ad es., Carbon tax). Non vale la pena di crescere finanziariamente a breve termine se siamo bloccati a vivere in mezzo a rifiuti tossici per il lungo raggio. E dobbiamo considerare lo spreco in modo più ampio, con riporti su vasti sistemi. I rifiuti possono essere finanziari (cattivi prestiti e pignoramenti), ambientali (case vuote), umani (quartieri in difficoltà e bambini senzatetto), etici (avidità ed enormi disparità finanziarie), o nel caso dell'attuale crisi: tutto quanto sopra. Fatemi sapere cosa ne pensate.

-Dr. Dave

* Grazie anche a Clint Sprott per l'immagine del "frattale del giorno" sopra

Solutions Collecting From Web of "Catastrofe del caos e nostra economia: un crollo di fiducia"