Caregiver che approfittano degli anziani e di te

Immagina di assumere un caregiver che ti chiede di prendere in prestito denaro da te, proprio come sta per morire il tuo coniuge.

Questo è esattamente quello che è successo a mia madre di 71 anni quando mio padre, 74 anni, stava facendo i suoi ultimi respiri. Ironia della sorte, il caregiver era venuto raccomandato da un'infermiera dell'ospedale. Assumere lei avrebbe dovuto essere una scommessa sicura – o almeno così sembrava.

Non durò a lungo, ma comunque, ci volle un paio di giorni per trovare il coraggio per lei. La verità è che le piaceva la compagnia, la sensazione che, quando altre famiglie non potevano essere lì, non fosse sola. Ma quando gli esattori (alias, le persone a cui doveva dei soldi, secondo la mamma) venivano a chiamare la donna a casa dei miei genitori, il migliore giudizio di mamma si era avviato. Fortunatamente, la donna se ne andò senza tante storie.

Non è successo niente di male a mia madre, ai suoi conti bancari o ai suoi beni terreni. Altri adulti più anziani non sono così fortunati, e trovano i loro oggetti da collezione presi e impegnati, i loro conti bancari compromessi. Perché molti sono ansiosi di chiedere aiuto in primo luogo, perché non si fidano degli estranei o non vogliono spendere i soldi, quando la situazione diventa schiacciante e lo assumono, lo fanno per disperazione o paura (come è successo a caso con mia mamma) e non voglio lasciar perdere una volta presa la decisione.

La profiler dell'FBI Mary Ellen O'Toole, Ph.D., che ha lavorato su molti casi di alto profilo tra cui il rapimento di Elizabeth Smart e l'Unabomber, affronta questo problema di agire per paura – e perché non funziona – in lei recentemente pubblicato Dangerous Instincts-How Gut Feelings ci tradisce (con Alisa Bowman, Hudson Street Press). Questo libro è una lettura accattivante dalla prima pagina; L'ho risolto in un paio di sedute che volevo affrontare i problemi concreti di avere qualcuno in una casa sicura rispetto a riempire un posto di lavoro, e ora il dottor O'Toole pesa. Quando ci si trova in momenti di stress e / o paura come possiamo insegnare a noi stessi ad astenerci dal reagire, diciamo, quando selezioniamo un caregiver? Ecco alcune domande che ha creato che i caregiver possono porsi, completa con i suoi suggerimenti su come procedere:

1. Che tipo di sistema di monitoraggio utilizzerai per determinare se l'assistenza viene fornita adeguatamente? Anche se il denaro è un problema, prendere in considerazione alcuni mezzi indipendenti per monitorare l'assistenza. Ciò potrebbe includere drop-in a casa o telecamere installate nella casa / struttura per monitorare ciò che sta accadendo alla persona amata.

2. Quanto accesso avrà cura del donatore per la vita del paziente – oggetti di valore, finanze, ecc. Se il caregiver avrà accesso a oggetti di valore, finanze, ecc., Lo darà gradualmente. Non consegnare le chiavi a tutto subito. Valutare loro e il loro comportamento per un po '.

3. Quanti altri clienti e / o impegni ha questo caregiver? Se questa persona è troppo impegnata – o ha troppi problemi o richieste personali nella propria vita, non avranno tempo per la persona amata. Un modo per dire questo potrebbe essere – durante il loro colloquio, quanto spesso il loro cellulare si spegne?

4. A quanti gruppi professionali è affiliato questo prestatore di assistenza? (Visitando gli angeli, ecc.) Scopri quali sono le org professionali. sono nella tua zona e sanno come tengono traccia dei reclami presentati contro i loro membri. Se il tuo candidato ha prestato assistenza sanitaria per un po ', ma non ha frequentato un corso o è stato membro di un gruppo professionale, questa potrebbe essere una bandiera rossa ….

5. Qual è la condizione fisica del donatore – sono effettivamente in grado di svolgere il lavoro? Questa persona è in grado di sollevare e accendere il paziente, aiutarlo nel bagno ecc. Se non lo è, il lavoro potrebbe non essere completato e la persona amata verrà ignorata e svilupperà problemi medici aggiuntivi.

6. Chi altro prenderà cura della persona che si prende cura della tua casa – e qual è il loro piano di riserva se si ammalano o non possono venire a casa a causa di malattia, ecc. Scopri chi altro fornirà assistenza alla persona amata – questo richiede un valutazione separata di quella persona. Ad esempio, sapere se il caregiver sta per avere i loro figli lì dopo la scuola, perché non possono permettersi una babysitter. Questa è una brutta situazione. Aspettatevi un piano di "gioco" dal caregiver in termini di come gestiranno il lavoro e le loro richieste di vita pure.

Visita il sito Web di Dr.O'T'oole qui.

Solutions Collecting From Web of "Caregiver che approfittano degli anziani e di te"