Canta il tuo cuore nella casa della vecchiaia

L'apprezzamento della musica è una delle ultime cose da fare nella demenza. Playlist personalizzate con canzoni ricordate del passato possono far rispondere i pazienti.

In effetti, gli studi stanno iniziando a dimostrare che le playlist personalizzate possono aiutare a ridurre l'ansia nelle persone con demenza e calmo comportamento agitato. Può anche consentire ai loro medici di ridurre i farmaci antipsicotici.

Dai alla tua amata un lettore Mp3 caricato con i suoi preferiti e buone cuffie se riesce a gestirlo, o il personale assisterà.

Oppure visita e canta le canzoni che cantavi insieme.

Negli ultimi tre anni, mio ​​caro amico, la chiameremo Boe, che ha solo 70 anni, si è deteriorata rapidamente. Era una persona gioiosa, filosofica, gentile e chiassosa. Quando mi vede sorride ancora e penso che mi riconosca. Sorride anche al mio ragazzo, Josh, anche se l'ho incontrato dopo essersi ammalata.

L'ultima volta che abbiamo visto Boe nella sua stessa casa su un lago, lei era ancora il suo io chiassoso. Mentre stavamo nuotando, prese i portafogli dai nostri zaini e "mise via" la carta di credito di Josh con i suoi CD.

La volta successiva che si trovava in una struttura di assistenza, continuava a giocare con una scarpa, ammirando lo spessore della suola.

Durante la mia ultima visita, lei era seduta in silenzio e poteva sussurrarci solo. Sembrava ancora felice.

Ma non potremmo avere una conversazione

Quindi Josh e io le cantammo canzoni che pensavamo lei potesse sapere.

C'erano circa 15 altri residenti in spazi aperti, per lo più fissi nello spazio o parlando da soli. Sembravano in attesa. Per un visitatore? Alcuni stavano leggendo, ma per lo più non erano occupati e non rispondevano.

Ho iniziato con "Down by the Salley Gardens", una melodia con le parole di una canzone di Yeats. Boe e io avevamo cantato insieme molte volte, una volta anche in una barca a remi in un lago in Irlanda. Abbiamo discusso perché lei mi ha detto che ero fuori sintonia e ho insistito che non lo fossi. Era una delle sue canzoni preferite, con una storia personale per noi. Sembrava, per un momento, ma non cantava con me.

Abbiamo cantato Paul Simon "Parsley Sage Rosemary and Thyme (with Canticle). Abbiamo cantato "Bridge over Troubled Water" e le ho detto che era stata un ponte per l'acqua in difficoltà per me molte volte, e lei annuì e io dissi "Lo so". Capì? Non lo so.

Josh ha avuto la meravigliosa idea di cantare due canzoni straordinariamente allegre (una volta le cantava a letto per tirarmi su il morale quando vomitavo tutta la notte.) Boe sorrise ma non rispose come so che avrebbe fatto prima che iniziasse a perderla mente. Il vecchio Boe avrebbe adottato entrambe le canzoni come fossero le sue e amava completamente Josh.

Poi abbiamo cantato "America the Beautiful".

Boe era attento e molti degli altri residenti alzarono lo sguardo. Conoscevano questa canzone dal calcio, dai giochi di baseball e dai cortili delle scuole.

Abbiamo cantato lo "Star Spangled Banner". Questa volta, Boe ha cantato a lungo nel suo sussurro. Conosceva le parole e conosceva la melodia. L'avevamo raggiunta.

Molte persone stavano ascoltando. Vorrei poter dire che tutti iniziarono a cantare. Vorrei poter segnalare un forte applauso. Ma questa è la scena del film.

Nella vita, abbiamo visto occhi più luminosi, cenni di testa e teste che erano state accasciate sul lato che sembravano più dritte.

È difficile visitare case di vecchiaia. Ti invito ad andare e cantare il tuo cuore.

Una versione di questa storia appare su Your Care Everywhere.

Solutions Collecting From Web of "Canta il tuo cuore nella casa della vecchiaia"