Cambiando la mente a Uber

Courtesy of Wccftech
Fonte: per gentile concessione di Wccftech

L'amministratore delegato Travis Kalanick si è finalmente dimesso da Uber tra scandali che in numero e gravità possono essere definiti "uber". Le azioni deplorevoli di Kalanick, così come di molti dei suoi dirigenti, sembrano tutte derivare dalla malattia culturale di Uber, 'che Dan Lyons ha soprannominato "cultura bro" nel New York Times.

La cultura di Bro promuove un ambiente in cui le aziende sono gestite molto come una casa di fraternità. E 'perfettamente descritto nei suoi famigerati 14 valori culturali fondamentali, che includono super-pompaggio, meritocrazia / passo-passo, e sempre essere hustlin'.

Valori come quelli di Frat Frat hanno dimostrato di essere non solo dannosi per l'ambiente di lavoro e la produttività, ma anche di spegni per i venture capitalist che stanno investendo, o stanno pianificando di investire, nel business.

Le aziende con una cultura di bro hanno un obiettivo principale: fare tutto il necessario per far crescere la società il più velocemente possibile, indipendentemente dalle conseguenze. Ma nel caso di Uber, le conseguenze hanno costato alla società miliardi di dollari in valore di mercato potenziale solo lo scorso anno. Se qualcosa non viene fatto immediatamente, Uber potrebbe perdere miliardi di dollari e molto probabilmente incontrare la stessa scomparsa di innumerevoli altre start-up della Silicon Valley dimenticate.

Nuovi membri del consiglio di amministrazione e dirigenti non sono sufficienti per risolvere i problemi dell'azienda. Né sono tentativi frammentari di cambiare la cultura. Ma per fortuna la scienza moderna ci ha dato una soluzione semplice, ma rivoluzionaria, a questo problema.

La neuroscienza ci insegna che il cervello funziona attraverso le narrazioni, che ci danno la nostra prospettiva sul mondo e guidano il nostro processo decisionale e il comportamento. La cultura di un'azienda è la storia collettiva che gli impiegati raccontano. Cambiare Uber richiede una nuova storia, che è un cambio di paradigma completo.

Il nuovo team esecutivo di Uber ha bisogno di riunirsi e creare una nuova narrativa, immaginare il futuro per il proprio business, identificare gli ostacoli per raggiungerlo e formulare le azioni per superarli. La creazione di questa narrativa alimenterà una conversazione produttiva sulla creazione di valori aziendali fondamentali, che promuoverà un ambiente di lavoro meno deplorevole.

La neuroscienza cognitiva dimostra che una volta creata una narrativa alternativa e vengono stabiliti nuovi obiettivi, i nostri comportamenti si adatteranno per raggiungere questi obiettivi. Per Uber e tutte le altre aziende che vogliono prosperare in questa età, è ora di sostituire la cultura del fratello con quella basata sulla scienza.

Solutions Collecting From Web of "Cambiando la mente a Uber"