C'è un problema con gli uomini barbuti?

sevpetro/Shutterstock
Fonte: sevpetro / Shutterstock

Gli psicologi australiani hanno scoperto che gli uomini che coltivano la barba sono più sessisti dei loro pari rasati. I ricercatori hanno avuto uomini negli Stati Uniti e in India completare una breve indagine sugli atteggiamenti sessisti. Successivamente, divisero gli uomini in due gruppi: uno di uomini rasati; l'altro, baffuto, con la barba e la barba cespugliosa.

Hanno poi confrontato i punteggi sessisti degli uomini senza peli facciali con quelli degli uomini con qualsiasi tipo di peli sul viso – e gli uomini pelosi hanno ottenuto punteggi più alti su misure di sessismo ostile ma non su un sessismo benevolo.

Atteggiamenti sessisti ostili includono l'idea che le donne siano inferiori agli uomini. Gli uomini che puntano su misure di sessismo ostile sono più d'accordo con affermazioni come "Una volta che una donna ottiene un uomo da impegnarsi per lei, di solito cerca di metterlo al guinzaglio", o "Le donne cercano di ottenere potere ottenendo il controllo sugli uomini. "

Il sessismo benevolo è caratterizzato da un paternalismo protettivo e da una differenziazione di genere complementare, e il sostegno a dichiarazioni come "Le donne dovrebbero essere amate e protette dagli uomini".

Scrivendo sulla rivista Archives of Sexual Behavior , i ricercatori hanno sostenuto che altre variabili non possono spiegare completamente la relazione tra irsutezza e sessismo. Secondo i coautori Julian Oldmeadow e Barnaby Dixson:

"Dopo aver controllato la nazionalità, l'età, il livello di istruzione, lo stato delle relazioni e l'orientamento sessuale, gli uomini con i peli sul viso hanno ottenuto punteggi significativamente più elevati sul sessismo ostile rispetto agli uomini rasati puliti. Inoltre, gli atteggiamenti e la nazionalità ostili sessisti erano gli unici fattori predittivi significativi del fatto che gli uomini scegliessero o meno di crescere i peli facciali. "

Gli uomini indiani nel gruppo dei partecipanti, l'86% dei quali aveva i peli sul viso, hanno ottenuto punteggi più alti sul sessismo rispetto agli uomini americani (il 65% dei quali aveva i peli sul viso). Livelli più alti di istruzione erano associati a un sessismo più benevolo ma a un sessismo meno ostile.

Una maschera di mascolinità

I ricercatori ipotizzano che gli uomini che hanno già una visione sessista possano scegliere di farsi crescere la barba perché un volto peloso evidenzia le differenze tra i sessi: "I peli sul viso possono attrarre i maschi sessisti ostili perché massimizzano la mascolinità facciale e aumentano il predominio percepito." ha dimostrato che gli uomini spinti a sviluppare un fisico più muscoloso mantengono anche atteggiamenti più sessisti.

Un'altra possibilità è che indossare i peli facciali induca gli uomini ad adottare atteggiamenti sessisti. Negli studi, gli uomini barbuti sono generalmente considerati più maschili, maturi, dominanti e aggressivi. Queste percezioni sociali possono indurre gli uomini con la barba a comportarsi secondo le norme maschili stabilite e ad appoggiare più prontamente gli atteggiamenti sessisti ostili.

La precedente ricerca di Dixson sui peli facciali maschili ha dimostrato che gli uomini rasati o che indossano stoppie leggere sono considerati più attraenti degli uomini con la barba e che la tendenza attuale per le barbe folte o "a vita bassa" potrebbe essere in via di estinzione a causa di "Selezione sessuale dipendente dalla frequenza negativa", che descrive come i tratti possono precipitare in appello quando li incontriamo più spesso.

Sostieni Rob su patreon.com/psychology e ricevi podcast e blog bonus.

Solutions Collecting From Web of "C'è un problema con gli uomini barbuti?"