Buone vacanze, o altro!

Willrow Hood / shutterstock.com
Fonte: Willrow Hood / shutterstock.com

Sappiamo che le celebrazioni per le festività forzate ostacolano l'espressione di autentici sentimenti di connessione e affetto che abbiamo per coloro a cui teniamo * . Perché a volte sembra impossibile avere una buona esperienza familiare? Il 35% dei rispondenti al nostro sondaggio ci ha detto che le loro relazioni sono tese durante le vacanze, e il 26% ci ha detto che erano estranei ai membri della loro famiglia immediata a causa di conflitti interpersonali. Ci dice che questa è una stagione molto seria per una parte significativa della gente, e ci dice anche per un sacco di gente, le vacanze con amici e familiari possono essere gratificanti e appaganti.

All'approssimarsi della fine dell'anno, Marissa stava riflettendo sull'ambivalenza che sentiva di stare insieme alla sua famiglia:

"Ho sentito così tante storie dell'orrore in questo periodo dell'anno che mi trovo a disagio e a indovinare me stesso. Mi sono sempre divertito, o ho pensato che mi piacesse, stare in giro con la mia famiglia durante le vacanze. Solo di recente, ho iniziato a chiedermi se fosse perché sentivo di avere una sorta di obbligo di "godermi" stare con tutti nella mia famiglia. Beh, questo mi ha fatto sentire un po ', beh, colpevole, come se ci fosse qualcosa di sbagliato in me. Così ho deciso di aggiustarlo. "

Le routine di song-and-dance dell'irrigazione funzionano sin dalla tenera età per cambiare e coprire la consapevolezza di sentimenti infelici che noi, da bambini, proviamo dai nostri custodi adulti. Quando siamo molto giovani iniziamo a imparare come noi e gli altri siamo "supposti" di sentire, rispondere e comportarsi. Successivamente, tale apprendimento può diventare la base per prevedere o simulare come gli altri dovrebbero essere nella vita adulta. Possiamo essere trascinati in ruoli familiari, specialmente quando ci incontriamo con le famiglie e i vecchi schemi hanno la possibilità di prendere il sopravvento.

Quando siamo trascinati in questi vecchi ruoli, possiamo avere difficoltà a risolvere ciò che i nostri pensieri e sentimenti provengono da ciò che "dovremmo" pensare e sentire quando siamo in compagnia di altri, specialmente delle nostre famiglie o di chiunque con cui abbiamo un molta "storia".

"Ricordo di aver sempre amato le vacanze", continuò Marissa. "Ma negli ultimi due o tre anni, ho avuto una specie di paura di tornare a casa e di rifare tutto da capo quando non sono sicuro di esserne sicuro al cento per cento, o, almeno, in tutti quelli per cui lo stavo facendo. "

Aspettative ipnotiche e promettenti possono rendere il nostro tempo con i nostri cari e gli altri emotivamente carichi, rendendo difficile provare sentimenti positivi anche per coloro a cui teniamo veramente. Proprio quando sappiamo che siamo "presunti" per divertirci di più e per i nostri cari, siamo più a rischio di delusione.

Marissa ha spiegato ulteriormente:

"Stranamente, non sono di una famiglia che è terribilmente difficile andare d'accordo, e sembriamo tutti davvero felici di vederci. Ma ancora, col passare degli anni, e come ho iniziato la mia famiglia, mi sto ritrovando a giudicare le mie esperienze, peggio: confrontandole con quello che penso che fanno gli altri, girando storie che mi dico di quello che io, cosa dovremmo fare. Cosa stanno facendo tutti gli altri, e sperimentando, durante e durante le vacanze? Mi chiedo."

Il timore di non "farlo bene" durante le vacanze può insinuarsi tra noi e coloro a cui teniamo, poiché ci sentiamo obbligati ad assicurarci che tutti si divertano. Invece, noi "pensiamo troppo" e ci preoccupiamo di tutto così che, con successo o no, non siamo nemmeno in grado di goderci la nostra festa! Perdiamo di vista tutte le grandi alternative che abbiamo, sentendoci convinti che le cose saranno le stesse di sempre.

"La verità è che la mia famiglia ha avuto problemi per anni. E … li amo, li amo vederli e accetterò i miei sentimenti eccezionalmente contrastanti su di loro. "Segno distintivo" o no, mi permetterò di vivere le vacanze esattamente come sono e non lo sono. "

* Puoi anche visitare HealthDigestNews.com per alcuni dei nostri suggerimenti su " Prendere le 'Dys' dalle tue funzioni natalizie" qui

Visita il nostro sito Web : http://www.irrelationship.com

Seguici su Twitter : @irrelation

Metti Mi piace su Facebook : www.fb.com/theirrelationshipgroup

Leggi il nostro blog Psychology Today : http://www.psychologytoday.com/blog/irrelationship

Aggiungici al tuo feed RSS : http://www.psychologytoday.com/blog/irrelationship/feed

The Irrelationship Group, LLC, All Rights Reserved
Fonte: The Irrelationship Group, LLC, Tutti i diritti riservati

Il post sul blog Irrelationship ("Il nostro post sul blog") non è destinato a sostituire la consulenza professionale. Non saremo responsabili per eventuali perdite o danni causati dall'affidamento alle informazioni ottenute tramite il nostro post sul blog. Si prega di chiedere il parere di professionisti, se del caso, per quanto riguarda la valutazione di eventuali informazioni specifiche, opinioni, consigli o altro contenuto. Noi non siamo responsabili e non potremo essere ritenuti responsabili per commenti di terze parti sul nostro blog post. Qualsiasi commento degli utenti sul nostro blog post che a nostra sola discrezione limita o inibisce qualsiasi altro utente dall'uso o dal godimento del nostro blog post è vietato e potrebbe essere segnalato a Sussex Publisher / Psychology Today.

Per ordinare il nostro libro, clicca qui

The Irrelationship Group, LLC, all rights reserved
Fonte: The Irrelationship Group, LLC, tutti i diritti riservati

Solutions Collecting From Web of "Buone vacanze, o altro!"