Buone abitudini di conferenza: O, come ho imparato a divertirmi e ancora a dormire un po '

Tra poche ore partirò per la più grande conferenza di psicologia in Nord America, forse il mondo. L'American Psychological Association tiene la sua riunione annuale a Toronto, in Canada. Per celebrare l'occasione, ho pensato di dare qualche consiglio sulle buone abitudini di conferenza.

Ho molte conferenze e convegni sotto la mia cintura. Un conteggio approssimativo mette il numero a 30. Questo è un sacco di voli, un sacco di camere d'albergo e un sacco di schmoozing. Se sai cosa stai facendo, una conferenza può essere un'esperienza meravigliosa. Arriccherai il tuo io professionale e personale. Se non organizzi una conferenza, tuttavia, troverai tutta l'esperienza un'esperienza trascinante. Ti chiederai perché tutti gli altri si divertono così tanto e perché tornano anno dopo anno.

Sono un accademico, quindi vado a conferenze piene di professori e simili, ma questo consiglio dovrebbe applicarsi anche ai comuni mortali:

1. Arrivo in tempo utile

Alcune persone pensano che sia saggio arrivare il primo giorno intero di una conferenza, o la sera tardi. Raccomando vivamente questa pratica di viaggio "just in time" per almeno tre ragioni. In primo luogo, viaggiare spesso significa ritardare. Pianificare un arrivo "just-in-time" sembra interessante, ma c'è una buona possibilità che arrivi in ​​ritardo e ti manchi un po 'del divertimento. In secondo luogo, il tempo che precede l'inizio di una conferenza è spesso un momento di grande divertimento. È un'occasione per incontrare amici che non hai visto da molto tempo e vedere alcune delle città (vedi il punto 5 in basso). Terzo, non ti sentirai precipitoso, il che mi porta a:

2. Creare e attenersi a un programma leggero

Ottenere la guida alla conferenza, che si tratti della convention Doctor Who più recente, della Barbara Pym Society o del big-daddy di tutte le conferenze di psicologia, è sempre divertente. Guardi attraverso la guida e, ecco, tutto sembra incredibilmente interessante. Devi semplicemente andare a tutti i tipi di sessioni, giusto? Inizia alle 8 del mattino e vai alle 8 di sera, tutti i giorni. Molto allettante, ma una cattiva idea. Programmare diversi giorni interi per te stesso ti stancherà. Ricorda, stai viaggiando. Sei in un letto sconosciuto e sei fuori dalla routine. Le tue abitudini non riescono a tenerti il ​​pilota automatico quanto vuoi, il che significa che ci sarà più sforzo del tuo limitato muscolo della forza di volontà. E non dimenticare il jet-lag. Impara dalla mia esperienza: la programmazione eccessiva significa esaurimento e meno divertimento.

3. Accetta sempre il primo invito a cena

So che questo sembra strano, ma è davvero una buona idea. Ho assistito a persone che giocano al gioco della "massimizzazione" quando si tratta di organizzare una cena. Di solito dicono qualcosa del tipo: "Sì, la cena sembra grandiosa, tranne che potrei andare con [inserire il nome apparentemente più interessante qui, quindi dovrò farti sapere." Le persone che dicono che cose del genere stanno provando a avere la cena migliore possibile. Vogliono andare al miglior ristorante con le persone migliori. Questi massimizzatori finiscono spesso per mangiare intorno alle 23:00 con 50 persone, nessuna delle quali è quasi altrettanto interessante della tua. Se accetti il ​​primo invito a cena, non giocherai a questo gioco che, come puoi immaginare, diventa ancora più complicato quando altri snob di cena vengono coinvolti. Seguire questa regola significa che mangio in un buon momento in un buon ristorante con una buona conversazione.

4. Mantieni la tua festa da pranzo piccola

Sì, un altro punto sul pranzo. Ma, ammettiamolo, uscire per il buon cibo con buoni amici è uno dei grandi aspetti positivi della conferenza. Mantenere la sala da pranzo piccola (non più di sei, otto in un tratto) è una buona idea per due motivi: in primo luogo, puoi parlare con la maggior parte dei tuoi commensali senza urlare contro di loro come se fossero nella contea successiva. In secondo luogo, è molto più facile sedersi. Prima di iniziare la mia campagna per piccoli gruppi, ho passato troppo tempo ad aiutare a calmare i maitre d's, colpiti dall'orrore, che cercavano di trovare posti di gruppo per 24 affamati psicologi sociali. Siamo bravi ribaltabili, però.

5. Vedi qualcosa della città

Questa è una lezione che ho imparato solo negli ultimi anni. Mi resi conto che stavo viaggiando verso ogni tipo di città interessanti (Chicago, San Francisco, San Antonio, New Orleans) senza vederle. I distretti del centro città hanno questa strana abitudine di apparire esattamente uguali, indipendentemente da dove ti trovi. Quindi, di recente, ho preso un punto di prendere in qualche colore locale. L'anno scorso, ad esempio, sono andato a Graceland con alcuni amici. Ora ho visto il tappeto sul soffitto e altri esempi gloriosi dell'opulenza degli anni '70.

Prestate attenzione a questi suggerimenti per le buone abitudini di conferenza e divertitevi. Inoltre, per favore condividi i tuoi suggerimenti nei commenti. Buon appetito!

Per ulteriori scritti da parte tua lasciati dalle mie cattive abitudini. Puoi anche seguirmi su Twitter.

Solutions Collecting From Web of "Buone abitudini di conferenza: O, come ho imparato a divertirmi e ancora a dormire un po '"