Brotherloss: Colpisce le corde del cuore intorno alla blogosfera

Giorno brullo e squallido.

Oggi segna un mese da quando ho perso mio fratello. Sembra un secondo. Niente è cambiato. Tutto è cambiato. Non posso ascoltare musica. Non posso affrontare il sole. Non riesco a pensare ai suoi occhi neri che danzano senza che il mio cervello si chiuda sul pensiero come uno scarafaggio o un collare da shock. È come uno shock elettrico autoprotettivo che si innesca migliaia di volte al giorno quando il mio cervello percepisce un pensiero troppo per me da gestire.

Da allora ho ricevuto centinaia di e-mail, carte, chiamate, tweet, messaggi di Facebook – lo chiami tu – da persone che hanno perso un fratello – più spesso un fratello, un fratello minore come il mio – che vogliono raccontarmi la loro storia . Sono grato per questi doni e anche profondamente disperato perché vedo che, in fondo, non migliora. Vai avanti. Vivi, ma molto meno.

Alcune delle risposte più commoventi sono state condivise nel forum di Chicago Tribune e in altri forum online che hanno reagito al giornalista del tribuno Mary Schmich, il bellissimo tributo alla perdita di fratello in generale, mio ​​fratello in particolare.
Ecco il link alla colonna di Mary, dove ha descritto perfettamente quello che Josh era: il custode dei miei segreti, la testimonianza della mia vita.

http://www.chicagotribune.com/news/columnists/chi-schmich-15-jul15,0,711…

Ecco alcuni esempi delle centinaia di storie di tali perdite che le persone condividono. È stato un privilegio leggere tutti.

http://www.topix.com/forum/chicago/T3A4M7QPUDP57AL3L

Da "BeenThere" in Palatine, IL
Ho perso improvvisamente mio fratello minore di 35 anni, quasi un anno fa. Sono stato immediatamente attratto da questo titolo. C'è molto poco là fuori sulla perdita di fratelli. Quelli lasciati non hanno solo il loro dolore … (Ricordo un punto che ho letto da qualche parte … Un fratello / sorella è l'unico che ha quell'esperienza unica di crescere nella tua famiglia! Com'è vero, quando pensi a come personale cioè da famiglia a famiglia, e quanto spesso parli di quei ricordi con i tuoi fratelli) … ma sono lasciati ad affrontare il dolore e l'impatto su coloro che li circondano, specialmente i genitori. Le più sentite condoglianze a tutti coloro che sono passati attraverso questo.

Da "OWL" a Oak Park, IL
È il punto vuoto al tavolo, nel tuo cuore e nella tua mente che rimane. Un buon film, un libro o un evento che vuoi condividere ma lui non è lì. I sentimenti di Hallmarky non si applicano. Non c'è chiusura, ma la tua vita continua, perché deve. Coloro che hanno perso un fratello sanno come ci si sente. Quindi potrebbe essere applicato il cliché "non sei solo". Le mie condoglianze a Pam Cytrynbaum e ad altri post qui.

Da Judy in Palos Hills, IL
Ho perso mio fratello minore 3 anni e mezzo fa per un coagulo di sangue ed è stato devastante. Mi manca ogni giorno Era il mio migliore amico e la persona di cui mi fidavo di più al mondo e che era sparita nell'arco di 40 minuti. Non ho parole profonde di saggezza solo che l'amore non muoia mai e l'ho trovato, in particolare quando incontro qualcosa che avrebbe fatto ridere entrambi noi che posso sentirlo con me. È questa calda luce di una sensazione che non posso descrivere esattamente, ma sarà sempre con te. La mia più profonda comprensione

Da Charles in Norcross, GA
Ho perso mio fratello maggiore 8 anni fa (e lui è sepolto nel cimitero di Burr Oak), ed è una ferita che si impara a convivere e che è un dolore come nessun altro perché questo è il parente più simile a te. Per quelli di noi che hanno perso un fratello maggiore questa è la persona che ha introdotto così tanto per te (mio fratello era un musicista e mi ha insegnato tanto sulla musica e ha sempre avuto musica da ascoltare), e con quella persona amata sparita, è semplicemente un vuoto inspiegabile. Vi auguro conforto, pace e amore.

Da Dee a Chicago
Il dolore è profondo Ho perso il mio gemello qualche anno fa e non se ne va.

Solutions Collecting From Web of "Brotherloss: Colpisce le corde del cuore intorno alla blogosfera"