Brain Freeze: Winter In realtà è buono per te?

Nella scuola di medicina mi è stato insegnato a cercare il Disturbo Affettivo Stagionale, SAD, durante i freddi mesi bui. Mi aspettavo che la depressione dei miei pazienti peggiorasse e che il blues invernale iniziasse. Ho scritto delle strategie per rendere l'inverno un po 'meno cupo. Dopotutto, aveva senso: chi non vuole ibernare fino a primavera?

Si scopre che questa ipotesi era lontana dall'accuratezza. Nuovi studi suggeriscono che l'inverno non prende il pedaggio emotivo che pensavamo una volta. In effetti, la ricerca suggerisce che le persone affrontano abbastanza bene il tempo grigio e freddo. Come sottolinea lo scrittore scientifico Christian Jarrett:

I risultati non hanno fornito alcuna prova che i sintomi della depressione delle persone tendessero ad essere più alti in inverno – o in qualsiasi altro periodo dell'anno. Questa mancanza di un effetto stagionale era vera sia guardando l'intero campione o solo gli intervistati con sintomi depressivi. La latitudine geografica e l'esposizione alla luce solare degli intervistati nel giorno dell'indagine non erano correlati ai punteggi della depressione.

La ricerca correlata mette in discussione l'idea che il nostro cervello rallenti in inverno e che non siamo mentalmente acuti. In effetti, c'è motivo di credere che la funzione cerebrale sia migliorata durante l'inverno.

Come ben sappiamo, le aspettative danno forma alla realtà. Tutte quelle volte in cui attribuivo la pigrizia o la tristezza di un paziente al disturbo affettivo stagionale, cosa mi mancava? Che altro stava succedendo nelle loro vite che avrebbe potuto influenzare il loro umore o il livello di energia? È stato così facile attribuirlo al SAD, che potrebbe essere solo una "teoria popolare ben radicata". Guardandomi indietro, mi chiedo quante volte ho prescritto un antidepressivo o aumentato la dose di un paziente in previsione del blues invernale.

Come conclude Jarrett, c'è un rivestimento d'argento per l'inverno:

Se non altro, i dati suggeriscono che le nostre menti sono più vivaci in questo periodo dell'anno che in estate. Ora ci sono alcune notizie per rallegrare la tua giornata – anche se è una follia abbacinante e breve.

Per ulteriori informazioni approfondite sulla ricerca direttamente nella tua casella di posta, visita www.PositivePrescription.com e iscriviti a The Weekly Dose