Bin Laden morto? Dovremmo rallegrarci?

Osama bin Laden è morto? Devo confessare una certa gioia selvaggia alla notizia. Un assassino di massa malato e bigotto è stato ucciso a colpi di arma da fuoco per le vittime, e ne sono felice. Possano gli squali banchettare sulla sua pelle rognosa.

Allo stesso tempo, sono dispiaciuto che noi, come americani, non potremmo mostrare al mondo il meglio di noi stessi, provando Bin Laden in un tribunale, e trovandolo colpevole in base alle prove, e punendolo di conseguenza. La nostra democrazia, non i nostri proiettili, è ciò che ci rende diversi dai bigotti come l'OBL.

O dovrei dire: la nostra forma originale di democrazia, quella di Bunker Hill e Ben Franklin. Non la pseudo-democrazia dei grandi soldi e del Pentagono. Il tipo originale è stato esemplificato dal nostro primo attacco contro i nascondigli afghani di Bin Laden, una rappresaglia intelligente e pienamente giustificata contro un gruppo di assassini che hanno ferito il nostro paese.

La seconda democrazia, la democrazia solo di nome, ha creato la guerra in Iraq, un disordinato, stupido bagno di sangue tracciato da burocrati del Pentagono sostenuti da dirigenti del petrolio e finanziatori per devastare uno dei pochi regimi che non avrebbero mai potuto sostenere al Qaeda. Se avessimo dato al conflitto afgano il sostegno che meritava, potremmo aver catturato, o ucciso, bin Laden molto tempo fa. Invece, ci siamo intrappolati in Iraq, che è sulla buona strada per diventare un satellite dell'Iran come risultato diretto.

Ma, per il momento, dovremmo riconoscere che la fine di uno spietato assassino, per quanto sanguinante possa essere, avvantaggia la razza umana. Un mio amico di scuola superiore, Philip Haentzler, è morto in una delle torri gemelle; era un essere umano gentile e buono che potrei mai sperare di trovare. Nel nome di Phillip, mi rallegro della morte del bigotto e offro un brindisi alla squadra della Marina che ha messo fine al suo regno di odio.

Solutions Collecting From Web of "Bin Laden morto? Dovremmo rallegrarci?"