Baseball e ADHD:

Cos'è l'ADHD – E perché così tanti giocatori di baseball della Major League ricevono questa diagnosi?

Come si scrive DROGA?
Il baseball sta chiedendo ancora problemi

Nel dicembre 2009, il New York Times ha riferito che il numero di giocatori di baseball di serie maggiore autorizzati a prendere stimolanti altrimenti vietati è salito per il terzo anno consecutivo, a 108 giocatori (Michael S. Schmidt, New York Times, 12/1 / 09). Il rapporto è stato rilasciato dall'amministratore del test, Dr. Bryan Smith. I giocatori possono usare questi stimolanti in virtù di una diagnosi di Disturbo da Deficit di Attenzione / Iperattività (ADHD) (Disturbo da Deficit di Attenzione – o ADD – è un termine più vecchio ed è ora sussunto sotto ADHD). Nel 2008, a 106 giocatori sono state concesse esenzioni per uso terapeutico, che rappresentano il 7,86% di tutti i principali giocatori di baseball della lega. Nel 2007, 103 giocatori sono stati esentati e, nel 2006, 28 giocatori.

Quindi, i dati hanno questo aspetto:
2006 = 28 giocatori hanno concesso esenzioni terapeutiche
2007 = 103 giocatori hanno concesso esenzioni terapeutiche
2008 = 106 giocatori hanno concesso esenzioni terapeutiche
2009 = 108 giocatori hanno concesso esenzioni terapeutiche

Il baseball dice che questo rappresenta un livellamento e che sono state date poche nuove esenzioni. Suona bene, ma possiamo essere ancora un po 'scettici?

I dati degli studi epidemiologici indicano che la prevalenza di ADHD nei bambini di tutto il mondo può raggiungere anche l'8-12%; tuttavia, i dati esistenti mostrano che in età adulta la prevalenza di ADHD diminuisce al 3-5% (1-3). Quindi, come può essere che i principali campionati di baseball di baseball abbiano approssimativamente il doppio del solito tasso di ADHD? Come si scrive DROGA?

Cos'è l'ADHD?
L'ADHD è una condizione neuropsichiatrica caratterizzata da problemi con l'organizzazione, sostenendo attenzione, procrastinazione, sogni ad occhi aperti, iperattività, irrequietezza e impulsività (4). La causa di questo complesso di sintomi non è chiara. È molto probabilmente sfaccettato, che comporta una combinazione di fattori biologici e psicologici. Ci sono probabilmente sottogruppi, all'interno dei quali il biologico o il psicologico è più dominante.

Questo è un problema molto complesso e controverso (5-8). Le persone sono nate con cervelli che si sviluppano o sono vulnerabili allo sviluppo di ADHD? I primi problemi di genitorialità e trauma causano o contribuiscono a cambiamenti biologici e suscettibilità allo sviluppo di ADHD? La giuria è ancora fuori su queste domande – le risposte semplicemente non sono ancora lì.

Qual è il trattamento per l'ADHD?
Il trattamento per l'ADHD comprende farmaci, psicoterapia (ad es. Terapia del linguaggio, psicoterapia psicodinamica, terapia comportamentale cognitiva, ecc.) E assistenza educativa (capacità di studio e organizzazione, tutoraggio e simili). I farmaci tendono ad essere la forma predominante di trattamento, ma è qui che le cose si complicano: chi lavora intensamente con i bambini riferisce che parlare di terapia può essere molto efficace con alcuni bambini che sono stati diagnosticati con ADHD.

Quindi quali farmaci vengono utilizzati per l'ADHD? Alcuni dei più comuni sono Ritalin (metilfenidato), Concerta (metilfenidato), Focalina (metilfenidato), Dexedrina (dextroamphetamine), Adderall (dextroamphetamine plus anfetamina), Strattera (atomoxetina) e Provigil (modafinil).

E quali sono questi farmaci? Sono anfetamine o droghe simili alle anfetamine! Sono esaltatori di prestazioni! Sono tra i farmaci più abusati al mondo. Forse, cosa più importante, questi farmaci vengono abitualmente venduti e acquistati da bambini e adolescenti a scuola. Stanno dando dipendenza. Alcuni studi recenti hanno dimostrato che sono associati alla morte improvvisa (9, 10). E non conosciamo ancora gli effetti a lungo termine dell'uso prolungato di questi farmaci.

Baseball e ADHD
Ora – torna al baseball. Senza dubbio alcuni importanti giocatori di baseball della lega sono legittimamente diagnosticati e trattati per l'ADHD … ma 2-3 volte il solito tasso di ADHD per adulti?

In risposta allo scandalo degli steroidi, il baseball ha istituito un programma di test anti-droga sempre più efficace. Tuttavia, è difficile non essere scettici sull'alta incidenza delle diagnosi di ADHD tra i principali giocatori di baseball. È difficile sfuggire alla conclusione che molti giocatori vengono diagnosticati ADHD come un modo per ottenere anfetamine e farmaci simili alle anfetamine.

Emergono le seguenti domande: quali professionisti stanno diagnosticando questi giocatori? Che tipo di medici trattano e prescrivono farmaci per loro? Gli psichiatri con certificazione Board con esperienza nell'ADHD sono coinvolti in qualsiasi parte del processo? Quanto vengono pagati i professionisti coinvolti nel processo di diagnosi e prescrizione?

Sommario
Sembrerebbe che il baseball stia ancora una volta chiedendo problemi nell'arena della droga. La soluzione è prontamente disponibile: supervisione da parte dei medici appropriati. Ma prima di tutto le cose: il baseball deve riconoscere e investigare ancora un altro problema di potenziale abuso di droghe.

Riferimenti
1. Faraone SV, sergente J, Gillberg C, Biederman J (2003). La prevalenza mondiale di ADHD: è una condizione americana? World Psychiatry 2: 104-113.
2. Kessler RC, Adler L, Barkley R, et al (2006). La prevalenza e le correlazioni di ADHD negli adulti negli Stati Uniti: risultati della National National Comorbidity Survey Replication. Am J Psychiatry 163: 716-723.
3. Faraone SV, Biederman J (2005). Qual è la prevalenza dell'ADHD adulto? Risultati di uno schermo di popolazione di 966 adulti. J Atten Disord 9: 384-391.
4. American Psychiatric Association (2000). Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali: DSM IV-TR. 4 ° ed. Washington, DC: American Psychiatric Association.
5. Faraone SV, Biederman J (2009). Ricerca sul disturbo da deficit di attenzione / iperattività: stato attuale e direzioni future. J ADHD Relat Disord 1: 7-13.
6. Sugarman A (2006). Disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Int J Psychonal 87: 237-241.
7. Salomonsson B (2004). Alcuni punti di vista psicoanalitici sui disturbi neuropsichiatrici nei bambini. Int J Psychoanal 85: 117-136.
8. Salomonsson B (2006). L'impatto delle parole sui bambini con ADHD e DAMP. Int J Psychoanal 87: 1029-1047.
9. Vitiello B, Towbin K (2009). Trattamento stimolante dell'ADHD e rischio di morte improvvisa nei bambini. Am J Psychiatry 166: 955-957.
10. Gould MS et al (2009). Morte improvvisa e uso di farmaci stimolanti nei giovani. Am J Psychiatry 166: 992-1001.

Solutions Collecting From Web of "Baseball e ADHD:"