Avere una grave malattia mentale significa morire giovani

In molti blog precedenti, ho lamentato lo stato vergognoso dell'assistenza psichiatrica e dell'alloggiamento per le persone con gravi malattie mentali.

La mia conclusione è stata che gli Stati Uniti ora sono il peggior posto e il peggiore periodo di sempre di avere una grave malattia mentale. Centinaia di migliaia di persone gravemente malate languiscono impropriamente nelle prigioni. Altre centinaia di migliaia sono senzatetto per strada. http://m.huffpost.com/us/entry/5654808

Ma peggiora. Avere una grave malattia mentale significa anche che probabilmente morirai molto giovane. Ho chiesto al Dr Peter Weiden di spiegare perché e di suggerire cosa dovremmo fare al riguardo. È professore di Psichiatria presso il Medical Center dell'Università dell'Illinois e ha trascorso la sua carriera professionale lavorando per migliorare i risultati e ridurre gli effetti collaterali e le complicazioni per le persone con gravi malattie mentali.

La dott.ssa Weiden scrive: "Nella popolazione generale, la nostra aspettativa di vita negli Stati Uniti è di circa 80 anni (77,4 anni per gli uomini e 82,2 anni per le donne). Questo è un incredibile miglioramento dell'aspettativa di vita dagli anni '70, quando le aspettative di vita erano più brevi di un decennio, circa 70 anni. La rapida e profonda diminuzione del fumo è probabilmente il fattore più importante.

Alcuni gruppi non condividono questa fortuna. Ad esempio, i neri americani vivono circa 5 anni in meno rispetto ai bianchi. Ma un gruppo soffre di gran lunga il più – con una media di 20 anni di vita ridotta, nel ballpark dell'aspettativa di vita in Ruanda o in Afghanistan.

Chi sta morendo così giovane? Potresti pensare che si tratti di persone con HIV o asma grave o altre gravi condizioni mediche. Ma non è. Come avrete intuito ormai, il gruppo in questione sono quelli con una diagnosi di grave malattia mentale: schizofrenia, disturbo bipolare o depressione resistente al trattamento.

È noto da molti anni che le persone con gravi malattie mentali hanno più probabilità di avere problemi di salute come diabete, ipertensione o malattie cardiache, ma la maggior parte della preoccupazione sulla mortalità riguardava la prevenzione del suicidio e altri tipi di lesioni che provengono da psichiatrici mal controllati sintomi.

Il campanello d'allarme è arrivato nel 2006, quando uno studio innovativo delle statistiche sulla mortalità ha mostrato che gli individui con gravi malattie mentali morivano tra i 13 ei 31 anni, con una media di oltre 20 anni di vita persi rispetto all'età delle popolazioni generali. Le loro cause di morte erano in realtà molto simili alle cause di morte nella popolazione generale, accadendo solo in media circa 20 anni prima.

Mentre il suicidio e le morti accidentali hanno ancora molte più probabilità di accadere nei pazienti gravemente mentali rispetto alla popolazione generale, questi sono ancora relativamente poco comuni, mentre c'è un raddoppiamento o triplicazione della mortalità da malattie cardiache, diabete, malattie respiratorie e cancro. Le persone per lo più muoiono a 50 anni degli stessi problemi che uccidono il resto di noi 20 anni dopo.

Molte ragioni cospirano per creare questa statistica vergognosa. Le persone con gravi malattie mentali hanno meno probabilità di prendersi cura di se stesse, più probabilità di fumare pesantemente e di avere uno stile di vita sedentario, e hanno più difficoltà rispetto alla maggior parte dei negoziatori del complicato sistema di assistenza medica per gli appuntamenti e le cure di follow-up. E i medici di base non sono ben addestrati o compensati per le complessità aggiuntive coinvolte nella diagnosi o nel trattamento di problemi medici in gravi malattie.

Una parola sui farmaci per la malattia mentale e il loro ruolo nella mortalità. È una domanda complicata perché i farmaci possono essere molto efficaci nel controllare i sintomi psichiatrici in modo che i pazienti siano maggiormente in grado di ridurre i rischi medici e partecipare attivamente all'assistenza medica. D'altra parte, alcuni farmaci causano un significativo aumento di peso e dislipidemia (aumento dei trigliceridi e del colesterolo) che possono peggiorare la situazione già peggiore. Questo dilemma è migliore ora che ci sono farmaci efficaci che non causano spesso aumento di peso o lipidi elevati. Anche se questa rimane una sfida irritante per i professionisti della salute mentale, il problema principale sembra essere il maggior numero di fattori di rischio medico tra le persone con malattie mentali e la loro mancanza di accesso a cure mediche di alta qualità.

Una crescente letteratura di ricerca mostra che portare il medico dal paziente psichiatrico funziona molto meglio che cercare di portare il paziente a servizi medici regolari. È urgente la fusione delle cure psichiatriche primarie con le cure mediche primarie.

È chiedere troppo? Quando riceviamo un intervento chirurgico, ci aspettiamo che altri medici siano disponibili. Il chirurgo sarà circondato da una squadra che comprende radiologi, anestesisti e, se ci sono problemi cardiaci, un cardiologo. Avere un'adeguata squadra medica che lavora insieme di solito non è disponibile per coloro che hanno condizioni psichiatriche.

Che getta la disuguaglianza di base in netto sollievo. La società non tollererebbe 20 anni di aspettativa di vita persa per altri gruppi, anche quelli che subiscono discriminazioni come il latino o neri o gay. Se si trattasse dell'HIV o del cancro al seno o della sclerosi multipla, non tollereremmo la totale frammentazione dell'assistenza sanitaria come facciamo con la malattia mentale.

Siamo compiacenti perché le vite di coloro che soffrono di gravi malattie mentali non hanno importanza per noi. A meno che la persona che muore giovane sia tuo genitore o tuo figlio, o tuo fratello. "

Grazie mille, Peter, per questo triste, ma molto necessaria valutazione. Fino a poco tempo fa, ho assunto che la ridotta aspettativa di vita nelle persone gravemente ammalate fosse attribuibile alle quattro grandi cure mediche, al fumo pesante, allo stile di vita sedentario e all'uso antipsicotico. Con mia grande sorpresa, uno studio ampio e ben condotto ha recentemente riscontrato la mortalità più bassa nei pazienti gravemente malati che avevano ricevuto dosi da basse a moderate rispetto a quelli che non avevano assunto medicine o alte dosi. Questo è solo uno studio che può essere interpretato in modi diversi, ma suggerisce che gli antipsicotici sono meno il colpevole nella morte precoce di quanto avessi immaginato.

http://m.medwirenews.com/61/106057/Psychotic_disorders/Excess_mortality_…

Il che focalizza l'attenzione ancora di più sulle pessime cure mediche e sul fumo. Chiaramente, dobbiamo migliorare non solo l'attuale e totalmente inadeguata assistenza psichiatrica e l'alloggio per i malati gravi, ma dobbiamo anche seguire il suggerimento del dott. Weiden che le cure mediche siano una parte essenziale del pacchetto, insieme alla cessazione del fumo e all'esercizio fisico.

Cambierà qualcosa? La (non) cura della grave malattia mentale negli Stati Uniti è la nostra vergogna nazionale. Questo è un elettorato senza voce negli Stati Uniti a cui pochissime persone sembrano interessarsi. È diverso in gran parte dell'Europa, dove politiche illuminate e finanziamenti adeguati per i malati gravi conducono a una vita dignitosa nella comunità e una migliore assistenza sanitaria.

Ci sono media e proteste politiche quando c'è scarsa assistenza sanitaria per militari, bambini, donne o minoranze. tutti sono impazziti quando una persona è morta di Ebola. Dovremmo vergognarci profondamente di noi stessi per aver trascurato il grave maltrattamento di un sistema che li imprigiona, li rende senzatetto e permette loro di morire così giovani. Abbiamo bisogno di Charles Dickens per illustrare la loro situazione e un nuovo Pinel per liberarli dalle loro catene. Due secoli fa, l'era dell'illuminazione bandiva l'idea che la malattia mentale fosse causata dalla stregoneria o dal possesso. Come diceva Harry Stack Sullivan, le persone con schizofrenia erano più semplicemente umane che non. È passato molto tempo che ci siamo ricordati di questo e abbiamo agito di conseguenza.

Solutions Collecting From Web of "Avere una grave malattia mentale significa morire giovani"