Avere difficoltà a superare la morte di un coniuge

DOMANDA

Cara Irene,

Mia moglie è morta lo scorso maggio, quasi sei mesi fa. Eravamo così devoti l'uno all'altra che non avevamo bisogno di amici. Non vado nei pub o nei club e sono un solitario. Ora, sembra che stia spingendo via le persone nel caso volessero qualcosa che non sono in grado di dargli. Non so a chi rivolgersi per chiedere aiuto.

Firmato, Michael

RISPOSTA

Caro Michael,

Mi dispiace tanto per la tua perdita.

È naturale per qualcuno provare un profondo senso di perdita dopo la morte o il coniuge. Infatti, oltre il 50% delle vedove e dei vedovi soffre di depressione maggiore nei primi mesi successivi alla loro perdita.

Sebbene ci sia una grande varietà di reazioni normali alla morte di un coniuge, alcune persone non si sentono molto meglio con il passare del tempo e non riescono a superare il loro dolore da sole. Ad esempio, il coniuge superstite può:

  • Non riuscire a smettere di pensare alla morte o al partner deceduto;
  • Sentirsi depresso, arrabbiato, solo o indifeso;
  • Ritirare dalla gente;
  • Essere incapace di godersi la vita, di funzionare come al solito o di trovare uno scopo nella vita; e / o
  • Senti come se lui o lei volesse morire.

Quando ciò accade, i terapeuti chiamano questo "dolore complicato". Il dolore complicato è più probabile che si verifichi nei casi in cui un marito e una moglie sono estremamente dipendenti l'uno dall'altra per la compagnia.

Se hai difficoltà a riprendersi dalla tua perdita dopo questo periodo di tempo, può essere utile parlare con un professionista della salute mentale. Un terapeuta può fornire supporto in modo da poter iniziare a sentirsi meglio con te stesso e vedere un futuro davanti a te, anche se, senza dubbio, sarà notevolmente cambiato dal tuo passato.

Cerca di rimanere in contatto con le persone che si prendono cura di te, che siano familiari, amici, vicini, colleghi o altri membri della tua comunità. Potresti anche scoprire se nella tua comunità ci sono gruppi di supporto in cui puoi incontrare altre persone che hanno condiviso un'esperienza simile alla tua e saranno in grado di creare nuove connessioni, a tuo piacimento, senza richieste indebite.

Ancora una volta, le mie condoglianze per la tua perdita. Spero che questi suggerimenti siano in qualche modo utili.

Il mio meglio,

Irene

Solutions Collecting From Web of "Avere difficoltà a superare la morte di un coniuge"