È auto-aiuto utile? Un viaggio di speranza giustificata

La ricerca è il processo di andare su per i vicoli per vedere se sono ciechi.
-Marston Bates

Ci sono molti libri di auto-aiuto là fuori per problemi di ansia. La maggior parte sono scritti con l'intenzione di offrire qualcosa che possa essere d'aiuto. Questa era la nostra intenzione di scrivere anche la prima e la seconda edizione di The Mindfulness & Acceptance Workbook for Anxiety.

Tuttavia, sappiamo che le buone intenzioni non sempre si traducono in buoni risultati. Lo sai anche tu. Potresti voler aiutare qualcuno ma non hai le competenze o le risorse per fare la differenza. Allo stesso modo, scrivere un libro meraviglioso non garantisce che arricchirà davvero la vita di chi lo legge.

L'unico modo per scoprirlo è testare il libro facendo ricerche sistematiche. E ci sono solo tre possibili risultati: (a) il libro aiuta e le vite dei lettori migliorano in modo significativo; (b) il libro fa male, e le persone peggiorano; o (c) il libro non fa un po 'di differenza, e le persone non stanno meglio dopo averlo finito rispetto a quando hanno iniziato.

Fonte: nuovo harbinger inc.

Naturalmente, molti autori vorrebbero sapere che il loro libro è stato utile, ma per saperlo, devono essere disposti a scoprire se hanno torto. L'unico modo per scoprirlo in modo imparziale è testare il libro stesso usando metodi di ricerca del suono. L'abbiamo fatto solo con la prima edizione di The Mindfulness & Acceptance Workbook for Anxiety.

Qui vorremmo condividere ciò che abbiamo imparato e cosa significa per te.

STUDIO DEL WORKBOOK 1
L'obiettivo di questo studio era di vedere se questa cartella di lavoro è, in effetti, utile e in che modo. Quindi, abbiamo progettato uno studio per vedere se la cartella di lavoro fa la differenza nella vita di persone come te (Ritzert, Forsyth, Berghoff, Boswell ed Eifert, in stampa).

Abbiamo reclutato un campione internazionale di 503 persone che hanno riferito di aver sofferto di ansia e depressione grave. Il nostro gruppo di ricerca li assegnò a caso, con una moneta, per iniziare a usare la cartella di lavoro per un periodo di dodici settimane, o per essere in lista di attesa per dodici settimane. Dopo le dodici settimane, abbiamo offerto la cartella di lavoro a quelli che erano inizialmente nella lista d'attesa, che hanno poi utilizzato la cartella di lavoro per un periodo di dodici settimane. Poi abbiamo seguito tutti per vedere come stavano facendo sei e nove mesi dopo.

Dovresti anche sapere che non abbiamo avuto contatti con nessuno dei lettori nello studio, quindi non c'erano indicazioni per il coaching o il terapeuta. Tutto ciò che chiedevamo era che i partecipanti leggessero e lavorassero con il materiale nella cartella di lavoro per conto proprio. Questo è tutto!

Miglioramenti nelle abilità per disarmare l'ansia e la paura
Come scoprirete, questa cartella di lavoro insegna molte abilità per aiutare a promuovere un diverso tipo di relazione con l'ansia e la paura. Queste abilità includono essere meno evitanti e meno intrecciati con pensieri difficili e più presenti, flessibili, compassionevoli, gentili con te stesso e accettare le tue esperienze interne così come sono. In questo studio, abbiamo misurato queste sfaccettature di pace e genuina felicità all'inizio dello studio, dopo dodici settimane e sei e nove mesi dopo.

La buona notizia è che i risultati sostengono fortemente i benefici che menzioniamo in tutta la cartella di lavoro. I lettori che hanno utilizzato la cartella di lavoro hanno riportato miglioramenti significativi e significativi nella consapevolezza, nell'auto-compassione e nella capacità di distaccarsi da pensieri spiacevoli; inoltre sono diventati meno evitanti e più accettando l'ansia, la paura e altre emozioni sgradevoli. Questi cambiamenti hanno coinciso con l'utilizzo della cartella di lavoro. Quelli in lista d'attesa hanno mostrato questi benefici una volta che hanno iniziato a lavorare con la cartella di lavoro, ma non prima. Soprattutto, i lettori hanno mantenuto i loro miglioramenti al check-in di sei e nove mesi.

Quindi, la linea di fondo qui è una delle giustificate speranze. I risultati mostrano che la cartella di lavoro cambia radicalmente il rapporto che le persone hanno con le loro menti e i loro corpi ansiosi. Inoltre, i risultati mostrano anche che, in linea con la sua forte attenzione ai valori e facendo ciò che conta, la cartella di lavoro migliora la qualità della vita delle persone.

Che dire di ansia e paura?
Mentre leggi la cartella di lavoro, scoprirai che non ci concentriamo molto sull'ansia e sulla riduzione della paura. La ragione è che non è l'assenza di ansia e paura che porta felicità vera e duratura. Ciò che veramente ci dà più vera felicità e pace è la presenza di un'alta qualità di vita stimata. In breve, imparando a mettere il tuo prezioso tempo ed energia in ciò che conta davvero per te. Ecco perché ci concentriamo sul miglioramento della qualità della vita aiutando i lettori a muoversi verso i loro valori. Tuttavia, abbiamo guardato cosa è successo all'ansia e alla paura in questo ampio studio di persone provenienti da tutto il mondo. Ciò che abbiamo trovato sarà una buona notizia per te.

I lettori che hanno lavorato con la cartella di lavoro hanno riportato riduzioni significative della loro ansia, paura, preoccupazione e depressione. Potresti chiederti come potrebbe essere. In che modo un libro che non si concentra esplicitamente sulla riduzione dell'ansia finisce per diminuire l'ansia, la paura e la preoccupazione, oltre alla depressione?

Per ottenere la risposta, abbiamo rianalizzato i dati utilizzando un'analisi statistica sofisticata (chiamata mediazione multipla, nel caso siate interessati). Ti guideremo attraverso ciò che abbiamo trovato nella sezione sottostante.

Quali account per i buoni risultati?
Utilizzando le analisi di mediazione, abbiamo cercato di capire se le competenze che enfatizziamo nella cartella di lavoro hanno qualcosa a che fare con le riduzioni che abbiamo riscontrato nell'ansia e nella depressione e i miglioramenti nella qualità della vita. Si scopre che lo fanno (Sheppard & Forsyth, 2009).

Infatti, quando ti concentri sull'apprendimento delle abilità e sulla coltivazione di una relazione più gentile e gentile con la tua mente e il tuo corpo ansiosi, ti sentirai meglio. Sono le abilità che portano ad attenuare l'ansia, a ridurre la depressione ea migliorare la qualità della vita. Non funziona il contrario. Lavorare per essere meno depressi e ansiosi non porta ad imparare ad essere più abili o avere una vita migliore. Lascia che questo affondi e ti soffermi un po '.

La riduzione dell'ansia e della paura non è avvenuta andando direttamente contro l'ansia e la paura. Era esattamente l'opposto. Concentrandosi inizialmente sulle abilità necessarie per vivere una vita più stimata, i lettori hanno sperimentato un declino nelle loro ansie, paure e depressione e miglioramenti finali nelle loro vite. Questo è un messaggio importante, che supporta l'approccio che offriamo in questa cartella di lavoro.

Soprattutto, questi risultati significano che dovresti dedicare del tempo a concentrarti sulle abilità, poiché ognuno ti aiuterà a coltivare una nuova relazione con te stesso, la tua mente e il tuo corpo ansiosi e il tuo mondo. È così che otterrai sollievo dall'ansia e dalla paura e coltiverai la vera felicità e soddisfazione con la tua vita!

IL MESSAGGIO TAKE-HOME
Abbiamo preso un rischio nella valutazione di questa cartella di lavoro, e ha pagato. In verità, ci saremmo trovati bene se i risultati non fossero risultati come loro. Ma, a tutto campo, i risultati mostrano che la cartella di lavoro funziona bene e funziona in molti modi.

Ma funziona solo per coloro che effettivamente lavorano con esso. I lettori del nostro studio hanno trascorso in media quattro ore alla settimana a lavorare con gli esercizi e il materiale nella cartella di lavoro, e la maggior parte ha riferito che ha cambiato significativamente le loro vite.

Ciò significa che per trarne beneficio, devi essere disposto a prendere tempo con il materiale e concederti la possibilità di apprendere nuove abilità. Questo è un punto che sottolineiamo in tutta la cartella di lavoro ed è un'altra ragione per cui continuiamo a tornare a vecchi temi e concetti. Tutte le abilità che impari devono essere nutrite e portate nella tua vita da questo punto in poi. Non devono essere provati e poi dimenticati. Devono essere vissuti e diventare la tua luce guida da qui in avanti. Dipende tutto da te.

Questo è in realtà uno dei due studi che abbiamo fatto per valutare il libro di esercizi Mindfulness and Acceptance. Per mantenere le cose a fuoco, non passiamo molto tempo a discutere il nostro secondo studio, che ha confrontato la cartella di lavoro con una cartella di lavoro cognitivo-comportamentale più tradizionale (Russo, Forsyth, Sheppard e Promutico, 2009). Né copriamo un altro grande studio di Eifert e colleghi che esaminano i benefici dell'approccio ACT per le persone altamente ansiose che ricevono più tradizionale terapia faccia a faccia (Arch et al., 2012). Ma questi studi supportano tutto ciò che abbiamo condiviso con te qui.

Molti altri ricercatori stanno anche esplorando ACT per preoccupazioni di ansia, con esiti positivi. Sappiamo che c'è più lavoro da fare, ma puoi essere sicuro di sapere che non stai camminando in un vicolo cieco senza ragione. C'è speranza per te di trovare la vera felicità e di farti vivere la vita nei modi che contano per te. Ora è il momento di impegnarsi a fare quel lavoro importante da soli.

Speriamo che gli aggiornamenti, i nuovi esercizi e i materiali che abbiamo incluso in questa, la seconda edizione di The Mindfulness and Acceptance Workbook, prepareranno il terreno per liberarti dall'ansia e dalla paura in modo che tu possa abbracciare e vivere la tua vita per il più completo.

Ti auguro una sincera pace

~ John

drjohnforsyth.com

Solutions Collecting From Web of "È auto-aiuto utile? Un viaggio di speranza giustificata"