Aule di cervello tossico

I bambini sono naturalmente curiosi e hanno magnifici sensi di meraviglia. Vogliono imparare ed esplorare. Spesso a partire dai tre o quattro anni, soprattutto se hanno fratelli più grandi, i bambini guardano con grande eccitazione al giorno in cui possono iniziare la scuola. Il grande giorno arriva e le cose potrebbero andare bene per alcuni anni. Poi qualcosa cambia e la scuola non è più un posto meraviglioso. Che tristezza.

L'agenda "No Child Left Behind" ha dato come risultato un curriculum di ricette "taglia unica" che lascia poco spazio agli insegnanti per rendere le lezioni abbastanza coinvolgenti da essere considerate "preziose" dai filtri di assunzione del cervello. Tutto l'apprendimento passa attraverso i sensi e ciò che l'informazione sensoriale arriva è la decisione inconscia del nostro cervello inferiore primitivo. Viene data priorità all'input di HERE-ME-NOW come novità o input che in precedenza era associato al piacere.

Gli animali hanno bisogno che quel sistema di classificazione sia attento ai segnali di pericolo o potenziale piacere (la vista di potenziali prede o l'odore di un potenziale compagno). Attraverso la selezione naturale, gli animali con i filtri di assunzione cerebrale di maggior successo nell'allertare novità e cambiamenti, sono sopravvissuti. Gli umani hanno questo stesso primitivo sistema di assunzione di informazioni sul cervello. A livello inconscio e riflessivo, i nostri cervelli sono programmati per lasciare entrare (prestare attenzione a) novità, cambiamenti e segnali legati al piacere.

I prerequisiti per prestare attenzione non si trovano nelle aule in cui le lezioni dell'insegnante e gli studenti "memorizzano" i fatti che rigurgitano sui test e presto dimenticano. Le scansioni PET neuroimaging e fMRI forniscono la prova che questo tipo di apprendimento meccanico è il più rapidamente dimenticato poiché l'informazione non viene mai memorizzata nella memoria a lungo termine. Man mano che gli studenti perdono interesse per le lezioni e le lezioni memorizzate, la loro attenzione e i loro comportamenti distruttivi sono la conseguenza naturale. Anche per i bambini che sono in grado di mantenere l'attenzione sull'istruzione meccanica, le risposte dirompenti dei loro compagni di classe stanno invadendo sempre più il tempo di insegnamento dei loro insegnanti, mentre gli insegnanti impiegano più tempo a cercare di mantenere l'ordine.

L'attenzione tossica del cervello di oggi sulla memorizzazione dei fatti non è colpa degli insegnanti, molti dei quali hanno iniziato a insegnare prima che la NCLB invadesse le loro aule. A quei tempi, nelle migliori aule, le lezioni erano interattive e le informazioni venivano fornite attraverso attività, progetti, visite sul campo, scoperte e visite di classe da parte di professionisti che utilizzavano la matematica, la scienza o la lingua nei loro fantastici lavori o hobby.

La pressione tossica di NCLB ha portato a un curriculum di insegnare al test con i suoi fogli di lavoro drill-and-kill e la memorizzazione. Il costo dei nostri figli è la perdita dell'opportunità d'oro di costruire sulla loro curiosità ed entusiasmo. Fin da quando i bambini dell'asilo iniziano a invadere il loro tempo a scuola e gradualmente il loro cervello costruisce circuiti neurali per l'auto-stimolazione (parlando durante lezioni, disegnando immagini invece di fare noiosi fogli di lavoro, agitarsi con il cambiamento in tasca o giocattoli nascosti nelle loro scrivanie). Salverò per un'altra volta il fatto che la tossicità dello stress della noia e della frustrazione causi anche il rilascio prolungato di troppo cortisolo, che uccide i neuroni e danneggia il sistema immunitario. (Maggiori informazioni su questo argomento sul sito Web di Edutopia di George Lucas nella discussione sul webinar che ho fatto per loro all'inizio di aprile: http://www.edutopia.org/webinar-discussion-april-2009#comment-59931

L'intervento dei genitori è ora necessario per aiutare i bambini a raggiungere i loro potenziali più alti e trovare modi per aiutarli a connettersi alle informazioni in classi di ascolto mentale. I genitori possono usare le pratiche amiche del cervello usate in grandi aule da insegnanti che sanno come impara il cervello. Queste strategie animeranno la vita e aumenteranno l'attenzione inconscia verso il curriculum obbligatorio e sovraccarico. Senza la stimolazione dei genitori, i percorsi cerebrali dei bambini verso la corteccia prefrontale (il cervello che prende le decisioni coscienti e il più alto pensiero) vengono eliminati dal disuso.

Se diamo ai bambini esperienze che rendono pertinenti le lezioni in classe, stiamo contrastando le esperienze tossiche in classe. Quando i bambini sono preparati con conoscenze di base che li aiutano a relazionarsi con le unità scolastiche, le nuove informazioni raggiungeranno la corteccia prefrontale, il cervello riflessivo, pensante e cosciente dove creatività, predizione, deduzione, giudizio indipendente, costruzione della memoria e intuizione attendono l'arrivo di nuovo input da elaborare.

Molte scuole stanno tagliando le attività extrascolastiche che creano il carattere e aggiungono la multidimensionalità all'apprendimento. Quei bambini si sentono più scollegati dai loro insegnanti e dalle loro scuole, ma i genitori possono usare arte, musica, gite familiari e discussioni significative per aumentare la connessione dei bambini con le loro materie scolastiche.

I budget e la sicurezza del lavoro nel sistema scolastico sono legati alle capacità delle scuole di produrre in massa studenti formati per superare test standardizzati che premiano le abilità di memorizzazione meccanica. Invece di incoraggiare le capacità di pensiero critico dei bambini, gli insegnanti sono spinti a "insegnare ai test" e gli studenti nelle loro classi stanno perdendo interesse per la forza di informazione che viene loro data in queste aule tossiche. Con l'impegno supplementare a casa delle connessioni personali dei bambini, delle conoscenze di base e della curiosità, i genitori possono riportare la vita nel loro apprendimento mentre aiutano i bambini a costruire le capacità di pensiero critico e di ragionamento che vengono sacrificate con questo approccio di apprendimento meccanico.

L'apprendimento può essere una gioia. I genitori conoscono i loro figli meglio di qualsiasi insegnante vogliano. Utilizzando il crescente campo delle neuroscienze evidence-based e delle strategie di ricerca dell'apprendimento ora disponibili, i genitori possono aiutare i loro figli a imparare quello che devono sapere per superare i test e molto, MOLTO di più. Usando strategie che coinvolgono e incantano gli interessi dei tuoi figli, i genitori possono lavorare con loro a casa per migliorare la loro connessione personale e il pensiero critico sui dati asciutti e concreti che vengono serviti a scuola.

La realtà dei test standardizzati e il curriculum sempre più strutturato, se non sincronizzato, continuano a costruire i livelli di stress tossico in classe per i bambini. La ricerca all'avanguardia sulla neuroimaging (scansioni PET, scansioni fMRI) rivela significativi disturbi nei circuiti di apprendimento del cervello e messaggeri chimici del cervello che accompagnano ambienti di apprendimento stressanti. La scienza ci ha fornito informazioni sull'impatto negativo del cervello di stress e ansia e sui cambiamenti benefici nel cervello che si vedono quando i bambini sono motivati ​​e collegati personalmente alle loro lezioni.

Nell'ultimo decennio, la ricerca sul neuroimaging e sulla mappatura del cervello che ho valutato dal mio punto di vista come neurologo e insegnante di classe ha fornito un supporto oggettivo al modello educativo centrato sullo studente in cui gli studenti si sentono partner nella loro istruzione. Questa ricerca sul cervello dimostra che l'apprendimento superiore avviene quando le informazioni sono presentate in modi pertinenti alla vita, agli interessi e alle esperienze degli studenti. Le lezioni devono essere stimolanti e stimolanti, senza essere intimidatori, perché i livelli crescenti del curriculum siano raggiunti senza stress, ansia, noia e alienazione diventando le emozioni che i bambini sperimentano nelle loro classi.

Durante i quindici anni in cui ho praticato la neurologia dell'adulto e del bambino con neuroimaging e mappatura del cervello come parte del mio kit di strumenti diagnostici, ho lavorato con pazienti di tutte le età con disturbi della funzione cerebrale, comprese le differenze di apprendimento. Quando sono tornato all'università per ottenere le mie credenziali di insegnamento e il titolo di Master of Education, questi strumenti di neuroimaging che avevo usato come nella mia pratica di neurologia erano diventati disponibili per i ricercatori nel campo dell'istruzione.

Questa ricerca sul cervello dimostra che l'apprendimento superiore avviene quando le esperienze in classe sono motivanti e coinvolgenti. La motivazione positiva influisce sul metabolismo cerebrale, sulla conduzione degli impulsi nervosi attraverso le aree di memoria e sul rilascio di neurotrasmettitori (sostanze chimiche cerebrali come la dopamina) che aumentano l'attenzione, l'attenzione, l'organizzazione dei pensieri e il pensiero ad alto livello chiamato funzione esecutiva. Vediamo ora la risposta del cervello quando le lezioni sono rilevanti per la vita, gli interessi e le esperienze dei bambini, così ogni bambino si sente un partner nel processo di apprendimento e sviluppa obiettivi personalmente rilevanti che motivano un'attenzione focalizzata sugli argomenti di studio.

Lo stress nelle aule tossiche può venire dalla noia quando agli studenti non viene mostrato perché il materiale è significativo per loro nel qui e ora. Gli esempi di "vita reale" nei libri di testo che, per esempio, esaltano il valore dell'apprendimento della notazione scientifica perché gli archeologi usano quel sistema quando lavorano con numeri lunghi nella datazione al carbonio. Anche se un bambino pensa che potrebbe voler essere un'archeologa, senza un obiettivo immediato e desiderabile di usare la notazione scientifica qui e ora, il suo cervello non si preoccuperà delle informazioni al filtro di assunzione sensoriale più primitivo.

Senza una connessione emotiva positiva con un soggetto o un compito, il sistema di allerta del cervello non parteciperà alla conferenza. Farà proprio quello che fanno i cervelli degli animali – cercare le proprie fonti di novità e piacere. È molto più probabile che provenga dal passare le note a un amico o disegnare un'immagine piuttosto che dall'ascoltare le parole di un insegnante.

Lo stress tossico chiude i percorsi del sistema limbico emotivo (amigdala) che portano alla corteccia frontale di pensiero superiore. Quando la lezione o la lettura sono troppo difficili, non supportate dalle conoscenze di base necessarie per comprendere i nuovi concetti, troppo noiosi, e non esplicitamente correlati agli obiettivi personali dei bambini, tutti gli input sensoriali inclusa la lezione vengono deviati al cervello reattivo e inconscio. Qui le uniche reazioni inconsce sono il blocco del volo-fuga. Ancora una volta recitare o mettere a punto le reazioni involontarie degli studenti.

La legislazione No Child Left Behind, in cui i finanziamenti scolastici sono determinati dai risultati dei test di memoria meccanica, non andrà via per un po 'di tempo. Anche con un presidente che vuole cambiare il sistema, la legislazione è lenta. Come genitori di bambini in questo attuale sistema educativo di insegnare ai test, spetta a noi aiutare i nostri figli a trovare una rilevanza personale nei temi della scuola.

Conosci gli interessi dei tuoi figli, le esperienze precedenti e la forza di apprendimento (visiva, uditiva, cinestetica). Hai amici o parenti che usano davvero la chimica o l'algebra in lavori che amano. Avere queste persone a cena o farle da ombra al proprio bambino potrebbe essere la motivazione che fa assumere all'unità scolastica il significato e il valore personali.

Ricordando ai bambini che i loro parenti sono venuti dal paese in cui studiano a scuola e mostrano foto di famiglia o clip Internet su quel paese, danno loro collegamenti personali con la storia o la geografia. Questo può fare la differenza in classe in modo che il loro cervello assista alle lezioni. Le lezioni percepite come personalmente rilevanti, collegate agli obiettivi personali dei bambini e insegnate nei modi più adatti alla forza di apprendimento dei bambini passeranno attraverso il primo filtro del cervello che lascia entrare in input sensoriali che i bambini o un animale allo stato selvatico trovano curiosi e degni di investigare perché è riconosciuto come avendo avuto una precedente relazione con sentimenti piacevoli. Per vedere un video correlato, fai clic sull'immagine a sinistra.

Esperimenti pratici di scienza e centri di gioco di alimentari a scuola (dove i bambini imparavano ad aggiungere e sottrarre giocando a negozi e cassieri) non torneranno per un po 'di tempo. Ma tu hai una cucina dove la matematica è valutata dai bambini, loro calcolano come raddoppiare gli ingredienti per fare il doppio degli spaghetti o tagliare la pizza in sezioni uguali per ogni membro della famiglia per ricevere la stessa quantità.

Come genitore, puoi scoprire quali saranno le prossime unità di studio e innescare il cervello dei tuoi figli affinché si preoccupino abbastanza da lasciare che tali informazioni siano inserite (risposta HERE-ME-NOW nel filtro di assunzione). Puoi motivare il loro interesse prima che l'argomento arrivi a viaggi su Internet ai pianeti che deve memorizzare o guardare le statistiche delle pagine sportive prima della lezione sulla probabilità in matematica.

Questa nuova ricerca sull'apprendimento basato sul cervello rafforza la necessità che le aule scolastiche tornino ad essere i luoghi in cui l'immaginazione, lo spirito e la curiosità dei bambini sono incoraggiati, piuttosto che lasciati fuori nel parco giochi quando suona la campanella della scuola. Fino ad allora, spetta a te essere l'avvocato del cervello di tuo figlio aumentando il suo interesse e aiutandola a mettere in relazione gli obiettivi personali con l'argomento prima che inizi l'unità scolastica. Questo è un modo per immunizzare tuo figlio contro la noia tossica, la frustrazione e lo stress delle classi tossiche che sottolineano la memorizzazione di fatti isolati. Molte altre strategie sono disponibili sul mio sito web: http://www.RADTeach.com.

COME IL TUO BAMBINO IMPARA MEGLIO

Solutions Collecting From Web of "Aule di cervello tossico"