Attori di crisi: perché le teorie della cospirazione sono così allettanti

La distorsione e la proiezione di conferma aiutano a rendere le teorie del complotto irresistibili.

Seduto nella Jacuzzi dell’YMCA, conversai piacevolmente con la donna di fronte a me quando improvvisamente annunciò che era una teorica della cospirazione. Perplessa, mi unii di buon grado: “Moon Landing: i pollici in su, i pollici in giù o in mezzo (la giuria ancora fuori?)”.

“Nel mezzo. Se ci siamo davvero andati nel 1964 [sic], perché non abbiamo ancora colonizzato la luna? ”

“1969. Non molto lassù, un po ‘d’acqua; e i bilanci della NASA sono stati assediati dagli anni ’80 “.

“Ancora … stanno parlando di colonizzare Marte, adesso? Non la luna? Dai, è sospetto . ”

Poi siamo scesi nella tana del coniglio, la solita lista di eventi storici e attuali soggetti a teorizzazione: Area 51 (“copertura governativa dello schianto alieno”), 9/11 (“Sembra che fosse un lavoro interno”) e poi al 2018: The March for Our Lives. David Hogg è un attivista sociale e politico di 18 anni o un attore di crisi ? Ha descritto come aveva esaminato ingrandendo le immagini del viso e della pelle di David Hogg nel tentativo di trovare prove che non fosse davvero uno studente di 18 anni delle scuole superiori, spronato all’attivismo sociopolitico con l’omicidio di 17 dei suoi pari in le sale della sua scuola, ma invece un attore pagato e uno scagnozzo delle élites della sinistra politica.

A volte, le teorie cospirative possono essere basate su un’analisi razionale dei dati. Ma la maggior parte delle volte, questo non è il caso. Gli esseri umani hanno una straordinaria capacità di individuare “modelli significativi nel mondo che ci circonda e di fare inferenze causali” (Christopher French, Scientific American ). Gli umani possono anche vedere schemi e causalità quando non sono realmente lì. (Gli statistici si riferiscono a correlazioni spurie – associazioni statistiche che appaiono significative tra due variabili, ma sono artefatti, non proprio reali. Le dimensioni della scarpa non determinano la nostra capacità matematica, ma sono significativamente correlate perché la dimensione della scarpa è associata all’età ). Le teorie del complotto sono irresistibili per alcune persone a causa di due tendenze della nostra specie: bias di conferma e proiezione. In caso di parzialità di conferma, diamo più valore alle prove che supportano le nostre convinzioni e ignoriamo le prove che sono in conflitto con quelle credenze. Nella proiezione, le persone che aderiscono alle teorie del complotto tendono a diffondere voci o ad essere sospettosi dei moventi altrui – in altre parole, impegnarsi in comportamenti cospirativi (francese). Dal momento che tu stesso ti impegni in questi comportamenti, sembra più che probabile che anche altre persone stiano facendo queste stesse cose.

Pur essendo comprensivo, sono anche allo stesso tempo rattristato e pieno di repulsione quando ascolto teorie cospirative che creano spazio per un cinismo profondo, una paranoia strisciante e, a volte, disumanizzazione e odio . Ci si chiede come coloro che aderiscono a tali teorie possano evitare di diventare dei misantropi totali, dati, per esempio, a giovani disprezzabili, articolati e risoluti che presentano un’importante questione morale: il tuo amore per un numero sempre maggiore di armi, comprese le armi da guerra, 30 pallottole riviste, ecc., vincono la sicurezza e la sicurezza dei bambini della nostra nazione mentre sono a scuola? Le teorie della cospirazione distraggono i loro abbonati da tali domande sussurrando “Ho sentito che è tutta una trama per portare via le tue pistole”, “Potrebbe essere vero”, “Non puoi dimostrare che non è vero”, “Ah, tutto ha senso, adesso…”. La possibilità che questi ragazzi non siano realmente autodiretti, bambini appassionati, ma i suonatori di razze che prendono parte a una cospirazione massiccia per togliere i tuoi diritti, consente alla sottoscrizione della teoria di spegnersi e di non impegnarsi in tali domande perché la loro fonte “potrebbe essere un George Attore di crisi a sorpresa di Soros. “Al di là dei misantropi, i teorici della cospirazione rischiano di scivolare via da ciò che molti di noi credono essere una realtà basata su empiria, rintanati nei loro castelli, in attesa di un’invasione domestica e per gli elicotteri neri che arrivano all’orizzonte per prendere via i loro fucili.

Caso in questione: il mio compagno di conversazione Jacuzzi è un detentore del nascondiglio e del trasporto, possiede due pistole e non si fida del governo. Pensa che i copter neri di un impero tirannico malvagio siano una possibilità distinta, e abbiamo bisogno di rimanere armati per difenderci dai loro disegni diabolici.

Ora, vado alla Y per scaricare un carico. È una fonte importante di cura personale di sé, ed è il modo in cui mi mantengo e mantengo il corpo e l’anima insieme. Più o meno questa volta, seduto nella Jacuzzi, ho iniziato a sentirmi un po ‘paranoico. Mi chiedevo: “Tutti sono così … ai margini?” “È vero che tutto ciò che si deve fare è grattare la superficie per scoprire un altro teorico della cospirazione in mezzo a noi?” “Non dovrei più parlare con la gente della Y, per evitare di scoprire quanto non sono radicati dalla realtà? “Non preoccuparti. Continuerò a parlare con i miei colleghi membri YMCA, ma si può vedere come questi tipi di scenari potrebbero dare una pausa.

Le teorie della cospirazione si sono diffuse a macchia d’olio, proprio come le notizie false che proliferano su Twitter e FaceBook. Entrambi sono perpetuati dalla seguente logica: ” Potrebbe essere vero”, e “credo già che cosa stia affermando comunque, quindi perché non accettarlo?” Ciò che mi preoccupa è che le persone che consumano e condividono queste storie e teorie , mancano le capacità di pensiero critico di base per valutare la loro ragionevolezza, la loro fonte, la mancanza di supporto empirico, ecc.

In un mondo ideale, o in altre nazioni sviluppate in tutto il mondo dove i bambini e gli insegnanti non dovevano preoccuparsi di essere uccisi nelle loro classi, il tempo dedicato alle esercitazioni di sicurezza e ai blocchi nelle nostre scuole potrebbe essere meglio speso con insegnanti che presentano moduli su cosa sembra un pensiero critico e si tengono dibattiti sui diritti del secondo emendamento e sulla legislazione sulla sicurezza delle armi a buon senso che oltre il 90% dei cittadini sostiene e su come queste due cose non siano in totale opposizione l’una all’altra. Che non è affatto una / o equazione, ma una / e. Qualcosa per cui tutti dovremmo pensare mentre i nostri bambini si accovacciano sotto le loro scrivanie mentre si esercitano per le riprese di massa.

Kyle D. Killian, Ph.D. è l’autore di Interracial Couples, Intimacy & Therapy: Crossing Racial Borders della Columbia University Press.

Riferimenti

Francese, C. (Nessuna data). Perché alcune persone credono nelle teorie cospirative? Recuperato il 27 marzo 2018 su https://www.scientificamerican.com/article/why-do-some-people-believe-in-conspiracy-theories/

Solutions Collecting From Web of "Attori di crisi: perché le teorie della cospirazione sono così allettanti"