Appetiti ineguali

Quanti argomenti hai avuto con la persona che ami di più che centra intorno a desiderare qualcosa di più del tuo partner? Che si tratti di affetto, sesso, vacanze, impegni sociali, beni materiali o semplicemente il tempo da solo, probabilmente hai sprecato molte ore coinvolte in questi frustranti conflitti.

Se sei come i partner più intimi, hai finito per sentirti in colpa quando hai ottenuto la tua strada, o ti sei privato quando non l'hai fatto.

Le differenze nel desiderio sono molto più comuni di quanto molti intimi partner capiscano. Non hanno le stesse probabilità di presentarsi presto in una relazione perché i nuovi amanti spesso cercano di apparire più compatibili di quanto potrebbero rivelarsi in seguito. Man mano che la loro relazione matura, le differenze in ciò che vogliono l'una dall'altra cominciano ad emergere. Quando lo fanno, le loro risorse combinate di tempo, denaro, amore o energia potrebbero non essere sufficienti a garantire quei desideri reciprocamente contrastanti. Se vogliono stare insieme, la coppia deve imparare a negoziare come vengono distribuite quelle risorse.

L'appetito ineguale può anche essere il sapore di una relazione. Quando vengono esplorati e supportati, entrambi i partner possono imparare di più su chi sono individualmente e dove potrebbero fare meglio in coppia. Nuovi compromessi possono ampliare la capacità di una relazione di gestire i conflitti futuri. I partner intimi che imparano a superare un conflitto apparentemente irrisolvibile possono usare le loro nuove capacità per risolvere altri problemi.

Ogni volta che una coppia ha desideri che si escludono a vicenda, devono decidere, in ciascuna interazione, quale di loro ottiene ciò di cui hanno bisogno e quale deve aspettare fino a un momento diverso. Il modo in cui ogni partner concede, negozia, rinvia o rifiuta ogni bisogno degli altri può predire se la loro relazione sopravviverà, prospererà o rischierà una potenziale scomparsa.

Considera i seguenti due dialoghi:

Dialogo Uno

Anne: (Cercando di sembrare più informale di quanto non sembri), "Tesoro, ho bisogno di parlarti di qualcosa che mi dà fastidio".

Ed: "Che succede?"

Anne: (Spaventata ma determinata,) "Ho bisogno di più affetto da te. So che non ne hai bisogno come faccio io, ma sono davvero solo. Non sto solo parlando di sesso. Voglio solo essere vicino a te quando stiamo facendo qualcosa insieme. "

Ed: (mettendosi sulla difensiva) "Guarda, abbiamo già avuto questa conversazione. Ti ho detto ripetutamente che divento ansioso quando vuoi costantemente che io sia accanto a te. Sai come ho dormito con i miei due fratelli nello stesso letto e finivo sempre sul pavimento solo per avere un po 'di privacy. Ne valeva la pena. Non riesco a dormire quando mi stai sempre prendendo in giro. Ti presto molta attenzione. Non mi piace toccare a meno che non stiamo facendo sesso. Sapevi com'ero quando ci siamo riuniti. Qual è il problema di cambiarmi ora? "

Anne: (Ritirandosi emotivamente,) "Mi dispiace. Ho solo pensato che stavamo andando un po 'meglio e forse potresti riconsiderare. Non voglio costringerti ad essere qualcuno che non sei. Mi manchi solo. "

Ed: (si addolcisce un po 'ma si mantiene nella sua posizione,) "Mi dispiace, tesoro. Non puoi aspettarti di più. Sono solo quel tipo di ragazzo e non voglio sentirmi in colpa solo perché non sono quello che vuoi. "

L'interazione si è conclusa in una situazione di stallo. Anne ora crede che i suoi bisogni siano inappropriati e Ed è convinto che le sue scuse siano totalmente giustificate. Anne continuerà a seppellire il suo ineguale appetito e conservare il suo bisogno di essere curato nel modo che è importante per lei. Sfortunatamente, è matura perché qualcuno possa entrare nella sua vita e offrirle il nutrimento di cui ha disperatamente bisogno. Questa situazione non prevede un buon risultato.

Dialogo Due

Anne: (Cercando di sembrare più disinvolta di quanto non sembri, ma determinata a essere ascoltata) "Ed, potremmo parlare qualche minuto. Ho qualcosa per la testa. Non è un dieci o niente, ma è importante per me. "

Ed: (Disponibile e interessato,) "Certo, tesoro. Che cosa succede?"

Anne: "Mi sono sentito un po 'trascurato ultimamente. Il nostro sesso è fantastico, ma ho bisogno di un certo affetto rassicurante. Ero così abituato a più coccole da bambino, e voglio sentirti più vicino a te in quel modo. So che è più difficile per te di quanto lo sia per me, ma lo apprezzerei davvero se potessimo lavorare su qualcosa. "

Ed: (Un po 'a disagio ma si rende conto della ragionevolezza della sua richiesta), "Sì. Non ho proprio bisogno di quello come te. Non vorresti costringermi a fare qualcosa per me è scomodo, vero? "

Anne: (Sentendosi manipolata e riluttante a rinunciare,) "Stai cercando di farmi sentire in colpa per volere qualcosa che sia assolutamente ragionevole. Non è giusto. Potresti essere più affettuoso solo per rendermi felice. Sei sicuro di non avere problemi quando facciamo l'amore. "

Ed: (sentendosi messo alle strette,) "Sta colpendo al di sotto della cintura. (La guarda, fingendo tristezza ma gli occhi brillano. Entrambi iniziano a ridere.) Ok, piccola, hai tutto il diritto di sentirti più vicino a me nel modo in cui funziona per te. Probabilmente sono solo il mio io egocentrico. Quando entrambi vogliamo qualcosa di diverso, di solito posso contare su di te per prendersi cura di me invece di te stesso. Non ho il diritto di biasimarti per quello che vuoi solo per ottenere la mia strada. "

Anne: (sentirsi più serena e più stimata,) "La tua disponibilità ad ascoltare significa molto, Ed. So che entrambi i nostri bisogni sono a posto. Abbiamo solo bisogno di trovare un modo per farlo funzionare meglio ".

Ed: (La tira verso di lui, "Ti amo e non voglio che ti senta solo."

Questa interazione finisce nella speranza. Anne e Ed potrebbero dover rinegoziare questo processo molte volte, ma nessuno dei due ritiene che i suoi bisogni siano sbagliati o imbarazzanti, solo diversi e disuguali.

Troppo spesso, i partner ben intenzionati si sentono inadeguati se gli viene chiesto di dare qualcosa in un momento in cui i loro bisogni sono in competizione. Invece di passare alla negoziazione gentile senza giudizio o invalidazione, possono incolpare i loro partner. Le loro lamentele solitamente usano parole come "sempre", "mai", "troppo" o "nient'altro". Di conseguenza, finiscono con meno successo di prima.

Queste sfide accusatorie sono controproducenti. Creano difese nell'altro partner e minano la possibilità di risoluzione. Se le coppie si sentissero abbastanza sicure da affermare la sensazione di fondo anziché l'accusa, sarebbero più propensi a evocare la cura anziché il conflitto.

Ecco alcuni esempi di entrambi i tipi di dichiarazioni. Come risponderesti ad entrambi?

"Vuoi sempre spendere tutto ciò che abbiamo. Abbiamo bisogno di mettere via più soldi. "
Sentimento sottostante: "Ho paura di vivere così tanto in questo momento e ho paura di non averne abbastanza per il futuro."

"Lavori troppo. Questo è tutto ciò che ti interessa. "
Sentimento sottostante: "Temo che ti interessi più del tuo lavoro di quello che ho bisogno da te."

"Vuoi sempre uscire con altre persone, mai solo con me da solo. I tuoi bisogni sociali sono esagerati. Penso che tu abbia paura della vera intimità. "
Sentimento sottostante: "Vorrei che tu volessi passare più tempo con me da solo."

"Sei troppo coinvolto con i bambini. Non hanno bisogno di tanto materno. "
Sentimento sottostante: "Voglio più del tuo tempo senza sentirmi un genitore cattivo".

"Come sei con quel cane, vorrei avere la pelliccia. Forse faresti più attenzione a me. "
Sentimento sottostante: "So che puoi amare e coltivare qualcosa. Perché non sono io? "

"Hai sempre tempo per tutto ciò che vuoi fare. Devi vedere quanto sei egoista. "
Sentimento sottostante: "Vorrei che tu volessi farmi avere una priorità più alta".

Anche le grandi coppie hanno bisogni contrastanti e appetiti ineguali per la maggior parte del tempo. Potrebbero avere dei meravigliosi "punti dolci" di facile accordo, ma, nella maggior parte dei casi, devono allocare le risorse tramite il compromesso e la negoziazione. Il modo in cui i partner premurosi contraggono l'equità dice molto su chi sono e sul modo in cui si sentono l'uno con l'altro.

Ecco alcune linee guida utili per risolvere tali conflitti:

Indica il tuo desiderio in modo aperto e onesto e sii pronto ad ascoltare il desiderio conflittuale del tuo partner quando prevalgono gli appetiti impari.

Non invalidare i desideri del tuo partner, anche se non ti senti lo stesso.

Cerca di concordare il miglior uso delle risorse che condividi per decidere quale dei tuoi desideri è più importante concedere in qualsiasi momento.

Praticare buone intenzioni. Basta dire a un partner che il suo desiderio è valido può fare molto, anche se non puoi concederlo.

Essere disposti a contrattare per lo scambio di risorse nel presente o nel futuro.

Sii il più equo possibile.

In caso di dubbio, optare per la generosità.

Ecco alcune buone risposte legate all'amore quando senti che devi negare il tuo partner:

"Vorrei poterti dare tutto ciò che vuoi."
"Voglio sempre che tu chieda, anche se non posso fare tutto."
"Sono triste quando ti senti privato."
"Adoro darti ciò di cui hai bisogno quando posso."
"Grazie per la cura anche quando non puoi essere d'accordo con me."
"Apprezzo la tua volontà di ascoltare e di scendere a compromessi."
"So che riponi queste cose e ricorda di darmele quando puoi."
"Sono grato che ti interessi per ciò che è importante per me."

Quando senti che desideri ineguali sono in competizione, inizia il processo di negoziazione da parte di entrambi scrivendo quanti più conflitti possibili. Dà a ciascuno un numero da uno a dieci, indicando quanto sia importante quel singolo desiderio per te. Quindi, condividili tra loro per vedere dove c'è accordo. Utilizzando le linee guida di cui sopra per il supporto e l'accettazione dei desideri degli altri, cerca di eliminare quelli che non possono essere risolti in questo momento e concentrati prima su quelli che ritieni più ottimisti riguardo alla negoziazione.

Quando hai completato l'esercizio, potresti sentirti più fiducioso nel soddisfare i tuoi bisogni e continuare a sostenere il tuo partner. Solo aprendo i vostri cuori l'un l'altro sarà la guarigione in sé e per sé. Se riesci a seguire questo processo con gentilezza e sostegno, indipendentemente da ciò che sei in grado di risolvere, farai meglio a risolvere ogni disparità di appetito che dovrai affrontare in futuro.

Solutions Collecting From Web of "Appetiti ineguali"