Antidepressivo della natura: il cane

Photo purchased from iStockphoto, used with permission.
Fonte: foto acquistata da iStockphoto, utilizzata con autorizzazione.

I proprietari di animali domestici sanno che quando si sentono giù, non c'è un ascensore migliore dell'umore degli occhi pieni di sentimento, la coda scodinzolante e la pelliccia calda di un cane. Gli studi lo confermano: i cani non sono solo i nostri migliori amici, sono antidepressivi a quattro zampe. Considera questi risultati da un'analisi di circa 70 studi sugli animali:

  • Nelle case di cura con un cane vivo o in visita, la depressione è diminuita significativamente tra i residenti anziani.
  • Anche dopo una sola sessione di terapia con un cane, i bambini con disturbi psichiatrici hanno mostrato un migliore equilibrio dell'umore.
  • Nelle coppie adulte che lottano con il nido vuoto, sono stati trovati animali per aiutare a stabilizzare il matrimonio.
  • I pazienti di assistenza a lungo termine autorizzati a interagire con i cani hanno riportato meno solitudine. E più tempo addosso la persona aveva con l'animale, maggiore è l'effetto.
  • I cani agiscono come "catalizzatori sociali". Si è scoperto che la loro presenza in un gruppo aumenta i sorrisi, le conversazioni e le interazioni di sollevamento dello spirito.

Quindi, come fanno i cani a lavorare con la loro magia sul nostro umore? I ricercatori ritengono che una grande parte della risposta sia trovata nell'ossitocina chimica, nota anche come "ormone dell'amore". È più comunemente associata al parto e all'allattamento al seno e si ritiene che la sua liberazione svolga un ruolo cruciale nel facilitare la formazione di legami emotivi . È venuto fuori anche quando cani e persone interagiscono. Uno studio recente ha rilevato che quando cani e umani si guardano negli occhi, i livelli di ossitocina aumentano in entrambi.

Anche i cani influenzano meno direttamente i nostri stati d'animo, essendo il catalizzatore di situazioni che aiutano a tenere a bada i bassi spiriti, sia che scaturiscano da un disturbo dell'umore diagnosticato o solo da una giornata difficile in ufficio. Tra i regali di un cane:

  1. I cani sfidano i nostri discorsi negativi. Quando siamo depressi, il nostro critico interiore può fare gli straordinari, facendoci sapere senza mezzi termini quanto siano insignificanti e senza speranza. La ricerca mostra che l'ossitocina rilasciata come risultato della presenza di un animale può aiutarci a superare le percezioni negative di noi stessi. E, naturalmente, i cani stabiliscono lo standard per l'amore incondizionato. Con un solo sguardo, trasmettono in modo eloquente il messaggio di cui abbiamo più bisogno per assorbire: "Sei degno di amare".
  2. I cani ci tengono attivi Non c'è sonno fino a mezzogiorno o vegging sul divano tutto il giorno quando un cane è nella foto. Perché hanno bisogno di nutrimento, attenzione e modi per bruciare quell'energia canina, i cani ci tengono in movimento. Questa attività si aggiunge a una migliore forma fisica, che la ricerca riconosce come uno dei più potenti antidoti alla depressione.
  3. I cani ci connettono al presente. Quando siamo blu, spesso ci troviamo a soffermarci sui problemi del passato o ad anticipare con ansia il futuro. Un cane, al contrario, è tutto ora. Con la sua semplice presenza e le richieste inevitabili sulla nostra attenzione, siamo tirati indietro al momento presente e costretti alla consapevolezza. Di conseguenza, siamo meglio in grado di fermare la spirale discendente della nostra ruminazione negativa.
  4. I cani ci tengono in contatto con il mondo. Quando la depressione colpisce, la tentazione può essere quella di mettersi sotto le coperte e rimanere lì. Con un cane nella foto, questa non è semplicemente un'opzione. I cani non solo ci tirano fuori di casa, il loro potere come catalizzatore sociale facilita la nostra interazione con il mondo (come chiunque abbia camminato con il loro cane e sia stato fermato più volte in chat sa). La ricerca conferma che i nostri animali domestici non solo ci rendono più aperti e migliori all'interazione sociale, ma stimolano il nostro desiderio di più, il che è una buona notizia per l'umore.
  5. I cani ci ricordano il potere del gioco. I cani sanno come divertirsi e vogliono che lo portiamo con loro. Il loro entusiasmo contagioso ci ricorda il potere del gioco, che la ricerca conferma può sollevare l'umore, aiutare a zavorrare le nostre emozioni e darci uno sbocco sano per lo stress. Poiché Brian Sutton-Smith, considerato il più eminente studioso in gioco, una volta notò: "L'opposto del gioco non è il lavoro, è la depressione".

Il dott. David Sack è membro del consiglio di amministrazione in psichiatria, psichiatria delle dipendenze e medicina delle dipendenze e scrive un blog sulle dipendenze . In qualità di CEO di Elements Behavioral Health, supervisiona i programmi di trattamento della salute mentale presso il Lucida Treatment Center in Florida e Malibu Vista in California.

Solutions Collecting From Web of "Antidepressivo della natura: il cane"