"Amore e altre droghe:" Percorsi veri e mitici verso la felicità

Questo è un film su un ragazzo che si innamora di una ragazza e una cultura che si innamora di un'industria della droga. Il risultato è un film accattivante che dice molto sulla miseria umana e sulla felicità e su come indurre al meglio l'uno ma non l'altro.

All'apertura del film incontriamo il nostro protagonista, Jamie Randall (Jake Gyllenhaal). Jamie ha chiaramente talento, ma non ha proprio l'obiettivo di sprecare tutto quel talento. È un ragazzo affascinante quanto lo è, e non in quel modo manipolativo in cui ti aspetti che una scarpa cada da qualche parte, ad un certo punto. No, è affabile e dolce in un modo che dice: "Piacere a me sarà facile, e questo è tutto ciò di cui ho bisogno da te".
All'inizio, il suo fascino ha conquistato i clienti a destra e sinistra in un negozio di elettronica per mamma e pop; ma il suo fascino lo fa anche scherzare con la ragazza del suo capo. Iniziamo a vedere la natura a breve termine del suo successo, poiché la situazione precaria esplode in modo prevedibile. Di conseguenza, Jamie si ritrova ad entrare nel mondo moralmente libero ma redditizio dei farmaci psicotropi come rappresentante di vendita Pfizer.
Mentre fa i suoi giri di vendite, si imbatte presto e diventa infatuato di una versione ugualmente affascinante e un po 'più riservata di se stesso chiamata Maggie (Anne Hathaway), che è anche affetta da Parkinson precoce, una malattia rara, cronica e debilitante. Il palcoscenico è pronto per il romanticismo o almeno il perseguimento di uno. Maggie ha costruito imponenti mura psicologiche per mantenere una connessione e un impegno genuini quanto più lontano possibile dalla sua vita. Fortunatamente per Jamie ha passato anni a concentrarsi su poco altro da come infiltrarsi in tali blocchi relazionali (anche se per gratificazione sessuale temporanea più che altro).

Mi piacerebbe evidenziare due punti in particolare su questo film, uno che ha a che fare con il collegamento efficace con altre persone (come fare amicizia e mantenerle) e un altro relativo alla costruzione di una vita veramente felice (come fare l'unica la vita uno ha più appagamento).

Efficacia interpersonale

Per essere troppo semplicistici per un momento, ci sono fondamentalmente due livelli di connessione, superficiale e profonda, che possono essere raggiunti nel mondo interpersonale. Ogni tipo relazionale richiede un set di abilità diverso. Subito, è ampiamente chiaro che Jamie può raggiungere con successo relazioni superficiali. Sebbene le competenze per connessioni rapide e facili siano presentate in modo abbastanza esplicito nel nostro spirito culturale, le elencerò comunque: attrattività, comunicazione non verbale congruente con l'umore, alfabetizzazione nella lettura di segnali sociali e propensione ad emozioni positive. Forse lo tradurrò un po 'prima di andare avanti. Quello che intendo dire è che Jamie è il tipo di ragazzo che è facile da guardare, fa automaticamente cose come mantenere il contatto visivo e sorrisi quando è appropriato per sorridere (cioè in risposta a una battuta o al sorriso di un altro). È anche molto più incline a provare e ad esprimere eccitazione o gioia piuttosto che tristezza e rabbia, ed è il tipo di ragazzo che intuisce i confini personali e non si spinge troppo lontano per stringergli la mano. In altre parole, è simpatico, come ho detto all'inizio.

Proprio queste abilità interpersonali aiutano Jamie nelle sue interazioni con Maggie, perché il sesso (con il minor numero possibile di parole) sembra essere il suo obiettivo primario. E, in effetti, il sesso e la nudità sono un tema piuttosto importante nella prima metà del film. Tuttavia, ciò che distingue "L'amore e le altre droghe" dal branco è che c'è un'ulteriore agenda di alto livello alla base delle apparenze apparentemente pornografiche. C'è molta esposizione fisica all'inizio, ma poiché la relazione tra Jamie e Maggie si evolve da una chiamata di bottino a una relazione adulta a lungo termine, complicata e onesta, un'eccessiva esposizione emotiva sostituisce le immagini di seni e culi. Pian piano, su Jamie, si rende conto che lui è, in effetti, completamente innamorato di una donna che è abbastanza sorvegliata e che ha una manutenzione molto alta.

L'evoluzione psicologica di Jamie, dall'abbandono senza preoccupazioni al partner sacrificale, ma il messaggio da portare a casa è che si è impegnato a perseguire la profondità relazionale. È mal equipaggiato per questo viaggio emotivo, tuttavia, poiché non ha pratica in tali attività e, e deve scalare un muro relazionale piuttosto elevato all'interno della psiche di Maggie. Ma Jamie è uno studio veloce. Inizia intuitivamente a promuovere il set di abilità necessarie per questo secondo tipo di connessione. Le abilità di sopravvivenza per questo travaglio emotivo sono, tra le altre qualità, l'empatia, l'ascolto attivo, la chiarificazione dei valori e la ridefinizione degli obiettivi.

Significa che Jamie comprende che vivere con Maggie sarà difficile, stimolante e, a volte, angosciante. La sua condizione incurabile e la conseguente (e comprensibile) predisposizione alla disperazione e alla depressione devono essere pienamente abbracciate e rispecchiate a Maggie, prima che non si convinca che Jamie 'lo ottiene' non riuscirà mai a impegnarsi pienamente. A tal fine, deve letteralmente rintracciarla ma alla fine la ottiene. Inoltre, affinché il successo relazionale si sviluppi, Jamie deve trovare un modo per affrontare l'inespresso equilibrio emotivo. Maggie ha bisogno di cure extra – in una dinamica che dovrebbe essere uguale, è relegata al ruolo di paziente e lui come fornitore. Lei si risente di questo (come molti di noi potrebbero), e il suo risentimento si manifesta nel bere abbuffate e rabbrividire incoscientemente progettato per spingere Jamie di distanza. Attraverso l'ascolto attivo Jamie viene a leggere tra le righe delle grida angosciate di Maggie e commenti dispregiativi e osserva la paura interiore e il dolore che è infinitamente più facile da comprendere e risolvere i problemi (cioè, invece di uscire, Jamie rimane e abbracci). Mentre Jamie continua a dare un'occhiata lunga e dura a ciò che è attualmente la sua vita, e dove vuole che vada, decide che diventare l'eterno partner di Maggie è più importante per lui di qualsiasi altra cosa. È interessante notare che, con i modi da cheerleader di Maggie, Jamie finisce per cambiare carriera in rappresentante medico, perché alla fine crede in se stesso abbastanza da fare un tale salto professionale.

La strada per la felicità

I film sofisticati spesso discutono le lezioni per una vita sana, perché i personaggi e le loro avversità sono radicati nella realtà e nell'azione adattiva. Il modo migliore per vivere una vita veramente felice diventa un tema sottile ma chiaro. Lo sfondo di "Amore e altre droghe" è, chiaramente, l'esplosione dell'industria farmaceutica. Nella nostra cultura c'è un termine improprio che correzioni a breve termine, facili come droghe per l'umore (es. Prozac) o miglioramento (es. Viagra) sono percorsi efficienti per la felicità. Non così. Ad esempio, gli antidepressivi non ti rendono felice. Abbassano il volume di "intensità" degli stati emotivi negativi come la tristezza, in modo da poter mantenere la motivazione e i mezzi per fare le cose che effettivamente riducono la depressione – coltivando e impegnandosi in attività che ti fanno provare piacere, significato e maestria. Inoltre, la letteratura sui fattori di felicità sostenuta ha più a che fare con processi sociali a lungo termine come le relazioni.

Sì, essere produttivi al lavoro e godere di un certo grado di stabilità finanziaria sono elementi importanti per lo stress cronico e travolgente, ma sono cose più astratte come il senso di appartenenza, i sentimenti di fiducia verso se stessi e l'ottimismo verso il futuro che è alla base della vera realizzazione, e la ricerca mostra che una delle vie più sicure e veloci per un fine tanto desiderabile sono le relazioni. Non sorprendentemente, avere un partner con cui camminare attraverso la vita è stato associato a una migliore salute mentale (cioè una vita meno ansiosa) e alla salute fisica (cioè vivere una vita più lunga).
Jamie inizia il film in modo superficiale, mentre si sposta attraverso il lavoro e i partner sessuali senza un piano di gioco a lungo termine o senso dello scopo. Sebbene non sia particolarmente infelice, non è felice. Alla fine, è ancora il nostro amabile Jamie, ma ora è in modalità "profonda" con un piano di vita orientato verso impegni sinceri a lungo termine e, a sua volta, la vera felicità.

Come ho accennato in tutto il post, "L'amore e altre droghe" è una commedia romantica di altissima qualità. Questo film è ambizioso. Oltre ad avere un bell'aspetto e una buona velocità (recitazione di alto livello e editing semplice), la trama è complessa (non si può facilmente dire dove sta andando), lo sviluppo del personaggio è ricco (attribuiamo a figure memorabili e distinte) e il il dialogo è acuto (ciò che si dicono l'un l'altro è divertente ma si sente senza capire). Quindi, per un po 'di piacere a breve termine, in fuga, che non costruirà una felicità prolungata, andate a vedere "Amore e altre droghe".

Solutions Collecting From Web of ""Amore e altre droghe:" Percorsi veri e mitici verso la felicità"