Alcuni "Do" e "Non fare" per gli Amati

Fonte: Google Immagini

In Drinking in America: la nostra storia segreta , Susan Cheever descrive le famiglie alcoliche come "luoghi da incubo, macchine crepacuore in cui gli innocenti si comportano peggio dei colpevoli". Senza dubbio i familiari e gli amici i cui cari abusano di sostanze soffrono di crepacuore. Ma sperimentiamo anche molta confusione su come affrontare al meglio la dipendenza, che AA ha descritto come "astuta, sconcertante e potente".

Siamo esortati a lasciar andare, ma come lo facciamo con amore? Quali limiti definiamo? Come ci atteniamo a loro? Cosa succede quando non riusciamo a stare fermi e cedere alle richieste di denaro per l'affitto, per le violazioni del codice stradale, per le riparazioni delle auto, per le bollette dei telefoni cellulari e persino per il cibo sul tavolo. (Una volta mio figlio, che ha recidivato e vive fuori dallo stato, mi ha chiamato e mi ha chiesto di ordinare e pagare una pizza perché non aveva cibo.)

I consigli abbondano. Molte cose da fare e da non fare. Questo consiglio è ragionevole. Tuttavia, spesso le persone care hanno difficoltà a mettere in pratica questo consiglio ea seguire. Recentemente, mentre scavavo nei miei file, mi sono imbattuto in una copia di una lettera intitolata "Se mi ami, lasciami cadere da sola", scritto da un tossicodipendente alla sua famiglia e ai suoi amici. Contiene un elenco di cose da non fare:

  • "Non cercare di spargere una rete per catturarmi."
  • "Non gettare un cuscino sotto il culo per attutire il dolore, quindi non devo sentirlo."
  • "Non fare scelte per me."
  • "Non tagliare le mie ali prima che io sia pronto a volare."
  • "Non lasciare che il peso della dipendenza cada sulle tue spalle".

I cari possono identificarsi con queste cose da non fare. Colpa mia. Sono colpevole. Ho allargato la rete, ammortizzato il colpo e incolpato me stesso per la dipendenza di mio figlio. Due passi avanti, un passo indietro e molti passi falsi lungo la strada. Il poeta Rumi, scrisse: "Quando inizi a toglierti di mezzo, appare la strada".

Possiamo prendere provvedimenti per uscire dalla strada e liberarci dal peso della dipendenza della nostra amata. Ecco alcuni suggerimenti:

Armatevi delle informazioni sulla dipendenza:

  • samhsa.gov
  • niaaa.nih.gov

Chiedete aiuto a professionisti e persone nei programmi di auto-aiuto per i propri cari:

  • ncadd.org/family-friends/there-is-help/family-disease

Fai sapere ai tuoi cari che li ami.

Creare e attenersi ai propri limiti (e riconoscere che si può backslide).

Aiuta a sostenere il recupero della persona amata (ma non interferire con essa).

Soprattutto, sii gentile e gentile con te stesso perché affrontare la dipendenza di una persona cara strappa il tuo cuore. E un cuore spezzato richiede molto tempo per guarire.

Solutions Collecting From Web of "Alcuni "Do" e "Non fare" per gli Amati"