Alcune persone veramente non sentono la gelosia

Negli oltre 20 anni in cui ho fatto ricerche su relazioni poliamorose, ho incontrato numerose persone che mi hanno riferito nelle interviste che non provano gelosia. Inizialmente piuttosto scettico sul fatto che queste persone non sentissero assolutamente gelosia, avrei prestato particolare attenzione a loro in ambienti pubblici per osservare come avrebbero interagito con il loro amante e metamour (il partner del partner). Mentre alcuni di loro agivano in modi che mi sembravano possessivi come osservatori, altri sembravano completamente indifferenti a situazioni che avrebbero probabilmente incoraggiato la gelosia in una situazione non poliamorosa – o anche nella maggior parte delle persone poliamorose.

Uno dei vantaggi di uno studio longitudinale è che, poiché posso rimanere in contatto con persone che cambiano nel corso degli anni, posso seguire le loro idee in evoluzione. Quando si tratta di gelosia, le esperienze delle persone tendono a cambiare nel tempo. La maggior parte degli intervistati in felice relazione poliamorosa ha riferito che i loro sentimenti di gelosia tendevano a svanire nel corso degli anni, tranne quando nuove persone o situazioni apparivano che fornivano nuovi inneschi di gelosia.

Nessuna gelosia?

Nel mio studio di oltre 20 anni sulle famiglie poliamore con bambini, alcuni dei miei intervistati hanno riferito di non aver avuto esperienza di gelosia. In generale, questi intervistati hanno anche riferito che la poliamore, o il desiderio di più partner, era un elemento centrale del loro orientamento relazionale e / o sessuale. Molti di loro dissero che potevano rapportarsi all'idea di gelosia, ma non capivano l'esperienza viscerale, perché non erano "cablati in quel modo".

Ecco come sembra!

Maxpixel
Fonte: Maxpixel

Come ho re-intervistato le persone per la mia attuale quarta ondata di raccolta di dati, ho notato una tendenza negli intervistati che in precedenza si ritenevano immuni dalla gelosia: ora ammettono di aver incontrato una persona o una situazione che ha stimolato i propri sentimenti di gelosia. Una risposta comune per queste persone poliamorose è di avere molti dei loro pensieri coscienti presi dalla gelosia del momento, ma una parte del loro cervello nota l'esperienza e pensa: Oh, ecco come si sente la gelosia. Ora capisco! Una volta sperimentato il dolore lancinante della gelosia, molti di questi ex-non-gelosi hanno espresso una nuova o più profonda simpatia per i loro attuali ed ex partner che avevano lottato con l'emozione.

Inevitabile gelosia?

Tutto ciò mi indica che, mentre le persone sentono la gelosia a diversi livelli e in risposta a stimoli diversi, ognuno ha la capacità di gelosia. Ci sono circostanze diverse che potrebbero rendere geloso chiunque, anche se alcune persone sono abbastanza fortunate da avere pochi inneschi di gelosia e non li incontrano molto spesso. Pochissimi possono attraversare la vita senza mai incontrare un innesco di gelosia, ma la stragrande maggioranza degli esseri umani dovrà affrontare la gelosia ad un certo punto della loro vita, sia che si tratti di una relazione consensuale non monogama (CNM) o meno.

Trattare con la gelosia

Maxpixel
Fonte: Maxpixel

Quindi, se la gelosia è inevitabile per gli esseri umani, e la nonmonogamia consensuale fa schifo in te gelosia, cosa deve fare una persona poliamorosa? Nella mia ricerca, la soppressione non sembra funzionare. La gelosia può essere un'emozione così intensa che sopprimerla è generalmente inefficace. La gelosia spesso viene fuori in altri modi, ma in realtà non se ne va. Piuttosto, trattare direttamente con la gelosia sembra essere una strategia molto più efficace, se potenzialmente terrificante. Kitty Chambliss ha recentemente scritto The Jealousy Survival Guide , un libro progettato per aiutare le persone nelle relazioni CNM ad affrontare la loro gelosia. Chambliss, che riferisce di aver lottato con la gelosia e di averne il controllo nel tempo, raccomanda ai suoi clienti di imparare a "rivolgersi al disagio emotivo con curiosità". Per gestire i sentimenti di gelosia, fornisce dei passi che i clienti possono prendere per raggiungere quell'obiettivo e suggerisce esercizi i clienti possono usare, tra cui la defusione, la compassione, l'impegno per i valori personali fondamentali e la comunicazione.

Hai bisogno di altri suggerimenti per affrontare la gelosia? Dai un'occhiata a uno dei miei blog precedenti su cinque strategie per affrontare la gelosia.

Solutions Collecting From Web of "Alcune persone veramente non sentono la gelosia"